Banco BPM, Creval e Pirelli: azioni sotto esame dopo novità su principali azionisti

Banco BPM, Creval e Pirelli: azioni sotto esame dopo novità su principali azionisti
© Shutterstock

Gli aggiornamenti sull'azionariato comunicati da Consob potrebbero influenzare la performance di Banco BPM, Creval e Pirelli su Borsa Italiana oggi

CONDIVIDI

Gli aggionamenti della Consob sulle partecipazioni rilevanti potrebbero condizionare l'andamento su Borsa Italiana oggi di quei titoli che sono stati al centro della novità sull'azionariato. Stiamo parlando di società bancarie come Banco BPM e Creval (la prima oggetto di quotazione sul Ftse Mib) ma anche di titoli industriali come Pirelli. 

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Per quello che riguarda il Banco BPM, dalle comunicazioni periodiche diffuse da Consob si è appreso che lo scorso 21 maggio 2019 Invesco LTD ha operato una riduzione della partecipazione detenuta nel capitale della banca nata dalla fusione tra Banco Popolare e Banca Popolare di Milano. A seguito dell'aggiornamento la partecipazione è stata portata dal precedente 5,032 per cento al 4,715 per cento. Consob ha precisato che la quota in mano a Invesco Ltd è detenuta in gestione non discrezionale del risparmio. Il prezzo delle azioni Banco BPM su Borsa Italiana oggi parte da 1,6445 euro. Nel corso dell'ultimo mese il titolo bancario ha messo a segno una performance negativa del 20,57 per cento. 

Sempre dalle comunicazioni periodiche diffuse da Consob sulle partecipazioni rilevanti si è appreso che da giorno 21 maggio Morgan Stanley è accreditata di una partecipazione aggregata nel Credito Valtellinese che ammonta all'8,77 per cento del capitale della banca della Valtellina. La stessa Consob ha precisato che la quota di Morgan Stanley in Creval è così composta: 4,653 per cento relativo a diritti di voto riferibili ad azioni e 4,117 per cento (quota restante) relativo ad una partecipazione potenziale ovvero a azioni oggetto di contratto di prestito titoli con possibilità di rientro non prestabilita a discrezione del prestatore, che non prevedono data di scadenza. ll prezzo delle azioni Credito Valtellinese su Borsa Italiana oggi parte da 0,0628 euro. Nel corso dell'ultimo mese la quotazione Creval ha segnato un ribasso dell'11,43 per cento. 

Novità della Consob anche su Pirelli. Pure in questo caso l'autorità di controllo dei mercati ha registrato alcuni cambi nella composizione dell'azionariato. Dalle comunicazioni della Consob si è appreso che dallo scorso 21 maggio LLC "Concern Rossium" detiene una partecipazione aggregata in Pirelli, pari al 6,239 per cento del capitale della Bicocca. La partecipazione è così strutturata: 4,999 per cento della quota relativa a diritti di voto riferibili ad azioni e restante 1,24 per cento della partecipazione relativa ad altre posizioni lunghe con regolamento fisico. Per quello che riguarda questa voce si tratta di azioni oggetto di più contratti "repurchase agreement", sottoscritti da Sova Capital Limited con diverse controparti finanziarie, con facoltà per ognuna delle parti di chiedere in qualsiasi momento il riacquisto da parte di Sova Capital Limited delle azioni Pirelli oggetto di ciascun contratto. La quotazione Pirelli su Borsa Italiana oggi riparte da 5,336 euro. La performance di Pirelli nel corso dell'ultimo mese è stata negativa per il 19,4 per cento. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro