Borsainside.com

Investire in azioni Tesla? Come sfruttare il rimbalzo del titolo

Investire in azioni Tesla? Come sfruttare il rimbalzo del titolo

Il crollo della rivale Nikola mette le ali alle azioni Tesla a Wall Street. Attenzione però a non sbottonarsi perchè per Goldman il rating resta neutral

Azioni Tesla tra le protagoniste della seduta di oggi 15 settembre della borsa Usa. In grande spolvero già nel premarket, il prezzo delle azioni Tesla registra un rialzo di circa 6 punti percentuali a 447 dollari. Grazie alla corsa a comprare azioni Tesla, il titolo di Musk si impone come uno dei migliori sul Nasdaq. 

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

La progressione in atto oggi non rappresenta una parentesi isolata. Come si può vedere dal grafico in basso, infatti, Tesla è in rialzo da ben 5 sedute consecutive (contando quella di oggi). Alla luce di questo elemento si può affermare che il rischio bolla di cui si parlava appena una settimana fa sia del tutto scongiurato.

Non solo ma Tesla ha anche invertito la tendenza ribassista riportandosi sul verde. Evidentemente il crollo di inizio settembre era stato unicamente frutto di fisiologiche prese di profitto. 

Insomma come mostra anche la tendenza odierna, gli operatori tornano ad investire in azioni Tesla. A tal proposito ricordo che per guadagnare con le oscillazioni di prezzo della quotata non è per forza necessario comprare azioni e quindi diventare azionisti (con tutti gli obblighi che questa condizione impone). E' possibile sfruttare il rialzo dei prezzi in atto da cinque sedute, operando attraverso il CFD Trading. Se vuoi imparare a comprare e vendere CFD Azioni Tesla parti sempre dal conto demo che broker autorizzati come ad esempio eToro (leggi qui la recensione completa) ti offrono. 

Trading CFD sulle azioni: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

Rating Tesla resta neutral secondo Goldman Sachs

Quando si verifica un rimbalzo come quello in atto sulle azioni Tesla, il rischio è di farsi prendere troppo la mano e chiudere gli occhi. Invece bisognerebbe prestare molta attenzione a report come quello degli analisti di Goldman Sachs. La banca d'affari americana ha messo in evidenza quelli che sono i driver a supporto del rally delle ultime sedute restando però prudente. Gli esperti hanno infatti confermato il rating su Tesla a neutral con prezzo obiettivo a 12 euro. 

Una raccomdazione così prudente da parte di un analista come Goldman Sachs non può essere trascurata e infatti è bene usare strumenti di protezione come gli stop loss e i take profit quando si fa trading sulle azioni Tesla attraverso i CFD. Anche per quello che riguarda l'uso di questi meccanismi di gestione del rischio è bene fare prima pratica con un conto demo scegliendo un broker autorizzato come ad esempio IG (leggi qui le opinioni degli utenti)

>>> Demo IG gratis: subito per te €30.000 virtuali per testare la piattaforma

Per la cronaca secondo Golmand Sachs a sostenere lo scatto della quotata di Musk, è la crescita del numero di download dell'applicazione Tesla in Cina che, nell'ultima settimana, secondo i dati comunicati da Sensor Tower, hanno fatto registrare una crescita del 20 per cento. Secondo l'azienda è ipotizzabile che la crescita delle consegne registrata nell'ultimo mese del trimestre, possa aver inciso sull'aumento del dato. Nel report sdi può leggere che "le consegne di Tesla tendono ad essere in parte ponderate nel back-end, perché in un dato trimestre l'azienda generalmente inizia a costruire auto che devono essere consegnate più lontano, traducendosi in un aumento delle consegne dell'ultimo mese di un trimestre".

Crollo Nikola favorisce rally di Tesla

Dai un occhio al grafico in tempo reale di Nikola. Come si può vedere, il prezzo delle azioni della società concorrente di Tesla è in caduta libera. Anche in questo caso il dato effettivo conferma quelle che erano le stime del premarket che davano il titolo in calo del 6 per cento. Il titolo Nikola nelle ultime sedute aveva segnato un balzo del 40 per cento sfruttando il positivo effetto creato dall'accordo con il colosso auto Usa General Motors.

Il clima però è poi cambiato non appena il venditore allo scoperto Hindenburg ha denunciato l'uso da parte della società di false dichiarazioni finalizzate alla realizzazione di accordi con altre case automobilistiche al solo scopo di condizionare gli investitori. La vicenda è solo all'inizio e ovviamente nei prossimi giorni sono possibilit novità visto che anche la SEC è scena in campo. Ad ogni modo il crollo di Nikola, a prescindere dai motivi del sell-off, avvantaggia Tesla. 

>>>Investi sul ribasso delle azioni Nikola con i CFD: apri un conto demo eToro, è gratis>>>clicca qui

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS