Previsioni petrolio aprile 2018, calano (a sorpresa) gli stock americani

petrolio

Negli USA calano in maniera inaspettata gli stock di greggio.

CONDIVIDI

Il dipartimento di energia degli Stati Uniti (DOE) ha riferito che la scorsa settimana gli stock di greggio degli Stati Uniti sono diminuiti in maniera inaspettata a causa delle maggiori esportazioni e delle minori importazioni. Ne deriva che gli stock si sono contratti di 1,07 milioni di barili (mb) a 427,57 mb (-0,2% su settimana, -19,7% su anno) mentre era stato stimato un aumento di 0,65 mb, stando alle previsioni di consenso riportate da Bloomberg.

A Cushing, le scorte sono diminuite di 1,12 mb a 34,91 mb (-3,1% su settimana, -49,1% su anno). Le scorte di benzina degli Stati Uniti sono calate di 2,97 mb a 235,97 mb (-1,2% su settimana, -0,7% su anno) rispetto a un atteso incremento di 0,45 mb. Le scorte di distillati sono diminuite più del previsto, calando di 3,11 mb a 125,34 mb (-2,4% su settimana, -15,5% su anno), mentre era attesa una contrazione di 0,38 mb.

Le importazioni commerciali statunitensi sono diminuite di 720 mb a 7,930 mb / g (-8,3% su settimana, + 1,5% su anno). Di contro, le esportazioni commerciali statunitensi sono cresciute di 544 mb a 1,749 mb / g (+ 45,1% su settimana, + 209,6% su anno). Complessivamente, la produzione negli Stati Uniti è aumentata di 15 mb a 10,54 mb / g (+ 0,1% su settimana, + 13,9% su anno), per il livello più alto da quando il DOE ha iniziato a pubblicare dati settimanali.

Durante le ultime quattro settimane, lo stock totale fornito era di 20,85 mb (+ 5,7% su anno), la benzina era di 9,39 mb (+ 0,7% su anno), l'olio combustibile distillato era di 4,20 mb (-2,0% su anno).

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro