Comprare azioni eToro: con IPO piattaforma trading sarà possibile

Comprare azioni eToro: con IPO piattaforma trading sarà possibile

L'IPO eToro è ufficiale: le azioni della piattaforma trading saranno in quotazione sul Nasdaq di Wall Street. Valutazione iniziale vicina ai 10 miliardi di dollari

Molto presto sarà possibile comprare azioni eToro come si può fare con qualsiasi altro titolo quotato. Quella che fino a pochi mesi fa era solo un'ipotesi, adesso è diventata certezza: l'IPO eToro ci sarà nel giro di pochi mesi e porterà allo sbarco del broker di social trading addirittura sul Nasdaq della borsa Usa. 

Per eToro si tratta di un importantissimo passaggio che rappresenta anche un grande riconoscimento. Come i nostri lettori più affezionati sanno, il broker israeliano è uno dei punti di riferimento di Borsa Inside. Dal trading sulle azioni a quello più recente sulle criptovalute passando per indici di borsa, materie prime e ETF, ogni qual volta c'è da consigliare un broker online per investire, il nostro suggerimento è proprio per eToro. Milioni di clienti in tutto il mondo hanno scelto l'affidabilità di eToro per fare trading online (qui la guida per iniziare a muovere i primi passi in questo settore). 

Alla luce della nostra esperienza nel settore possiamo dire che il successo di eToro deriva da due ragioni: 

  • la possibilità di conoscere i servizi del broker grazie alla demo gratuita da 100.000 euro 
  • il strumento di Copy Trading grazie al quale è possibile copiare le strategie dei migliori trader

Se vuoi conoscere più da vicino il broker ti rimandiamo alla recensione eToro del nostro sito. Per toccare con mano i punti di forza che abbiamo citato, invece, puoi aprire subito un account gratuito da 100.000 euro virtuali da usare per imparare a fare Copy Trading senza rischi. 

Scopri la piattaforma eToro aprendo un account gratuito da 100.000 euro virtuali>>>clicca qui

IPO eToro e quotazione sul Nasdaq: cosa succederà adesso

Appena pochi mesi fa proprio su questo sito ci chidevamo se l'IPO eToro ci sarebbe stata. Ora è arrivata la conferma ufficiale direttamente dal CEO della società israeliana Yoni Assia. L'IPO verrà lanciata dalla società eToro Group Ltd, entità che nascerà dall'accordo di aggregazione tra lo stesso broker e la Spac FinTech Acquisition Corp. V. Stando alle indicazioni che sono state fornite dai rispettivi consigli di amministrazione, l'aggragazione con la SPAC si concluderà entro il terzo trimestre 2021  si concluderà entro il terzo trimestre dell'anno corrente e porterà la liquidità della newco a 800 milioni di dollari. Tali fondi saranno usati per finanziare sviluppo e crescita.

La transazione eToro-Fintech V comprende anche 250 milioni di dollari in proventi lordi derivanti dai fondi cash in trust della SPAC a cui si aggiungono altri 650 milioni in proventi lordi derivanti da una operazione di PIPE vincolata a 10 dollari per azione. 

Al termini del closing ci sarà lo sbarco in borsa e quindi l'avvio della quotazione eToro sul Nasdaq. In quel momento sarà possibile comprare azioni eToro e diventare quindi azionisti della società israeliana. 

Gli attuali azionisti di eToro, inclusi anche gli investitori e gli stessi dipendenti dell'azienda, resteranno i maggiori investitori della società aggregata, conservando circa il 91 per cento della proprietà successiva all'aggregazione.

In base al timing dell'operazione, ci può dire che la quotazione in borsa di eToro ci sarà prima di quella di un'altra nota piattaforma trading, RobinHood.

IPO eToro: i consulenti

Il fatto che l'IPO di eToro sia destinata ad essere un successo lo si intuisce leggendo i nomi delle banche che hanno rivevuto l'incarico di consulenti per l'operazione. 

Goldman Sachs & Co. Llc funge da consulente finanziario di eToro, Citi da consulente finanziario di FinTech V in relazione all’aggregazione aziendale. Ancora Skadden, Arps, Slate, Meagher & Flom Llp e Meitar | Law Offices saranno i consulenti legali di eToro. Morgan, Lewis & Bockius LLP e Gornitzky & Co. saranno i consulenti legali per FinTech V. Citi, Cantor Fitzgerald & Co. e Northland Capital Markets sono i consulenti capital markets di FinTech V. Goldman Sachs & Co. Llc e Citi agiranno come agenti di collocamento per il PIPE. Per finire Davis Polk & Warwell Llp saranno consulenti legali degli agenti di collocamento del PIP.

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

Azioni eToro: quale sarà il prezzo?

E' ancora troppo presto per sapere quale sarà il prezzo di quotazione delle azioni eToro. Tuttavia già ora ci sono delle indicazioni che lasciano intendere che quella del broker sarà un'IPO di successo. Al termine della fusione, infatti, la niova socirtà potrebbe raggiungere un valore azionario implicito di 10,4 miliardi di dollari, ammontare che rifletterebbe un enterprise valute implicito di circa 9,6 miliardi. 

Secondo il CEO del broker Yoni Assia, la decisione di lanciare l'IPO rappresenta "una pietra miliare per eToro, in quanto ci imbarchiamo nel nostro viaggio per diventare una società quotata in borsa con Betsy Cohen e il team di FinTech V". Assia ha quindi aggiunto: "Voglio esprimere la mia gratitudine per la passione, il duro lavoro, la spinta e la determinazione di tutti i membri del team eToro negli ultimi 14 anni che hanno contribuito a rendere questo una realtà".

E' possibile che indicazioni più precise sul prezzo iniziale delle azioni eToro possono arrivare già nelle prossime settimane. 

Comprare azioni eToro: le caratteristiche della neo-quotata

La decisione di avviare l'iter per l'IPO e quindi per lo sbarco delle azioni eToro sul Nasdaq di Wall Street significa solo una cosa: il primato di broker di social trading migliore al mondo è dell'operatore isrealiano. La consacrazione è avvenuta nel 2020 con l'acquisizione di ben 5 milioni di nuovi clienti e ricavi lordi pari a 605 milioni di euro, in rialzo del 147 per cento su base annua.

Nel 2019, le registrazioni mensili sono state in media 192.000 contro le 440.000 del 2020. Il trend è in crescita visto che nel solo mese di gennaio ci sono stati altri 1,2 milioni di nuovi utenti registrati. Boom anche delle operazioni mensili che nel 2019 erano pari a una media di 8 milioni mentre nel 2020 sono salite a una media di 27 milioni. Nel solo mese di gennaio 2021 ci sono stati 75 milioni di scambi eseguiti sulla piattaforma.

Il boom di questi numeri è anche frutto della possibilità, sempre valida, di fare pratica con un account demo gratuito da 100 mila euro. 

Account demo eToro gratis per imparare a fare trading CFD>>> scaricalo gratis qui

Torniano ai numeri del broker. Attualmente i clienti sono 20 milioni e la social community del broker è in costante ascesa grazie anche al forte aumento del bacino di utenza potenziale.

Volgendo lo sguardo al passato, Yoni Assia ha dichiarato: eToro è stata fondatada "con la prospettiva di rendere accessibile a tutti la possibilità di fare trading nel mercato globale e investire in modo semplice e trasparente" Grazie al lavoro effettuato in questi anni, eToro è oggi la "principale rete di social investing al mondo" anche perchè "i nostri utenti vengono su eToro per investire, ma anche per comunicare tra loro; per vedere, seguire e copiare automaticamente gli investitori di successo di tutto il mondo".

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS