Azioni Poste Italiane e trimestrale: previsioni. Come investire prima dei conti 2° trimestre 2022

azioni poste italiane

Anche Poste Italiane è prossima alla pubblicazione dei conti del secondo trimestre 2022. Il calendario societario della quotata gialla prevede per giorno 27 luglio 2022, la convocazione del consiglio di amministrazione del gruppo. I risultati saranno poi resi noti al mercato al termine della convocazione.

Plus500 Trading CTA

Nonostante manchi ancora oltre una settimana all’importante evento, sia tra gli azionisti di Poste Italiane che tra gli investitori che sono interessati a speculare, cresce l’attesa per con la diffusione della trimestrale. Sulle motivazioni di questo clima di attesa non c’è alcun mistero: chi opera sui mercati, infatti, è perfettamente consapevole che i conti trimestrali sono sempre un’occasione per fare trading sulla quotata coinvolta. A voler essere precisi, grazie ai conti trimestrali è possibile investire due volte: la prima sfruttando le previsioni del consensus (quindi quando i risultati non sono stati ancora diffusi) e la seconda dopo la pubblicazione dei conti ufficiali.

In relazione alla trimestrale di Poste Italiane, in questo articolo parleremo oggi delle previsioni sui conti del secondo trimestre 2022. Prima di scendere nel dettaglio, un’utilissima precisazione: anche le azioni Poste Italiane fanno parte del lotto di stock su cui grazie a broker come eToro è possibile investire senza commissioni. Questa piattaforma, infatti, consente di fare trading online sulle azioni a zero commissioni e più permette di iniziare ad operare a partire da un deposito minimo di partenza molto basso: appena 50 dollari.

Con eToro il trading online sulle azioni è a zero commissioni>>>clicca qui per iniziare

etoro zero commissioni

Trimestrale Poste Italiane previsioni conti 2° trimestre 2022

Poste Italiane ha raccolto un consensus tra i broker internazionali e nazionali che seguono il titolo, grazie al quale è possibile tracciare delle previsioni sui possibili risultati trimestrali del gruppo giallo. Stando a queste stime, Poste Italiane dovrebbe aver chiuso il secondo trimestre 2022 con ricavi a quota 2,85 miliardi di euro. La previsione minima espressa dagli esperti è di 2,81 miliardi di euro mentre quella massima ammonta a 2,88 miliardi di euro.

Per quello che invece riguarda gli altri parametri, il risultato operativo del gruppo è visto a 603 milioni di euro. In questo caso la previsione minima formulata dagli analisti è pari a 449 milioni mentre quella massima a 641 milioni di euro. Di conseguenza le previsioni sulla marginalità sono del 21,1 per cento. Per finire, stando alle stime degli analisti, l’utile netto di Poste Italiane alla fine del secondo trimestre 2022 dovrebbe essere pari a 433 milioni di euro. In questo caso l’estremo minimo è di 324 milioni di euro mentre quello massimo di 463 milioni di euro.

Come investire su Poste Italiane prima dei conti trimestrali

Nel giorno della diffusione delle stime sul secondo trimestre 2022, il titolo Poste Italiane registra una flessione frazionale dello 0,06 per cento a quota 8,30 euro facendo meglio di un Ftse Mib che è invece in calo di mezzo punto percentuale. Nel corso dell’ultimo mese, Poste Italiane ha registrato una flessione del 7,6 per cento. Su base annua, invece, il titolo si è deprezzato del 23 per cento. Il fatto che oggi i prezzi di Poste Italiane siano bassi può essere un incentivo a comprare a valori ribassati in vista proprio della diffusione dei conti del secondo trimestre 2022. A tal riguardo ricordiamo che con il broker eToro (qui il sito ufficiale) puoi fare trading online sulle azioni senza pagare commissioni.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Poste Italiane

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.