Azioni Juve e cessione Cristiano Rolando: ora tempo di comprare?

La notizia era nell’aria da giorni ma adesso c’è l’ufficializzazione: Cristiano Ronaldo lascerà la Juventus. Il fatto che CR 7 sia intenzionato a dire addio ai bianconeri non significa che sia stato ceduto. Semplicemente da oggi il fuoriclasse portoghese è un giocatore pronto a fare le valige nel momento in cui dovesse arrivare un’offerta interessante e congrua. 

Dicevamo dei rumors. Della possibile partenza di Cristiano Ronaldo si parlava già da giorni ma solo oggi è stata battuta la notizia secondo cui l’agente del giocatore portoghese avrebbe addirittura comunicato in via ufficiale al club bianconero la scelta del suo cliente. In poche parole Ronaldo vuole andare via dalla Juventus. 

A questo punto la palla passa in mano al club della Vecchia Signora. E’ scontato che la Juvenus non cederà mai CR7 a titolo gratuito ma pretenderà invece una cospicua remunerazione. Di quanto stiamo parlando? Secondo alcune indiscrezioni di stampa, i bianconeri non sarebbero disposti a scendere sotto i 25 milioni per cedere Cristiano Ronaldo. La cifra è molto alta e ovviamente solo club di un certo livello potrebbero permettersela. E’ normale, quindi, che non ci sia la fila per ingaggiare CR7 in fuga dalla Juve ma è certo che il Manchester City sua interessato al fuoriclasse. 

E la Juve? Il posto che sarebbe lasciato libero da Ronaldo, andrebbe ad un giocatore giovane. Sarebbero già tanti i profilo sul tavolo dei tecnici dei bianconeri.

Effetti sulle azioni Juventus

Essendo Borsa Inside un sito finanziario, il nostro interesse per l’addio di Ronaldo alla Juve riguarda soprattutto le ripercussioni in borsa. Quando anni fa CR7 venne ingaggiato dalla Juventus, il titolo del bianconeri registrò una forte progressione in avanti. Era quello il periodo dei grandi disegni e delle grandi strategie. Una fase che, dal punto di vista della borsa, culminò con l’ingresso del titolo Juventus sul Ftse Mib e quindi con la possibilità di comprare azioni Juve anche attraverso i CFD (qui il sito ufficiale eToro). 

Purtroppo i grandi disegni rimasero sulla carta, la Juve non riuscì a raggiungere gli obiettivi, il titolo bianconero, a causa di un forte calo della sua capitalizzazione di borsa fu costretto a lasciare il Ftse Mib e, in ultimo, arrivò poi la mazzata covid19.

Premesso tutto questo non c’è nulla di cui stupirsi se oggi gli investitori stanno reagendo molto bene alla decisione di Ronaldo di lasciare la Juve. In borsa il prezzo delle azioni del team bianconero evidenzia un rialzo del 3,11 per cento a quota 0,79 euro. Grazie alla progressione, la performance della Juve su base mensile è ora positiva per il 7 per cento.

Il messaggio che il mercato sta lanciando è molto chiaro: servono i soldi della cessione di Ronaldo e serve un nuovo ciclo. 

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.