Skin ADV

Perchè azioni Atlantia oggi crollano? Analisi sui motivi del sell-off

Perchè azioni Atlantia oggi crollano? Analisi sui motivi del sell-off
© iStockPhoto

Precipita il valore delle azioni Atlantia a seguito delle ultime novità dell'inchiesta sul disastro di Ponte Morandi

Atlantia è il peggior titolo della seduta di oggi. Mentre il Ftse Mib registra una progressione dello 0,38 per cento grazie alla tonicità dei titoli del settoe bancario, ispirati dal tiering di Draghi, le quotazioni di Atlantia segnano un calo di oltre il 5 per cento.

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Il potente sell-off ha riportato il prezzo del titolo della holding a quota 22,83 euro (minimo intraday a quota 22,66 euro). Per avere un'idea dell'ampiezza del ribasso va tenuto di quello che era il prezzo del titolo alla chiusura di ieri di Borsa Italiana: 24,13 euro. Cosa è successo al titolo? Perchè oggi c'è un nuovo crollo per le azioni Atlantia?

Le ragioni del ribasso delle quotazioni della holding dei Benetton sono facilmente intuibili. Il crollo è stato infatti causato dalle novità sull'inchiesta bis riguardante il disastro di Ponte Morandi a Genova. Dietro il sell-off di Atlantia, quindi, c'è la cronaca giudiziaria. La corsa a vendere il titolo è scattata a seguito della notizia delle nome misure cautelari disposte dalla Guardia di Finanza di Genova nell'ambito dell'inchiesta riguardante i report 'ammorbiditi' sulle condizioni dei viadotti gestiti da Autostrade per l'Italia. Le contestazioni mosse dalla procura del capoluogo ligure ai nove soggetti indagati sono molto gravi e gettano un'ombra di incertezza sulla qualità dei controlli esercitati Autostrade per l'Italia sulla rete dei viadotti in concessione. 

Il crollo delle quotazioni di Atlantia potrebbe essere anche frutto del timore che l'inchiesta bis sul disastro di Ponte Morandi riporti sulla scena l'ipotesi revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia. Nelle ultime settimane, in scia alla formazione del nuovo governo e alla nomina della piddina Paolo De Micheli al Ministero delle Infrastrutture, il titolo Atlantia aveva registrato una forte ripresa. Gli investitori, infatti, erano tornati a comprare azioni della holding in scia alla convinzione che non ci sarebbe stata alcuna revoca della concessione ad Autostrare per l'Italia ma solo provvedimenti più leggeri.

La notizia delle misure cautelari nell'ambito dell'inchiesta bis sul crollo di Ponte Morandi potrebbe ora riportare indietro l'orologio se non altro per quello che riguarda la percezione di come questa tragica vicenda possa finire. In altre parole, in tanti oggi non sono più disposti a mettere la mano sul fuoco sul fatto che non sarà alcuna revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia

Il titolo Atlantia nel corso dell'ultimo mese ha segnato un Borsa Italiana un ribasso del 5 per cento mentre la performance su base annua resta positiva per il 24,62 per cento. 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro