logo di amazon

In questo post focalizzeremo la nostra attenzione sul recente andamento delle azioni Amazon. Il colosso dell’e-commerce non brilla più da tempo. L’era del lockdown e degli acquisti online di massa è alle spalle e la realtà attuale è quella di un titolo che nell’ultimo anno ha segnato un ribasso del 34 per cento. Come si può vedere dal grafico in basso, le azioni Amazon scambiavano a oltre 160 dollari nel novembre 2022 mentre adesso siamo in area 90 dollari.

Tuttavia segnali di una possibile inversione di tendenza sembrano arrivare da gennaio visto che il titolo ha recuperato l’8,3 per cento da inizio anno ad oggi. Un’indicazione di buon auspicio soprattutto se si considera che nel 2022 il prezzo delle azioni Amazon aveva perso ben il 50 per cento.

Nel brevissimo termine, il moderato ritorno dell’ottimismo ha ceduto il passo ad una view nuovamente pessimistica. Il ritorno delle preoccupazioni sull’aumento dei tassi FED, infatti, ha reso complicate le prime settimane di marzo per il colosso dell’e-commerce. La quotata ha infatti perso il 20 per cento rispetto ai massimi che aveva raggiunto in precedenza. Anche questa nuova situazione potrebbe avere però vita molto breve. Lo scenario sul mercato Usa è in costante evoluzione e il fallimento della Silicon Valley Bank con annessa crisi del settore bancario americano, non solo potrebbe spingere la FED a congelare il rialzo dei tassi ma potrebbe ridare visibilità proprio a quel settore tecnologico di cui Amazon è una delle massime espressioni.

La domanda che ci poniamo è semplicemente questa: si può affermare che il recente nuovo crollo di Amazon sia arrivato al termine? Va da sè che la risposta a questo interrogativo determini la posizione da adottare su un’altra questione più pratica: conviene comprare azioni Amazon ai prezzi attuali?

Ora noi sappiamo che le azioni Amazon, come migliaia di altri titoli, oggi si possono acquistare azioni grazie al broker eToro. Questo rende ancora più interessante l’investimento. Bisogna però capire se ne vale davvero la pena e, in caso affermativo, come operare.

-REGISTRATI GRATIS SU ETORO E COMPRA AZIONI AMAZON>>

Azioni Amazon possono trarre vantaggio dalla crisi bancaria Usa

Cosa centrano le azioni Amazon con il fallimento della Silicon Valley Bank? A prima vista niente ma in realtà ci potrebbe essere una correlazione indiretta perlomeno a livello di evoluzione dei prezzi. Il caos in atto sulle banche regionali americane, ha causato un sell-off su tutto il comparto. A picco sono andate le banche di media dimensione ma anche le big registrano da giorni perdite pesanti.

Mentre accade tutto questo, il settore tech di Wall Street (INDICE NASDAQ) resta tranquillo. Almeno per adesso. Tuttavia la possibilità che la FED, come abbiamo anticipato in precedenza, possa decidere di prendersi una pausa nel rialzo dei tassi, unita alla necessità di spostare i capitali dal settore bancario ad altri comparti, potrebbero essere l’occasione per una riscoperta dei tech. E proprio tra i tecnologici, Amazon è ben posizionata.

Si tratta di definire una giusta strategia di ingresso sul titolo. Proprio di questo ci occuperemo nel prossimo paragrafo.

Strategia trading azioni Amazon: come operare

Se andiamo a dare un occhio alle oscillazioni di borsa possiamo notare come a causa del terremoto che sta colpendo il sistema bancario americano, i prezzi Amazon abbiano prima rotto al ribasso i 90 dollari per poi risalire a 92 dollari. Dal punto di vista dell’analisi tecnica i trader potrebbero avere difronte un contesto grafico stimolante. Proprio quei 90 dollari, infatti, potrebbero alla fine essere il supporto alla base di tutto l’andamento 2023 delle quotazioni dell’e-commerce.

Quindi, nel breve termine, il prezzo delle azioni Amazon potrebbe avere anche una reazione positiva mettendo nel mirino il prossimo supporto psicologico che può essere fissato a 100 dollari. Una volta oltrepassato questo obiettivo ci sarebbe poi la resistenza tecnica a quota 112 dollari con cui i trader dovrebbero fare i conti. Ma qui siamo già più avanti e questa sarebbe un’altra storia.

Il grafico in basso riporta l’attuale sentiment di mercato sulle azioni Amazon.

Come si vede dal termometro ci sono ben 14 compra e 7 giudizi neutrali. I sell sono minoritari essendo pari a 5. Insomma l’indicazione del sentiment è decisamente chiara.

Per implementare la strategia trading sulle azioni Amazon che abbiamo descritto è sufficiente registrarsi sul sito di eToro ed effettuare un deposito minimo di soli 50 dollari.

–COMPRA AZIONI AMAZON CON ETORO BROKER>>

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.