5 titoli Internet che Rbs ci suggerisce di comprare

rbs

Focus Rbs su 5 titoli del mondo Internet che potrebbe valer la pena acquistare in portafoglio.

CONDIVIDI

Qualche giorno fa Rbc ha fatto il punto su alcuni titoli Internet da mettere all’interno della propria lente di ingrandimento alla caccia di profitti per il prossimo futuro. Un modo per poter partecipare a nuovi rialzi del mercato azionario USA, anche in un contesto che, evidentemente, non è molto favorevole.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Cominciamo con Facebook . La società di Mark Zuckerberg ha un target price di 190 dollari, contro una quotazione attuale di 145 dollari. Viene oggi scambiata con un multiplo ev/ebitda intorno a 10, piuttosto basso. Un titolo da mettere in portafoglio soprattutto per gli investitori fondamentali, mentre gli altri potrebbero trovare convenienza attendere ancora qualche trimestre, fino a quando la crescita dei ricavi e dei margini lordi si stabilizzerà.

Il secondo titolo segnalato è Google, con target price di 1.400 dollari. Anche Google appare essere un titolo sottovalutato (è scambiato meno di 11 volte il multiplo ev/ebitda), con un trend dei fondamentali coerente e con un ottimo ciclo produttivo nel tech (quello dei veicoli autonomi, grazie al suo investimento in Waymo).

Altro titolo è quello di Booking, con target price di 2.425 dollari e scambio su multiplo ev/ebitda di 13,7. Per gli analisti di Rbs c'è la possibilità significativa di un'ulteriore accelerazione dei risultati nel quarto trimestre, con effetti positivi nel secondo semestre e impatto sulla performance borsistica.

Arriviamo così al quarto titolo, Netflix, con target price di 450 dollari. Gli analisti Rbs sottolineano una tendenza dei fondamentali molto coerente, un buon vantaggio competitivo, una forza negoziale interessante e una library di contenuti differenziata.

Infine, ecco Wix. Con target price di 110 dollari, è ritenuto da Rbs uno dei migliori asset fondamentali tra le small cap, con robusta crescita attesa dei ricavi e margini reddituali nei prossimi esercizi.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro