Tre azioni su cui fare trading questa settimana: Amazon, Apple e Meta Platforms

Tre azioni su cui fare trading questa settimana: Amazon, Apple e Meta Platforms
© Shutterstock

Tre colossi tech Usa questa settimana renderanno noti i rispettivi conti trimestrali. Quale migliore occasione per fare trading online senza commissioni?

Sei alla ricerca di azioni su cui fare trading online nella settimana iniziata oggi 25 aprile? Considerando che negli Stai Uniti è in pieno svolgimento la stagione delle trimestrali, gli spunti operativi certamente non mancano. Mentre nelle scorse Ottave a determinare l'andamento di Wall Street sono state le grandi banche d'affari (le prime a rendere noti i conti trimestrali), nella settimana che ha inizio oggi potrebbero essere i grandi colossi tech ad imprimere il ritmo sulla borsa Usa.

Il calendario, infatti, prevede per i prossimi giorni, la pubblicazione delle trimestrali di Apple, Meta Platforms (ex Facebook) e Amazon. Considerando ciò che solitamente avviene in queste situazioni, si può ipotizzare che questi tre titoli possano registrare forti oscillazioni di prezzo sia prima che dopo la diffusione dei rispettivi conti trimestrali. Fondamentale, per comprendere come posizionarsi sulle azioni Apple, Meta e Amazon è l'analisi delle previsioni del consensus. Solitamente a conti ufficiali migliori delle attese corrisponde un apprezzamento del titolo mentre se i risultati ufficiali dovessero essere peggiori delle stime, ci potrebbe essere un ritracciamento in borsa. 

Prima di analizzare cosa prevedono le stime, ricordiamo ai nostri lettori che oggi è possibile fare trading online sulle azioni senza pagare commissioni. Questo è un vantaggio per chi vuole investire in borsa. Per sfruttare questa possibilità è necessario scegliere il broker eToro. Oltre al discorso zero commissioni nel trading azionario, eToro è un broker interessante perchè consente di iniziare a fare trading a partire da un deposito minimo di soli 50 euro!

Con eToro puoi fare trading online sulle azioni senza commissioni>>>clicca qui per iniziare

Trimestrale Meta Platforms: previsioni

Iniziamo l'esame dei conti trimestrali tech in uscita a Wall Street questa settimana partendo da Meta Platforms. L'ex Facebook sarà la prima tra le tre citate a rendere noti i risultati del terzo trimestre. I conti di Meta sono infatti in programma per mercoledì 27 aprile dopo la chiusura dei mercati. 

Secondo gli analisti, il colosso social dovrebbe registrare vendite per complessivi 28,32 miliardi di dollari e utili per azioni da 2,56 dollari. L'ex Facebook non se la passa bene visto che il numero degli utenti sta continuano a calare. Se le azioni Meta si stanno da tempo muovendo in ribasso (-45 per cento da inizio anno) è proprio a causa della fuga degli utenti. Anche i tempi di interazione si stanno accorciando. Gli utenti presenti, infatti, tendono a passare meno tempo sui servizi più remunerativi (Facebook, WhatsApp e Instagram). 

Meta, inoltre, non si è mostrata in grado di contenere il forte impatto negativo causato delle variazioni alle impostazioni sulla privacy che ha implementato Apple. Le azioni sono oggi scambiate ad appena 184 dollari, il 17 per cento in meno rispetto ad un mese fa.

Una trimestrale con segnali incoraggianti potrebbe essere l'assist necessario per un recupero delle valutazioni. 

A prescindere dalle prospettive, ricordiamo che con broker come eToro è possibile fare sia long che short trading sulle azioni usando una sola piattaforma. 

Apri un conto demo eToro e impara a fare long e short trading sulle azioni Meta>>>clicca qui

Trimestrale Apple: previsioni 

Apple renderà noti i conti del primo trimestre giovedì 28 aprile 2022 dopo la chiusura delle contrattazioni a Wall Street. Le previsioni degli analisti sono per vendite pari a 94,15 miliardi di dollari e e un utile per azione pari a 1,43 dollari. 

Fino ad ora Apple si è mostrata in grado di superare i problemi di fornitura in Cina. I nuovi lockdown decisi da Pechino, però, potrebbero ora essere un problema. Restando sul terreno dei dati certi, il colosso di Cupertino ha registrato nel mese di gennaio vendite in rialzo dell'11 per cento a quota 123,9 miliardi di dollari. Secondo le stime fornite dalla stessa Apple, le vendite potrebbero registrare un aumento di una percentuale a doppia cifra nel primo trimestre 2022. 

Il titolo scambia a circa 161 dollari, il 9 per cento in meno rispetto ad inizio anno. Sullo sfondo c'è sempre la questione del rialzo dei tassi FED. 

Trimestrale Amazon: previsioni 

Concludiamo il trittico di titoli da tenere d'occhio questa settimana con Amazon. Il colosso di Bezos pubblicherà i conti trimestrali giovedì 28 aprile dopo la chiusura delle contrattazioni a Wall Street. Le attese della vigilia sono per vendite pari a 116,46 miliardi di dollari e per un utile per azione pari a 8,37 dollari. 

Nonostante il rallentamento dell'e-commerce, Amazon beneficia della forte visibilità del segmento pubblicitario e di Amazon Web Services (AWS), la divisione che si occupa di cloud.

Nel quarto trimestre 2021, proprio grazie alla diversificazione, Amazon ha messo a segno conti in miglioramento. Infatti il calo delle vendite online è stato compensato dal rally del comparto cloud-computing e advertising. Attualmente Amazon scambia a 2.887 dollari, il 13 per cento in meno rispetto ad in inizio anno. Una buona trimestrale potrebbe essere occasione di visibilità e quindi spingere in alto le valutazioni. 

Anche sulle azioni Amazon è possibile fare trading online senza commissioni grazie ad eToro (clicca qui per aprire un conto)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X