Semestrale Enel: conti primo semestre driver per azioni sul Ftse Mib oggi?

Semestrale Enel: conti primo semestre driver per azioni sul Ftse Mib oggi?

Enel ha chiuso il primo semestre 2019 con un aumento dei ricavi, del MOL e dell'utile netto, confermate le stime di esercizio

CONDIVIDI

Nella lista dei titoli da tenere sotto osservazione in vista dell'apertura delle contrattazioni su Borsa Italiana, c'è anche Enel. Il colosso dell'energia elettrica ha pubblicato ieri sera i conti del primo semestre 2019. Considerando che la semestrale Enel è stata diffusa dopo la chiusura della sessione della borsa di Milano, è ipotizzabile che il mercato possa emettere il suo giudizio oggi 2 agosto.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Attenzione quindi al corretto posizionamento sulle azioni Enel in vista dell'apertura degli scambi. Logicamente stabilire come conviene entrare sulle azioni Enel oggi 2 agosto dipenderà dalla valutazione delle singole voci dei risultati al 30 giugno. 

A spiccare nella semestrale Enel sono la forte avanzata di ricavi, utile netto e margine operativo lordo. Più nel dettaglio alla fine del primo semestre 2019, i ricavi Enel sono stati pari a 38,99 miliardi di euro con una progressione dell'8,2 per cento nel confronto con i 36,03 miliardi di euro registrati alla fine del primo semestre 2018. Balzo in avanti anche per il margine operativo lordo MOL Enel che, al termine del primo semestre, è salito del 13,4 per cento passando da 7,86 miliardi a 8,91 miliardi di euro. Il colosso dell'elettricità ha precisato che crescita del MOL è avvenuta grazie alla forte performance della distribuzione in Sud America e che quest'ultima ha tratto beneficio dal risultato raggiunto da Enel Distribuição São Paulo.

A completare il quadro positivo della semestrale Enel c'è poi il dato sull'utile netto. Questo parametro, alla fine del primo semestre 2019, ha registrato un aumento del 9,7 per cento a quota 2,2 miliardi di euro, valore che si raffronta con i 2,02 miliardi di euro di un anno fa. 

Capitolo debito. Alla fine del mese di giugno l'indebitamento finanziario netto di Enel era pari a 45,39 miliardi di euro contro i 41,09 miliardi di inizio anno. L'incremento del debito finanziario netto è stato causato dagli investimenti nel periodo ma anche dalla messa in pagamento dei dividendi e dall'acquisizione di una serie di società tra cui Enel Green Power North America Renewable Energy Partners.

Il consiglio di amministrazione di Enel ha anche fornito le nuove stime sull'intero esercizio. Su questo punto non c'è stata alcuna variazione visto e considerato che il colosso dell'elettricità ha semplicemente confermato i target economico finanziari già resi noti in precedenza. 

Valore di partenza delle azioni Enel sul Ftse Mib oggi 2 agosto è 6,24 euro. La società nel corso dell'ultimo mese ha registrato una prestazione positiva per l'1,63 per cento. Impressionante, invece, il +30,82 per cento messo a segno su base annua. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro