Azioni Pinterest: prezzo IPO stracciato nel primo giorno di quotazione

Nessuno ci avrebbe scommesso su un centesimo eppure il primo giorno di quotazione di Pinterest a Wall Street è stato un successo oltre ogni più rosea aspettativa. La prima seduta della società tech sul listino della borsa Usa si è conclusa con un apprezzamento di oltre il 28 per cento e con un conseguente consistente aumento del livello di capitalizzazione. I segnali sulla possibilità che l’avvio della quotazione di Pinterest potesse non passare inosservato si erano già avuti nel corso della fase di IPO vera e propria. Anche durante l’offerta delle azioni Pinterest, infatti, non sono mancate le sorprese. Il regolamento del collocamento prevedeva l’immissione sul mercato di 75 milioni di azioni Pinterest ad un prezzo compreso nel range tra 15 e 17 dollari. Ebbene, già dopo i primi giorni di offerta, è apparso evidente che l’estremo superiore della forchetta di prezzo sarebbe stato abbattutto con facilità. Mentre tante IPO si traducono in un collocamento ad un prezzo nella parte bassa della forchetta, quella di Pinterest si è tradotta in un collocamento ad un prezzo nella parte talmente alta del range da sfondare l’estremo superiore. Insomma è ovvio che non capiti tutti i giorni di vedere un’IPO che si conclude con un prezzo superiore a quello indicato. Nel caso in questione, il prezzo al debutto a Wall Street delle azioni Pinterest è stato fissato, alla fine, a quota 19 dollari. 

L’aspetto più significativo di tutta questa vicenda è che il mercato ha ritenuto lo stesso prezzo emerso al termine dell’IPO inferiore al reale valore della società. E’ appunto per questo motivo che nel primo giorno di quotazione a Wall Street si sono scatenati gli acquisti su Pinterest con conseguente ulteriore apprezzamento del 28 per cento a quota 24 dollari! Ovviamente il rally ha determinanto l’incremento del livello di capitalizzazione che, al termine della prima seduta, è salito ad oltre 12 miliardi di dollari. 

Il positivo sbarco in borsa di Pinterest riaccende l’interesse degli investitori verso il settore tech. Tra l’altro non bisogna dimenticare che nelle prossime settimane la borsa Usa sarà alle prese con l’IPO di Uber. Il successo del collocamento delle azioni Pinterest ha il merito di rendere più sereno il clima in vista di quella che sarà uno delel più importanti operazioni nel settore tech dopo lo sbarco di Facebook. La positiva IPO di Pinterest allenta quindi la tensione su Uber a sua volta aumentata nei giorni scorsi a seguito del poco positivo debutto di Lyft. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.