Comprare azioni Telecom Italia su ipotesi OPA CDP? Obiettivo è il delisting da Borsa Italiana

rialzo titolo

Agli investitori che operano sul mercato azionario italiano non sarà sfuggito l’exploit che questa mattinata sta mettendo a segno il titolo Telecom Italia. Dopo il forte rialzo registrato la scorsa Ottava, le azioni Telecom Italia sono anche oggi nel mirino dei compratori. Come si può vedere dal grafico in basso, a metà mattinata Telecom Italia segna una progressione del 7,9 per cento a quota 23 euro.

Il rialzo fa di TIM la quotata migliore di un Ftse Mib che, a causa del clima di attesa per l’esito delle elezioni di medio termine in Usa e dell’incertezza per il dato americano sull’inflazione (entrambi gli eventi sono in programma questa settimana) avanza di uno striminzito +0,3 per cento.

Grazie alla progressione in atto oggi, Telecom Italia migliora ancora di più la performance dell’ultimo mese e riduce il rosso accumulato nell’ultimo anno. Rispetto ad un mese fa le valutazioni di Telecom Italia oggi sono più alte del 26 per cento mentre la performance su base annua è negativa del 30 per cento.

Prima di analizzare i motivi alla base della vera e propria corsa a comprare azioni Telecom Italia in atto da giorno sul Ftse Mib, ricordiamo ai nostri lettori che scegliendo il broker eToro è possibile acquistare azioni a zero commissioni. Inoltre eToro prevede un deposito minimo di partenza molto basso (solo 50 euro) che rende gli investimenti accessibili a tutti.

Con eToro si possono comprare azioni senza commissioni>>>vai sul sito del broker

Telecom Italia: OPA Cassa Depositi e Prestiti in vista?

Il rialzo monstre che caratterizza le azioni Telecom Italia non sta avvenendo in un momento qualsiasi. Il prossimo mercoledì si terrà il consiglio di amministrazione dell’ex monopolista. Non è da escludere che nel corso della riunione possa essere affrontato il solito dossier relativo alla rete unica. Fin qui nessuna novità reale visto che si tratta di temi vecchi.

Ad infiammare il mercato sono le dichiarazioni di Alessio Butti, sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all’Innovazione, dalla quali si percepisce la possibile intenzione del governo di effettuare un vero e proprio blitz per creare una rete unica nazionale controllata dallo Stato.

Un obiettivo molto ambizioso che dovrebbe passare attraverso un ‘OPA della Cassa Depositi e Prestiti su Telecom Italia. Questo è il vero driver che sta spingendo in alto la quotazione di Telecom Italia.

in realtà, però, ambienti più analisti che politici, hanno già fatto sapere che l’OPA della CDP su TIM si configurerebbe, comunque, come un’operazione non solo molto complessa ma anche molto dispendiosa. Per questo motivo non si può escludere che l’intera operazione possa alla fine configurarsi in modo differente con una sorta di offerta comunitaria alla quale non parteciperebbe solo la CDP ma anche il primo socio attuale di Telecom Italia, ossia il gruppo francese Vivendi (23,75 del capitale di TIM) e i soliti fondi KKR e Macquarie. Così configurata l’operazione resterebbe complessa (e questo è il vero nodo) ma perlomeno sarebbe meno dispendiosa per lo stato.

Ovviamente le misure di una operazione di questo tipo sono ancora tutte da decidere.

Azioni Telecom Italia a rischio delisting da Borsa Italiana?

In ambito finanziario la parola OPA viene spesso associata a “delisting”. La vicenda di Telecom Italia non fa eccezione a questa tendenza. Stando a quanto riportato da La Stampa, infatti, obiettivo del blitz del governo su Telecom Italia dovrebbe essere proprio il delisting dell’ex monopolista da Borsa Italiana. Con le azioni Telecom Italia via dalla borsa, diventerebbe molto più semplice per la società riuscire a concentrarsi sul suo bilancio.

Per adesso la strada è tutta in salita ma, come affermato dall’esponente di Fratelli d’Italia in una intervista a SkyTg24, è il caso di iniziare a parlare per iniziare a fissare quelli che sono i prossimi passi.

C’è però un problema che potrebbe bloccare il disegno OPA e successivo delisting: non è detto che questa sia la direzione auspicata dal mercato. In altre parole su Telecom Italia le intenzioni del mercato possono essere diverse dai disegni dello stato.

Una cosa è certa, le azioni Telecom Italia continueranno ad essere al centro dell’attenzione degli investitori grazie ai vari rumors sul dossier. Una buona notizia i trader che sono soliti investire sfruttando la volatilit.

Apri un conto eToro e inizia ad acquistare azioni senza commissioni>>>clicca qui

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Telecom Italia

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.