Azioni UBI Banca e nuovo patto di consultazione: possibile dinamismo in avvio?

Trovare spunti in vista dell’apertura delle contrattazioni dell’ultima seduta settimanale di piazza affari non è affatto semplice in un contesto generale in cui, stando alle indicazioni del pre-market, il Ftse Mib dovrebbe aprire in modo contrastato. Nonostante questo “limite”, però, le azioni potenzialmente calde per oggi 20 settembre comunque ci sono. Tra i titoli che potrebbero registrare movimenti significativi all’opening bell di Borsa Italiana oggi c’è UBI Banca

La società del settore bancario potrebbe finire nel mirino dei traders a causa di alcune importanti novità riportate dalla stampa specialistica e di settore. Il quotidiano finanziario Milano Finanza ha riportato la notizia della nascita di un nuovo patto di consultazione all’interno all’azionariato di UBI Banca.

Stando a quanto affermato da MF l’accordo per la nascita del nuovo patto riunisce la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, attualmente prima azionista di UBI Banca con una quota del 5,9 per cento del capitale societario, la Fondazione Banca del Monte di Lombardia che detiene il 4,9 per cento del capitale dell’isituito bancario e una serie di famiglie storiche della finanza e imprenditoria lombarda come i Bosatelli, i Bombassei, i Pilenga e ancora i Radici e gli Andreoletti. Sempre secondo Milano Finanza al patto di consultazione tra i i membri dell’azionariato potrebbero aggiungersi anche i rappresentanti dela famiglia bresciana Beretta. Questi ultimi, infatti, hanno chiesto di aderire al patto.

Se anche i Beretta dovessero entrare nel patto di consulatazione, allora la quota complessiva del capitale di UBI Banca in mano al patto stesso sarebbe pari al 17,7 per cento del capitale di UBI Banca.

Il prezzo delle azioni UBI Banca su Borsa Italiana oggi parte da 2,6 euro. Nel corso dell’ultimo mese il titolo UBI Banca ha registrato un apprezzamento del 16,46 per cento sostenuto anche dal ribasso dello spread Btp Bund dopo le forti tensioni di agosto. Positiva anche la prestazione della banca bergamasca su base semestrale, periodo in cui è stato registrato un apprezzamento dell’1,6 delle quotazioni. Resta invece negativo il dato su base annua con un calo dei prezzi del 31,27 per cento. Come emerge dall’analisi del grafico storico, il valore delle azioni UBI è molto calato rispetto ad un anno e mezzo fa. Nell’oramai lontano aprire 2018, infatti, il titolo UBI Banca veniva scambiato tranquillamente a 4 euro, nettamente al di sopra rispetto a quelli che sono i prezzi medi attuali di compravendita delle azioni. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.