Nuovo bond Azimut Holding: durata, cedola, caratteristiche e risultato collocamento

Azioni Azimut sotto ai riflettori nell’ultima di Ottava a piazza affari. Il prezzo delle azioni della società attiva nel segmento di mercato del risparmio gestito potrebbe essere condizionato dall’esito del collocamento del bond senior unsecured a tasso fisso reso noto ieri sera dopo la chiusura di Borsa Italiana.

L’avvio del collocamento del nuovo prestito obbligazionario Azimut era stato reso noto ieri mattina con un comunicato della stessa società. Le nuove obbligazioni Azimut sono state collocate esclusivamente presso investitori qualificati.

In questo post riporteremo le caratteristiche del bond Azimut nonchè quello che è stato l’esito dell’operazione. Il prestito obbligazionario è di tipo senior unsecured a tasso fisso e una durata pari a 5 anni. La data di scadenza delle nuove obbligazioni Azimut è fissata per il 12 dicembre 2024.

L’ammontare complessivo delle obbligazioni emesse è stato pari a 500 milioni di euro. Il prestito obbligazionario collocato ieri presenta una cedola a tasso fisso pari a 1,625 per cento. 

Complessivamente, stando a quanto comunicato dalla società, le richieste di sottoscrizione del bond sono arrivate da ben 150 investitori istituzionali e hanno raggiunto un miliardo di euro, il doppio dell’ammontare messo in collocamento. Le aree geografiche dalle quale è arrivata la domanda più forte sono state Italia, Francia, Regno Unito, Irlanda, Svizzera e Germania. 

La società del risparmio gestito ha puntualizzato che i proventi del collocamento delle nuove obbligazioni porebbero essere utilizzati dalla compagnia per sostenere la propria attività e per finanziarie potenziali investimenti e operazioni straordinarie, tra i quali sono anche inclusi riacquisti di equity instruments al momento in circolazione oppure per procedere con il rimborso di una parte dell’indebitamento in essere compreso il rimborso parziale, pari a circa 140 milioni di euro, del finanziamento da 200 milioni di euro erogato alla società da un pool di banche ad inizio anno. 

Il prezzo delle azioni Azimut Holding su Borsa Italiana oggi 6 dicembre parte da 22,67 euro. Nel corso dell’ultimo mese le quotazioni Azimut hanno segnato un balzo del 19 per cento circa. Molto positiva anchbe la performance di borsa della società nel corso degli ultimi sei mesi. Nell’ultimo semestre, inbfatti, Azimut ha guadagnato il 46 per cento.

Risultato ancora più forte è stato registrato dalla quotata del risparmio gestito su base annua. Rispetto a un anno fa, infatti, il prezzo di Azimut è salito di circa il 104 per cento. Per avere un’idea della dimensione del rally, basta considerare che un anno fa Azimut era prezzata ad appena 10,62 euro. Profitti consistenti, quindi, per chi ha mantenuto le azioni nel portafoglio o è rimasto long nel CFD Trading. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Azimut Holding

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.