Skin ADV

Bond Credem Senior Non-Preferred a 6 anni: cedola e risultati emissione

Bond Credem Senior Non-Preferred a 6 anni: cedola e risultati emissione

Il Credito Emiliano ha concluso il collocamento di un bond di tipo Senior Non-Preferred con scadenza a 6 anni

Tornano le obbligazioni bancarie su Borsa Italiana. Il Credito Emiliano ha reso noto di aver completato il collocamento di un nuovo bond con scadenza a 6 anni. Le nuove obbligazioni collocate dal Credem sono di tipo Senior Non-Preferred. L'ammontare complessivo del nuovo bond Credem messo sul mercato è stato pari a 500 milioni di euro. 

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

L'emissione presenta una particolarità. L'emittente, infatti, si riserva la possibilità di richiamare il titolo dopo 5 anni. La cedola del nuovo bond Credem a 6 anni è pari all'1,5 per cento. Questo valore percentuale equivale 180 punti base sopra il tasso mid swap a 5 anni. 

Il mercato ha accolto molto positivamente le nuove obbligazioni bancarie emesse dalla banca emiliana. Gli ordini raccolti sono infatti arrivati da 180 investitori e hanno raggiunto il totale di 2,25 miliardi di euro. Scorporando il dato sugli ordini totali delle nuove obbligazioni, si nota immediatamente il forte contributo degli investitori esteri. La stessa Credem, infatti, non ha fatto mistero della presenza di una una forte domanda da parte di investitori istituzionali stranieri. Più nel dettaglio, ben il 47 per cento dell'ammontare delle nuove obbligazioni Credem è stato collocato ad investitori stranieri, soprattutto francesi. Il restante 53 per cento dell'ammontare è stato invece collocato ad investitori istituzionali italiani.

Per quello che invece riguarda la tipologia di investitori, la mappa emersa al termine del collocamento è la seguente: il 63 per cento degli investitori che hanno sottoscritto le obbligazioni Credem Senior Non Preferred sono stati asset e fund management, il 23 per cento istituti bancari e il restante 6 per cento società dell'ambito assicurativo. 

Nel rendere noti i risultati del collocamento, Credito Emiliano ha precisato che i proventi dell'emissione verranno per le ordinarie attività bancarie.

La notizia del lancio di nuove obbligazioni Credito Emiliano ha avuto un impatto anche sull'andamento del titolo. Il prezzo delle azioni Credem su Borsa Italiana oggi 21 ottobre segna un rialzo dello 0,38 per cento. Grazie alla progressione odiera, il Credem registra un miglioramento della performance su base mensile. Nel corso dell'ultimo mese, infatti, la quotazione Credito Valtellinese ha segnato un balzo del 3,75 per cento. Positivo anche il riscontro dell'ultimo anno con le quotazioni della banca emiliana che hanno registrato una variazione positiva del 2,33 per cento. 

Credem aveva chiuso la scorsa ottava senza variazioni di prezzo. Al di là della reazione di oggi per l'esito del collocamento del bond, dal punto di vista tecnico il titolo conferma di essere in una fase a volatilità ridotta. 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro