Trimestrale Saipem: salgono ricavi e redditività. E i trader oggi comprano

Aggiornamento del

La stagione delle trimestrali del Ftse Mib ha preso ufficialmente il via ieri sera con la pubblicazione dei conti del primo trimestre 2023 di Saipem. La diffusione dei risultati della quotata del settore petrolifero è avvenuta dopo la chiusura delle contrattazioni. Questo timing sta a significare che il verdetto sui conti da parte dei trader è arrivato questa mattina in avvio di contrattazioni.

Considerando l’andamento di Saipem nella seduta di borsa di oggi (titolo sempre in verde nonostante un Ftse Mib zavorrato di segni negativi) si può affermare che il mercato abbia promosso i risultati della quotata. Tra l’altro grazie alla progressione in atto oggi, Saipem migliora ulteriormente la sua performance su base mensile che ora evidenzia un rialzo del 14 per cento. Attenzione perchè stiamo comunque parlando di un titolo che è fortemente deprezzato rispetto ad un anno. Dal confronto anno su anno, infatti, emerge un passivo del 51 per cento. Il fatto che i prezzi siano così lontani da quelli dello stesso periodo del 2022, lascia intuire che comprare azioni Saipem oggi potrebbe essere conveniente. Questo vale in teoria mentre, da un punto di vista più pratico, l’esame dei conti trimestrali della quotata potrebbe essere di aiuto per avere una visuale più di insieme.

Simulatore Trading eToro

A questo punto abbiamo tutti gli elementi per esaminare i conti del primo trimestre 2023 di Saipem più nel dettaglio.

Trimestrale Saipem: ecco come è andato il primo trimestre 2023

Saipem ha mandato in archivio i primi tre mesi del 2023 con un aumento dei ricavi e della redditività. Più nel dettaglio il fatturato è stato pari a 2,58 miliardi di euro, in aumento del 41,6 per cento rispetto agli 1,82 miliardi che erano stati messi a segno a fine primo trimestre 2022.

In forte rialzo anche il margine operativo lordo MOL adjusted che ha registrato un apprezzamento a quota 191 milioni di euro contro i 115 milioni di euro del primo trimestre 2022. A causa di questa progressione, ,la marginalità è quindi aumentata del 7,4 per cento.

Scedendo nel conto economico, il risultato netto di Saipem si è attestato sulla parità. Anche questo è stato un risultato incoraggiante che si raffronta con il rosso di 98 milioni che era stato contabilizzato nei primi tre mesi del 2022.

Per quello che riguarda il debito della quotata oil, a fine marzo 2022 l’indebitamento netto di Saipem era pari a 285 milioni di euro, in rialzo rispetto ai 264 milioni di inizio anno. Alla stessa data Saipem presentava una liquidità per 2,61 miliardi di euro.

Per finire per quanto riguarda gli ordini, nel corso del primo trimestre 2023 Saipem ha acquisito nuovi ordini per un totale di 2,7 miliardi di euro contro i nuovi ordini per complessivi 2,28 miliardi che la società aveva acquisito nello stesso periodo dell’anno precedente. Di conseguenza a causa dell’aggiornamento trimestrale, il portafoglio ordini di Saipem è ora pari a 24,13 miliardi di euro.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading
Non perdere le nostre notizie! Vuoi essere avvisat* quando pubblichiamo un nuovo articolo? No Sì, certo