un trader davanti al pc
Azioni Banco BPM _ Borsainside

E’ Banco BPM il titolo che ha preso il comando del Ftse Mib in apertura di contrattazioni a Piazza Affari. In una seduta che è orfana di Tokyo (oggi la borsa del Giappone è rimasta chiusa per festività), il paniere di riferimento di Borsa Italiana appare poco mosso, eppure ci sono quotate come il Banco BPM che si mettono in evidenza con rialzi molto forti. Il titolo del settore bancario prezza a 4,61 euro, in rialzo del 2 per cento rispetto alla chiusura di venerdì.

Come si può vedere dal grafico in basso, grazie agli acquisti che sono in atto oggi, Banco BPM ha migliorato sia la sua performance su base annua che quella su base mensile. Rispetto ad un anno fa i prezzi della quotata guidata da Giuseppe Castagna sono più alti del 93 per cento mentre mese su mese la progressione è stata del 12 per cento.

Chi in tempi non sospetti aveva inserito le azioni Banco BPM nel suo portafoglio di investimento, magari ragionando in ottica diversificazione e puntando quindi sui titoli più a buon prezzo, ora si ritrova con un profitto niente affatto male.

Cosa spinge gli acquisti sulle azioni Banco BPM

Considerando che le azioni Banco BPM segnano un rialzo di oltre il 2 per cento mentre il Ftse Mib è fermo sulla parità, è palese che ci siano motivi domestici specifici alla base della rally della quotata. E in effetti un catalizzatore niente male è apparso negli ultimi giorno sul mercato. Banco BPM ha infatti siglato un accordo vincolante con BCC Iccrea e FSI avente ad oggetto la costituzione di una partnership strategica che è finalizzata allo sviluppo di una nuova realtà italiana e indipendente attiva nel settore dei pagamenti digitali.

L’accordo riguarda il conferimento di una joint-venture delle attività della monetica di BancoBPM, con riconoscimento di un corrispettivo misto per cassa e in azioni emesse dal veicolo Pay Holding, che a sua volta controlla l’intero capitale di BCC Pay. A seguito dell’operazione Pay Holding verrà partecipata per circa il 43 per cento da FSI e per il 28,6 per cento a testa da Banco BPM e Iccrea Banca. L’intesa prevede anche la sottoscrizione di un contratto di distribuzione pluriennale dei servizi della società anche sulla rete del Banco BPM.

A seguito dell’operazione Banco BPM riceverà per le attività che sono state portate in conferimento un corrispettivo di 500 milioni di euro, di cui 200 milioni di euro pagati per cassa up-front. Ad essi andranno poi sommate le componenti differite per ulteriori massimi 100 milioni di euro, che potranno portare a 600 milioni di euro di valore. Nel momento in cui ci sarà il closing, il CET1 ratio fully loaded del Banco BPM avrà un impatto positivo di circa 32 punti base. La se si considerano le eventuali integrazioni future di prezzo, l’effetto sul CET1 ratio fully loaded allora si potrà alzare fino a 50 punti base.

Insomma ci sono tutta una serie di ragioni che rendono l’intesa sui pagamenti digitali siglata con l’FSI e BCC Iccrea molto interessante per la quotata del settore bancario.

Moody’s aveva alzato l’outlook su Banco BPM a positivo

Tenendo conto dell’andamento registrato ultimamente dal Banco BPM, non si può non ricordare che appena poche settimane fa (inizio luglio) gli analisti dell’agenzia internazionale Moody’s avevano alzato l’outlook su Banco BPM da stabile a positivo alla luce di un possibile mantenimento della rafforzata redditività e della più solida posizione patrimoniale raggiunta anche in futuro.

Gli esperti, inoltre, avevano confermato i rating sui depositi a lungo e a breve termine di Banco BPM a Baa2/Prime-2, il debito senior non garantito a Ba1, i giudizi sul programma euro Medium-Terme Note (MTN) senior non garantito a (P)Ba1, il debito junior senior non garantito a Ba2 e il programma euro MTN a (P)Ba2. Conferma anche per i Counterparty Risk Ratings (CRR) a lungo e a breve (rispettivamente Baa2 e Prime-2.

Chi volesse comprare azioni Banco BPM può usare tanti broker. Tra i migliori segnaliamo:

logo broker etoro

eToro: oltre alla possibilità di comprare azioni italiane vere si possono anche copiare i traders più bravi grazie al social trading. Inoltre il deposito minimo richiesto pari a soli 50 dollari (tra i più bassi del settore) e resta sempre la possibilità di fare trading con i CFD sulle azioni Banco BPM sia al rialzo che al ribasso >più informazioni sul sito eToro<

azioni FinecoBank

Fineco Bank: 50 ORDINI GRATUITI, 12 mesi a zero canone e consulenti 100% sempre disponibili anche online. Fineco è la piattaforma NR 1 in Italia e non c’è da stupirsi sia per l’ampia gamma di servizi offerti sia perchè più si fa trading e più le commissioni si abbassano > Maggiori info sul sito ufficiale, clicca qui >

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.