Dividendo Azimut 2019: stacco 20 maggio, delibere su quota in contanti e in azioni

Dividendo Azimut 2019: stacco 20 maggio, delibere su quota in contanti e in azioni

Arrivano le precisazioni sulla composizione del dividendo Azimut Holding 2019 in vista dello stacco di lunedì 20 maggio

CONDIVIDI

Come da calendario, il prossimo 20 maggio 2019 sarà la data di stacco di numerosi dividendi del Ftse Mib. Tra le società di Borsa Italiana che prossima settimana procederanno con lo stacco e il pagamento della rispettiva cedola ci sarà anche Azimut Holding. L'ammontare complessivo del dividendo Azimut Holding 2019, relativo ossia all'esercizio 2018, è pari a 1,5 euro così come proposto dal consiglio di amministrazione in occasione dell'approvazione dei conti relativi al bilancio 2018 e poi ratificato dalla successiva assemblea degli azionisti.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

Era stato lo stesso consiglio di amministrazione della holding a puntualizzare, all'epoca, che il dividendo Azimut sarebbe stato formato da una parte in contanti e una parte in azioni proprie. Proprio in relazione alla composizione del dividendo Azimut, ieri sono arrivate importanti puntualizzazioni a parte della società. Del resto già nelle scorse settimane erano arrivate in redazione una serie di domande del tipo: quanto sarà la parte in contanti del dividendo Azimut? E quanto invece sarà la parte in azioni proprie?  A tutti questi interrogativi oggi è possibile dare una risposta in modo tale da arrivare preparati all'appuntamento con lo stacco in programma il prossimo lunedì 20 maggio.

Premesso tutto questo, la società ha precisato che il dividendo di complessivi 1,5 euro sarà corrisposto agli azionisti con la seguente divisione: 80 per cento in contanti e 20 per cento in azioni proprie detenute in portafoglio dalla società. Facendo due calcoli, il fatto che l'80 per cento del dividendo Azimut 2019 sia in contanti significa che la cedola cash sarà pari a 1,2 euro al lordo delle ritenute di legge. 

La società ha anche precisato che le azioni proprie saranno assegnate gratuitamente agli azionisti Azimut ad un valore di assegnazione unitario di 17 euro. Il rapporto di assegnazion delle azioni proprie riconosciute a titolo di dividendo 2019, sarà pari ad una azione singola ogni 56 azioni ordinarie possedute.

Per tutte le altre informazioni sullo stacco e il pagamento del dividendo valgono le solite regole.

Il titolo Azimut Holding oggi 16 maggio registra sul Ftse Mib una flessione dello 0,58 per cento a quota 17,11 euro. Nel corso dell'ultimo mese le quotazioni della società attiva nel settore del risparmio gestito hanno segnato un rialzo del 3,76 per cento. Dall'inizio dell'anno il prezzo delle azioni Azimut è passato da 9,53 euro a 17,16 euro. Del resto su base semestrale le quotazioni della società sono cresciute di ben il 61 per cento. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro