Wall Street oggi 21 febbraio 2022 chiusa per festività. Altri mercati su cui investire

Wall Street oggi 21 febbraio 2022 chiusa per festività. Altri mercati su cui investire
© Shutterstock

Negli Stati Uniti oggi si festeggia il President Day e la borsa resta chiusa per festività. Ripercussioni anche sui mercati europei

Gli investitori europei oggi saranno privi del tradizionale punto di riferimento del pomeriggio rappresentato dalla borsa di Wall Street. Il mercato azionario americano, infatti, oggi 21 febbraio 2022, sarà chiuso per festività. La borsa Usa tornerà alle contrattazioni domani con il consueto orario. La chiusura per festività di Wall Street è causata dalla ricorrenza del President Day. Come da tradizione, oggi in Usa si festeggia la ricorrenza del Presidente e molte attività saranno chiuse. 

L'impatto della chiusura per festività della borsa americana si sta già facendo sentire sui mercati azionari europei che, fin dal momento dell'avvio delle contrattazioni, non sembrano avere una direzione precisa ma viaggiano in ordine sparso. L'incertezza, infatti, caratterizza tanto la borsa di Milano quanto quella di Londra, quella di Francoforte e quella di Parigi.

In generale, come evidenziato dall'andamento di Tokyo, è la volatilità a caratterizzare l'inizio di settimana sui mercati globali. In primo piano ci sono sempre i soliti temi forti ossia la tensione tra Russia e Ucraina e il clima di attesa per le decisioni di politica monetaria che la FED adotterà nel summit di marzo. Sullo sfondo c'è sempre il nodo inflazione che, come noto, negli Usa è arrivata ai massimi da 40 anni. 

Il fatto che la borsa americana oggi sarà chiusa per festività non significa che non sia possibile investire. Grazie a broker come ad esempio eToro (leggi qui la nostra recensione completa) è possibile operare da una stessa piattaforma su tanti altri mercati alternativi, dal Forex alle materie prime. Tra l'altro eToro offre anche la demo gratuita da 100 mila euro per imparare ad operare senza correre il rischio di perdere soldi reali. L'account dimostrativo eToro può essere attivato seguendo il link in basso senza bisogno di lasciare il sito.

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

I market mover della settimana 21/25 febbraio 2022

Fin da domani, giorno della riapertura dopo la pausa per festività di oggi, la borsa di Wall Street potrebbe tornare ad essere protagonista dei mercati. Ci sono tantissimi eventi macro da tenere d'occhio. Venerdì verranno pubblicati i dati sull'indice PCE. Questo market mover è molto atteso essendo il dato preferito dalla Federal Reserve per valutare l'andamento dell'inflazione.

Stando alle anticipazioni, l'indice dei prezzi PCE dovrebbe registrare un aumento del 6 per cento su base annua a gennaio. Il dato core, che esclude beni alimentari ed energetici, dovrebbe invece aver registrato un rialzo del 5,2% per cento. Sempre venerdì sono in agenda i dati rivisti sulla fiducia dei consumatori, sulle vendite di case in corso e sugli ordinativi di beni durevoli (tutti questi parametri fanno riferimento al mese di gennaio 2022). 

Non solo market mover ma anche dichiarazioni di membri FED nell'agenda della settimana in corso. In programma ci sono gli interventi di una serie di membri della Federal Reserve tra cui il Presidente della Fed di Richmond Tom Barkin, la Presidente della Fed di San Francisco Mary Daly, la Presidente della Fed di Cleveland Fed Loretta Mester ed il Governatore della Fed Christopher Waller.

Non è necessario essere degli esperti di finanza per capire quali saranno i temi che i citati membri FED affronteranno nei loro discorsi nè per intuire che ogni eventuale indicazione su tassi e inflazione può essere sfruttata per fare trading online.

Clicca qui per aprire un conto demo eToro e imparare a fare trading online, è gratis

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X