etoro

Prezzo oro: continuerà a scendere ancora? Come investire in questi casi

Prezzo oro: continuerà a scendere ancora? Come investire in questi casi
© Shutterstock

Imprevedibile andamento della quotazione dell'oro: i marker mover sull'occupazione Usa di agosto sono negativi ma il prezzo non decolla.

Il prezzo dell’oro è in picchiata. Continua, inesorabilmente a scendere! Gli analisti stanno cercando di capire il motivo di questo sell – off ma, la verità è che, anche loro, si trovano in difficoltà con le spiegazioni. 




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Il prezzo dell’oro scende: perché?

Il perché di questa ascesa, non la comprendono nemmeno gli esperti; a dire il vero, non se l’aspettava nessuno. Soprattutto in questo momento, la quotazione oro avrebbe dovuto ripartire al massimo delle sue potenzialità. A fare da catalizzatore sarebbero dovuti essere i pesanti dati sull'occupazione Usa nel mese di agosto.

Contrariamente però alle stime, la pubblicazione del report sul mercato del lavoro americano non ha fatto esplodere il prezzo dell'oro ma anzi lo ha affossato ancora di più. E pensare che, solo 13 mesi fa, aveva segnato i massimi storici arrivando oltre i 2.000 dollari l’oncia. Un record mai sfiorato prima.

Cosa dicono gli analisti circa il prezzo dell’oro

Gli analisti di Zaner affermano che questo brusco calo potrebbe essere “un passo indietro” o una “reazione esagerata”. Si riferiscono, ovviamente, al calo di 35 dollari o del 2%. Questi dati rappresentano il calo giornaliero più imponente nell'ultimo mese.

Secondo Sunil Kumar Dixit di SK Charting a Kolkata, India, le prosettive dell'oro da qui in poi saranno legate ai momenti dell'indice del dollaro che, come noto, replica l’andamento del biglietto verde contro altre sei principali valute. 

Indipendentemente dalla direzione che il valore dell'oro prenderà nel medio termine, ricordiamo che grazie ai broker CFD è sempre possibile investire sul gold anche nel momento in cui le sui quotazioni sono in calo. I Contratti per Differenza, infatti, sono uno strumento derivato che riproduce l'andamento del sottostante, in tal caso il metallo giallo. Facendo trading con i CFD non si compra oro in senso fisico ma si specula solo sulla differenza di prezzo tra vendita e acquisto.

Ciò consente anche di investire al ribasso grazie al cosiddetto short trading (qui la nostra guida operativa). Per imparare a guadagnare quando il prezzo dell'oro è in calo è utile fare pratica con la demo gratuita che broker come eToro (leggi qui la nostra recensione) offrono ai clienti. Puoi attivare il tuo account demo gratis direttamente dal bottono in basso. 

Impara ad investire al ribasso sul prezzo dell'oro con lo short trading>>>attiva la demo eToro e fai pratica, è gratis

Il prezzo dell’oro: ecco cosa succede nella lontana Singapore

Negli scambi delle ore 12, circa otto ore prima della seduta di New York, l’oro rimane praticamente invariato rispetto al dato di chiusura del giorno precedente.

Ora si ragiona sugli eventi precedenti, come l’oro che in dicembre oscilla a 1.798,80 dollari, dopo essere schizzato come una bomba impazzita a 1.802,70 dollari.

Oro: il suo prezzo attuale

Ad oggi, il suo prezzo è in continuo movimento. Non si decide a prendere una direzione, se positiva o negativa.

L’oro è infatti intrappolato tra i 1.797 ed i 1.803 dollari. Questo salto pari a sei dollari non è assolutamente da sottovalutare. Sarà fondamentale per determinare quale strada percorrere.

Se continuerà a scendere sotto i 1.797 dollari, molto probabilmente, si dirigerà verso i 1.770 dollari. Se invece vogliamo essere ottimisti, un salto in avanti, riuscirebbe a portare stabilmente il prezzo dell’oro sopra ai 1.797 dollari per aspirare poi a cifre ancora più alte.

A questo punto si aprirebbe uno scenario interessante; il prossimo test sarebbe allora la EMA su cinque settimane di 1.803 dollari e poi la EMA su cinque settimane di 1.805 dollari.

Quello che intanto possiamo affermare è che attualmente, siamo sprovvisti di notizie di spessore provenienti dall’America, per cui il prezzo dell’oro continuerà a rimanere in balia dei trend di rischio e delle dinamiche del dollaro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS