Azioni Telecom Italia in forte rialzo: possibile aumento prezzo OPA KKR?

Torniamo a parlare di Telecom Italia sul nostro sito. Dopo la pausa di riflessione di ieri, oggi le azioni TIM sono nuovamente le protagoniste del Ftse Mib. Il titolo dell’ex monopolista è salito in vetta al paniere di riferimento di Borsa Italiana nei primi minuti di scambi consolidando poi la sua posizione nel corso delle ore successive.

Alle ore 12,00 la quotata registra un apprezzamento del 9,1 per cento a quota 0,46 euro. Come si può vedere dal grafico in basso, il prezzo delle azioni Telecom Italia ha raggiunto un massimo intraday a quota 0,474 per poi ritracciare sui livelli attuali.

Plus500 Trading CTA

A fare da catalizzatore ci sono sempre le notizie sull’ipotizzata OPA amichevole che il fondo Usa KKR sarebbe pronto a lanciare sul gruppo italiano con obiettivo controllo del 100 per cento del capitale e addirittura desliting da Piazza Affari. 

Nella giornata di ieri si era ipotizzato che la proposta di KKR potesse essere poco credibile. Proprio i dubbi sulle reali intenzioni del gruppo americano avevano determinanto le prese di profitto sul titolo. Gli scettici avevano motivato le loro perplessità citando una circostanza molto precisa: durante la sessione precedente (quella di lunedì), nonostante il forte rally, i prezzi delle azioni Telecom erano comunque rimasti molto lontani da quelli dell’OPA. Secondo molti osservatori, proprio questa circostanza poteva indurre ad ipotizzare una scorsa credibilità dell’intera operazione. 

L’approccio di oggi è leggermente diverso rispetto a quello di 24 ore fa. In primo piano c’è sempre il corrispettivo che KKR sarebbe pronta a mettere sul piatto ossia 0,5 euro ma cambia il punto di vista. Secondo alcune fonte dietro al forte rialzo in atto oggi, ci potrebbe essere il possibile incremento del prezzo dell’offerta del fondo Usa. Stando ad alcune indiscrezioni dell’utima ora, non è da escludere che KKR possa incrementare di ben 0,8 euro il corrispettivo messo sul piatto. 

Non è necessario essere degli esperti di finanza per capire se che tale ipotesi fosse davvero al vaglio dell’offerente, allora sarebbe il segnale che KKR sta effettivamente facendo sul serio con Telecom Italia. Un incremento del corrispettivo offerto potrebbe aprire la porta ad importanti novità anche nel giro di pochi giorni. 

Usa le notizie sull’OPA KKR per fare trading sulle azioni Telecom Italia. Clicca qui per attivare un account demo eToro e fare pratica, è gratis

Ma perchè il colosso americano dovrebbe prendere in considetazione l’eventualità di alzare la posta in gioco? in fin dei conti, fino a venerdì, le azioni Telecom Italia oscillavano attorno ai soliti 0,33 e quindi, a prima vista, il corrispettivo iniziale proposto da KKR non è poì così male (malissimo per gli azionisti TIM però). 

Da lunedì ad oggi, il quadro è però gia cambiato. L’azionista di maggioranza di Telecom Italia, Vivendi, ha infatti detto chiaramente che il prezzo offerto da KKR non è assolutamente congruo. Il gruppo francese detiene una quota di TIM pari al 23,5 per cento e quindi è in grado di condizionare profondamente le eventuali mosse del gruppo Usa. Dal punto di vista di Vivendi, l’opposizione alle manovre del fondo americano è più che legittima considerando quello che fu l’investimento a suo tempo sostenuto dai francesi per entrare in TIM. 

E’ proprio grazie a Vivendi, quindi, che la vicenda dell’OPA KKR su Telecom Italia potrebbe riservare sviluppi interessanti incrementando così la volatilità sul titolo e, di conseguenza, i margini per fare trading online. Proprio a proposito di investimenti ricordiamo che il broker eToro consente di investire sulle azioni senza pagare commissioni (e in più la demo è sempre gratis). 

Con eToro puoi fare trading sulle azioni senza commissioni>>>inizia dalla demo gratuita, clicca qui

0 commissioni%20broker

Telecom Italia OPA KKR: possibili novità il 26 novembre?

In ottica speculativa una data da tenere d’occhio per posizionarsi sulle azioni Telecom Italia è il 26 novembre. E’ infatti previsto per il prossimo venerdì il consiglio di amministrazione di TIM che sarà chiamato a fare il punto della situazione. Intanto il ministro per lo Sviluppo Economico Giorgetti ha affermato che il governo valuterà la proposta che sarà formulata e valuterà anche le decisioni che verranno adottate proprio dal consiglio di venerdì.

Giorgetti ha però aggiunto che essendo Telecom Italia una quotata in borsa, l’interesse da parte di un investitore estero non può che essere valutato positivamente. 

Siamo dello stesso avviso e per questo invitiamo chi è interessato a sfruttare la situazione ad attivare un conto demo con un broker affidabile come eToro per imparare ad operare senza rischi. 

Clicca qui per aprire un conto demo gratuito con eToro e fare pratica nel trading sulle azioni

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Telecom Italia

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.