L’epidemia di coronavirus che sta mettendo in ginocchio la Cina, provocando preoccupazione in tutto il mondo, rappresenta un’ occasione di investimento. Come tutte le crisi, infatti, anche il coronavirus diventa un fattore capace di condizionare positivamente alcuni comparti e di gettere nel panico altri settori.

In articoli precedendi mi sono occupato degli effetti del coronavirus sul prezzo del petrolio e sulla quotazione oro (per tutti i dettagli ti invito a leggere questo articolo), adesso è la volta delle ripercussioni sull’azionariato. 

La domanda alla base di questo articolo è molto semplice: quali azioni conviene comprare per sfruttare in ottica l’epidemia di coronavirus? Sicuramente tra le azioni da tenere d’occhio ci sono quelle delle società che sono impegnate nella ricerca del vaccino. Settimana scorsa, proprio in relazione a questo punto, avevo segnato il rally di alcuni titoli del settore biotech americano le cui società di riferimento sono impegnate nella ricerca di un vaccino al coronavirus.

Al di là dei teoremi complottisti non c’è assolutamente nulla di cui stupirsi per quello che sta avvenendo poichè è ovvio che, finanziariamente parlando, l’azienda che dovesse trovare un vaccino contro il coronavirus potrebbe beneficiare di introiti enormi. 

Secondo un’analisi di JP Morgan sulle conseguenze dell’epidemia di coronavirus, gli investitori farebbero bene a non lasciarsi trascinare dal panico. Proprio in quest’ottiva gli analisti hanno messo nero su bianco due circostanze che, in questi giorni, in tanti stanno dimenticando a causa di un approccio decisamente irrazionale alla questione coronavirus.

Il primo elemento riguarda i precedenti storici: le epidemie gli scorsi anni, come ad esempio la SARS non hanno avuto effetti significativi sui mercati finanziari.

Il secondo elemento riguarda invece la strategia: tutte le epidemie precedenti sono state delle occasioni per investire e trarre profitto. E’ per questo motivo che investire sfruttando il coronavirus non è affatto una immoralità ma rientra a pieno titolo in quelle che sono le regole del mondo della finanza. 

Azioni da comprare con coronavirus

Chiarito questo punto, posso ora passare alla domanda centrale del post: su quali azioni conviene investire durante il coronavirus? In termini generali in questi giorni difficili, si è verificato uno spostamento degli investitori dalle società che si occupano di viaggi, trasporti e grande distribuzione, a quelle che operano nel segmento health care e, in modo specifico, a quelle società che sono attive nella produzione di vaccini o di forniture mediche. Questa dinamica, perlomeno nel breve termine, ha una sua logica. 

Attenzione perchè parlare di viaggi e turismo sognifica anche fare riferimento al comparto del lusso. Come dimostrano i casi di Salvatore Ferragamo e di Moncler (per restare su Borsa Italiana), il settore lusso è molto sotto pressione da quando si è iniziato a parlare del coronavirus come emergenza. Le previsioni di breve termine sul comparto del lusso non sono affatto positive: è possibile infatti che i titoli perdano ancora.

Per approfondire le prospettive del settore lusso ai tempi del coronavirus ti invito a leggere la guida: Azioni del lusso a rischio coronavirus, ecco i titoli che sono più esposti

Se i comparti lusso e turismo soffrono, quali settori traggono supporto dal coronavirus? Al di là delle società che sono impegnate nell’individuazione dei vaccini, un’idea da prendere in considerazione potrebbe essere quella delle società che operano nella produzione di materiali per difendersi dal contagio e delle società che, ad esempio, si occupano di commercializzazione delle mascherine di protezione. 

Se vuoi scommettere un ribasso dei titoli del lusso e al tempo stesso investire nelle società del comparto salute, puoi prendere in considerazione la possibilità di operare con il CFD trading. I Contratti per Differenza sono uno strumento derivato che riproduce l’andamento del sottostante. Ti invito a scergliere solo i migliori broker CFD e Forex in modo tale da avere un’ampia opportunità di scelta sull’azionariato.

Ad esempio puoi scegliere il broker eToro che ti mette a disposizione tanti utili strumenti di analisi per meglio impostare la tua strategia trading. 

Se vuoi 100.000 euro da investire in azioni attraverso i CFD con eToro, clicca sul link sottostante attiva subito la tua demo: è gratis.

eToro – Demo gratuita con 100.000€ >>> clicca qui  

    • Investi al rialzo sulle azioni
    • Per scomettere e guadagnare con i ribassi usa lo short
    • Tante azioni disponibili
    • Commissioni zero nel trading sulle azioni
    • Spread competitivi

Il giudizio di JP Morgan su come investire in questa delicata fase è condiviso anche da Michael Brush di MarketWatch. Secondo l’analista è necessario che gli investitori seguano l’andamento delle azioni che oggi segnano le più performance negative. La strategia operativa alla base di questo consiglio è molto facile da intuire: comprare azioni a prezzi più bassi per poi rivenderle e registrare un buon guadagno. 

Michael Brush include nella lista dei titoli da comprare colossi come Walt Disney, Nike, Starbucks, Marriott International e Imax. Anche in questo caso ti invito ad intepretare in modo estensivo quel comprare visto che puoi investire su tutti i titoli elencati attraverso il CFD Trading.

>>>Apri un conto demo eToro: è gratuito

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.