Azioni Enel: +25% in un mese, ecco le previsioni sul 2022

azioni Enel

Nel corso dell’ultimo mese, il prezzo delle azioni Enel ha evidenziato una significativa ripresa. Come si può vedere dal grafico in basso, le quotazioni del colosso elettrico, sono cresciuti del 25 per cento attestandosi in area 5,08 euro.

Praticamente nell’arco di 30 giorni, il valore di Enel è cresciuto di 1 euro secco. Una buona notizia per tutti gli investitori che ad inizio ottobre decisero di comprare azioni Enel attratti dalle valutazioni a buon mercato della quotata. E adesso cosa potrebbe succedere? C’è spazio per un ulteriore apprezzamento del titolo oppure, dopo la recente fiammata, i prezzi sono pronti ad invertire la rotta. Rispetto ad un anno fa le azioni Enel presentano una valutazione più bassa del 29 per cento. Ciò significa che, almeno potenzialmente, ci sarebbe lo spazio per una ripresa del titolo. Praticamente, però, non è affatto detto che Enel possa salire ancora. Infatti tutto dipenderà dalla presenza o meno di fattori che sono in grado di supportare un eventuale rialzo.

Uno di questi fattori potrebbe essere lo scenario previsto per la parte restante dell’anno. Proprio oggi sul sito ufficiale del colosso dell’elettricità sono state pubblicate le stime degli analisti su tutto l’esercizio 2022. Il consensus è stato elaborato sintetizzando le previsioni di ben 24 analisti. Stando a queste stime Enel dovrebbe chiudere il 2022 con un margine operativo lordo MOL pari a 19,07 miliardi di euro. Più nel dettaglio l’intervallo in cui si dovrebbe collocare il MOL 2022 di Enel è compreso tra 18,53 miliardi e un massimo di 19,73 miliardi di euro (migliore previsione).

Per quello che invece riguarda le altre voci di bilancio, l’utile netto ordinario è previsto a circa 5,5 miliardi di euro (in questo caso il range è tra un minimo di 4,76 miliardi di euro e un massimo di 5,77 miliardi di euro). Di conseguenza, le stime sull’utile netto per azione sono viste a 0,54 euro (valore minimo di 0,47 euro e valore massimo di 0,62 euro. Scendendo nel conto economico, l’indebitamento netto di Enel per il 2022 dovrebbe attestarsi in area 60,78 miliardi di euro. Anche in questo caso si tratta del dato medio mentre la forbice è compresa tra un minimo di 53,84 miliardi a un massimo di 78,42 miliardi di euro.

Vuoi investire in azioni Enel per sfruttare le previsioni sull’esercizio 2022? Scegliendo il broker eToro è possibile acquistare azioni senza commissioni. E in più con questa piattaforma si può anche iniziare ad operare a partire da un deposito minimo di partenza di soli 50 dollari.

Apri un conto eToro e inizia a comprare azioni a zero commissioni>>>clicca qui

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Le ultime news su Enel

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.