etoro

Azioni Amazon: crollo occasione per investire? Oggi possibile rimbalzo.

Azioni Amazon: crollo occasione per investire? Oggi possibile rimbalzo.
© Shutterstock

Amazon proverà oggi a riscattarsi dopo un venerdì da incubo. Il focus resta su trimestrale e outlook

E' stato un venerdì da incubo quello vissuto da Amazon. Il titolo del noto e-commerce è andato a picco in scia alla pubblicazione dei conti semestrali. Il crollo delle quotazioni ha immediatamente accesso la lampadina di molti investitori: che sia questa la grande occasione attesa per comprare azioni Amazon a prezzi accessibili per poi puntare su un rimbalzo? Proprio a questa domanda proveremo a dare una risposta in questo post. 

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

I fatti dicono che nella seduta di venerdì il titolo Amazon ha perso quasi il 7 per cento del suo valore. Un ribasso molto forte che però va inquadrato nella giusta prospettiva.

Dall'agosto del 2016, infatti, il prezzo delle azioni Amazon è cresciuto di ben 4 volte e già questo basta per affermare che Amazon è stato uno dei migliori titoli americani degli ultimi tempi. Il vero boom c'è stato soprattutto negli ultimi 18 mesi. Dall'inizio della pandemia, infatti, il valore di Amazon è praticamente raddoppiato grazie ai vari lockdown che si sono susseguiti per provare a fronteggiare la diffusione del covid19. Amazon è stata una delle grandi vincitrici nel corso dell'emergenza sanitaria. 

Negli ultimi mesi, però, grazie alle varie campagne di vaccinazione, il rischio di un nuovo lockdown si è abbassato tantissimo e anche le dimensioni della pandemia sembrano essere molto più circoscritte. Risultato di questa evoluzione, è stato il ritorno agli acquisti nei negozi fisici e una crescita più contenuta dell'e-commerce. E' proprio in questo contesto che va inquadrato il dato sui conti trimestrali da cui ha avuto origine il crollo delle quotazioni del titolo nella seduta di venerdì. Ribasso che ha ovviamente spinto molti investitori ad entrare e comprare a prezzi vantaggiosi grazie anche alla possibilità offerta dal broker eToro che consente di fare trading sulle azioni senza commissioni

Con eToro puoi fare trading sulle azioni senza commissioni>>>clicca qui per avere la demo gratuita 

Trimestrale Amazon: conti secondo trimestre 2021 in breve

Amazon ha chiuso il secondo trimestre 2021 con ricavi pari a 113,08 miliardi di dollari, in rialzo del 27 per cento rispetto al dato di un anno fa. Fin qui nulla di strano, anzi. Ad impensierire gli investitori è stato il fatto che i ricavi si siano posti nella parte intermedia del range previsto dalla società e compreso tra 110 e 116 miliardi di dollari, ma sotto quel target di 115 miliardi di dollari che era stato indicato dalla comunità finanziaria.

Ecco quindi il problema e la ragione per cui Amazon è crollata: i ricavi sono stati inferiori a quanto previsto dagli analisti. Poco importa se l'utile è stato invece migliore delle stime poichè il focus è rimasto sul fatturato. 

Amazon outoook 2021 deludente 

Il punto debole della trimestrale Amazon ha riguardato anche l'outlook per il trimestre in corso. Amazon punta a ricavi compresi tra 106 e 112 miliardi di dollari, con un aumento del 10-16 per cento rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Il CFO della società, Brian Olsavsky, è stato molto chiaro nell'incontro con la comunicatà finanziaria: la crescita dell'e-commerce rallenta a causa della riapertura dell'economia. 

Azioni Amazon cosa succederà adesso?

Cosa avverrà adesso al titolo Amazon? Il ribasso registrato venerdì fa paura ma forse è il caso di non allarmarsi più di tanto. Considerando che fare un confronto con i parametri dell'azienda di un anno fa è difficile, la crescita dei ricavi più bassa del previsto può aver determinato una reazione quasi irrazionale da parte dei mercati. Nel secondo trimestre 2020, infatti, gli introiti di Amazon hanno registrato un aumento del 40 per cento su base annua. Le entrare del primo trimestre 2020 erano aumentate appena del 26 per cento.

Vero è che nell'ultimo trimestre Amazon ha potuto beneficiare del Prime Day e che senza questo evento, la crescita dei ricavi sarebbe stata più bassa ancora. Ma stiamo parlando di una realtà che è capace di generare oltre 100 miliardi di dollari di entrate trimestrali e quindi il dato sulla crescita dei ricavi nell'ultimo semestre resta pur sempre positivo. 

E poi c'è la redditività. L'utile per azione nell'ultimo trimestre ha registrato un forte aumento e forse gli investitori dovrebbero apprezzare di più questa variazione. Anche il margine operativo lordo è cresciuto e anche questo è un elemento positivo. 

Insomma ci sono tutta una serie di elementi che inducono a pensare che il crollo possa essere presto seguito da un rimbalzo. Una prospettiva che può essere sfruttata comprando CFD sulle azioni Amazon. Per operare si può scegliere il broker eToro che offre la demo gratuita da 100 mila euro virtuali per fare pratica. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

Crollo azioni Amazon occasione per comprare?

La view prevalente che si è imposta tra gli addetti ai lavori dopo il crollo delle azioni Amazon successivo alla pubblicazione dei conti trimestrali è la seguente: il sell-off è un'occasione di acquisto per inserire in portafoglio le azioni Amazon senza spendere tanto. Insomma con il recente crollo, si possono comprare azioni Amazon a sconto

Del resto, come messo in evidenza da Joe Tenebruso su The Motley Fool, gli investimenti che il colosso dell'e-commerce ha pianificato sulla sua rete di distribuzione potrebbero avere un impatto sui profitti anche nella seconda metà dell'anno. 

Come investire sulle azioni Amazon quindi? Se si ritiene che il prezzo delle azioni sia destinato ancora a calare, si può operare al ribasso ossia vendere CFD. Per imparare a fare short trading e guadagnare quando il prezzo di un asset è in calo è consigliabile fare pratica con il conto demo eToro (qui il sito ufficiale). 

Se invece si ritiene che il valore delle azioni Amazon sia destinato a salire rapidamente, allora è necessario comprare un CFD con sottostante il titolo dell'e-commerce. 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS