Intesa Sanpaolo Proximity Bank: accordo con Sisal per prelievi bonifici in esercizi commerciali

Fino ad oggi i canali per effettuare operazioni bancarie sono stati essenzialmente due: fisicamente allo sportello della banca e online attraverso quello che è stato ribattezzato come home banking. Oggi Intesa Sanpaolo, primo istituto bancario italiano, ha introdotto un terzo canale: gli esercizi convenzionati. In pratica, per semplificare al massimo, sarà possibile effettuare operazioni in quegli esercizi collegati al circuito Sisal che già oggi permettono, ad esempio, il pagamento delle bollette o l’esecuzione di ricariche Poste Pay.

Attesa già da mesi, l’operazione condotta da Intesa Sanpaolo in collaborazione con Sisal, ha preso forma ufficialmente ieri. Si chiamerà Banca di prossimità Intesa Sanpaolo-Sisal la prima rete di proximity bank lanciata dalla banca guidata da Messina. Il nome della newco non è ovviamente casuale. Banca di Prossimità, infatti, esprime alla perfezione quello che è il significato dell’importante novità ossia fornire al cliente una banca visinissima ai suoi bisogno in quanto collocata in esercizi convenzionati che, ovviamente, seguiranno un orario ben più ampio rispetto a quello dello sportello. Grazie alla Banca di Prossimità di Intesa Sanpaolo, sarà possibile effettuare operazioni anche in serata se l’esercizio convenzionato legato a Sisal effettua orario di apertura fino a tarda serata.

La Banca di Prossimità Intesa Sanpaolo Sisal sarà lanciata il prossimo anno e, stando alle proiezioni, una volta a regime dovrebbe includere ben 50mila esercizi commerciali sparsi su tutto il territorio nazionale. Saranno appunto questi esercizi a formare la prima grande rete italiana di proximity banking. In campo per la realizzazione di questo inportante progetto che cambierà ulteriormente il comparto banche italiano ci saranno Banca 5 per Intesa Sanpaolo e la società SisalPay di Sisal Group.

Se il numero degli esercizi coinvolti nell’operazione è impressionante, quello dei potenziali clienti lo è ancora di più. La Banca di Prossimità, infatti, si rivolgerà a ben 45 milioni di italiani tutti potenziali clienti.

Ovviamente c’è molta curiosità attorno a questa importante novità e sono in tanti a chiedersi quali servizi sarà possibile effettuare nella banca di prossimità. E’ certo che presso i convenzionati Sisal sarà possibile effettuare le tipiche operazioni bancarie come prelievi e bonifici ma anche tante altre operazioni.

Prelevare presso gli esercizi convenzionati Intesa Sanpaolo Sisal, sarà però soggetto a limiti. Il limite massimo di prelievo è stato fissato a 150 euro. In base all’intesa sarà anche possibile acquistare biglietti ed abbonamenti per i servizi di trasporto, pagare bollettini, ricaricare cellulari e per i soli clienti Intesa Sanpaolo anche accedere agli incassi convenzionati e alla gestione degli avvisi di pagamento come i MAV ed i RAV.

Importanti novità anche per quello che riguarda il digitale perchè attraverso la nuova proximity bank Intesa Sanpaolo Sisal sarà possibile anche comprare i codici d’acquisto dei più diffusi marketplace ed App.

Dal punto di vista societario la new-co Intesa Sanpaolo – Sisal, sarà così composta: 30 per cento delle quote a Banca 5 e 70 per cento a Sisal. La banca guidata da Messina punta a generare ricadute positive per la rete di esercizi convenzionati ma anche per i consumatori.

Ovviamente il lancio della banca di prossimità non ha mancato di generare polemiche. Nonostante l’operazione fosse nota da mesi se non da anni, all’ufficializzazione dell’iter per lo sbarco ufficiale di Banca di Prossimità Intesa Sanpaolo Sisal, la First Cisl ha reagito parlando di Esternalizzazione mascherata e affermando che sia contraddittorio che le banche si lamentino per la “concorrenza di nuovi competitor non vigilati e poi facciano iniziative che destrutturano il settore“.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.