Borsa Italiana oggi, crollo in apertura: forte sell-off sulle azioni

Aggiornamento ore 09.00 – Pioggia di vendite in apertura di contrattazioni su Borsa Italiana oggi. Nei primissimi minuti di negoziazione, il Ftse Mib registra un crollo del 3,3 per cento a quota 23940 punti. Sul listino principale di piazza affari ci sono molti titoli che non riescono a far prezzo per eccesso di ribasso. Tra questi UBI Banche che, mentre è in corso la scrittura del post, segna un calo teorico del 5,5 per cento. Profondo rosso anche per Intesa Sanpaolo che registra un calo del 4,4 per cento. 

Non va meglio a tutti gli altri titoli principali di Borsa Italiana che segnano ribassi molto forti. In particolare il Banco BPM è in flessione del 6,9 per cento teorico, BPER Banca è in ribasso del 4,59 per cento e ancora Unicredit perde il 3,5 per cento. 

Violente vendite anche al di fuori del settore bancario con Telecom Italia che segna un ribasso del 3,35 per cento. Profondo rosso anche per Juventus le cui azioni si stanno deprezzando di oltre il 9 per cento. Il crollo delle azioni Juventus potrebbe essere causato anche dai conti del primo semestre dell’esercizio 2019/2020 che la società ha reso noto. La Juve ha chiuso il periodo di riferimento con ricavi per 322,28 milioni di euro, in ribasso del 2,4 per cento rispetto ai 330,22 milioni messi a segno nei primi sei mesi dell’esercizio precedente.

Il tracollo di tutte le azioni suggerisce di stare alla larga dai mercati, almeno in questa fase, puntando su asset più sicuri come ad esempio l’oro (in grande spolvero negli ultimi tempi a differenza del petrolio che invece è in caduta libera a causa proprio dell’emergenza coronavirus: Prezzo petrolio a picco dopo crollo vendite auto in Cina: è tempo di comprare?). 

A tal riguardo ricordo che è possibile investire su tutti gli asset anche al ribasso attraverso il CFD Trading. I Contratti per Differenza sono uno strumento derivato che replica l’andamento del sottostante. Grazie alle posizioni short, è possibile scommettere anche su un deprezzamento dell’asset. Per fare trading di CFD sulle azioni e su tanti altri mercati puoi scegliere il broker eToro che ti mette a disposizione tanti strumenti di analisi.

Se vuoi imparare a fare trading con eToro puoi iniziare dalla modalità demo. Grazie al conto virtuale avrai tutto il tempo di cui hai bisogno per imparare ad operare senza correre il rischio di perdere denaro reale. Inoltre con eToro potrai usare anche l’importante funzione del Copy Trading che ti permette di copiare le strategie dei migliori traders

eToro – demo gratis per copiare dai migliori traders

eToro CopyTrader

Borsa Italiana: verso apertura in profondo rosso

Tutte le previsioni indicano che la borsa di Milano oggi potrebbe aprire gli scambi con un violento crollo. Il sell-off che, stando alle stime, è pronto ad abbattersi sul mercato azionario italiano è da mettere in relazione con l’emergenza coronavirus in Italia. L’impennata di casi di contagio che si è registrata nelle regioni più produttive del Paese, Lombardia e Veneto in testa, ha spinto le autorità a varare tutta una serie di misure di contenimento ed è questo inevitabile che ci possano essere delle forti ripercussioni in avvio di scambi.

La Consob già ieri sera aveva fatto sapere che avrebbe attenzinato, minuto per minuto, tutta l’odierna seduta di scambi. L’autorità di controllo sui mercati ha fatto sapere di essere pronta ad intervenire al minimo segnale di speculazione, attuando sospensioni sulle azioni che dovessero registrare oscillazioni di prezzo immotivate. 

Già nel premarket sono arrivate indicazioni molto chiare. I future sul Ftse Mib, infatti, sono andati a picco del 4 per cento e questo non è certamente un buon segnale in vista dell’apertura delle contrattazioni. Inoltre già lo scorso venerdì, in ultima di Ottava, Borsa Italiana aveva chiuso in flessione. Insomma, quando mancano pochi minuti dall’avvio degli scambi della prima seduta settimanale di piazza affari, sembrano esserci tutti i segnali per un’apertura fortemente tinta di rosso. 

Il rischio che anche su Borsa Italiana si possa replicare oggi quanto avvenuto nelle scorse ore sulla piazza di Seul è molto alto. La borsa della Corea del Sud ha infatti chiuso in picchiata proprio a causa del boom di casi di coronavirus nel paese. Nel corso del fine settimana, infatti, ci sono stati 763 contagi di Covid199. Immediato l’impatto sulla borsa di Seoul con l’indice azionario benchmark Kospi che è crollato del 3,74 per cento. Vendite molto forti si sono registrate sui titoli delle compagnie aeree Korean Air Lines, che ha perso il 5,52 per cento e Asiana Airlines che ha chiuso in ribasso del 5,5 per cento. Entrambe le società hanno annunciato la sospensione dei voli a Daegu. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.