Investire in borsa questa settimana: ecco gli appuntamenti più importanti

volatilità mercati

La settimana che si apre oggi 24 ottobre 2022 offre spunti molto interessanti ai trader che vogliono investire in borsa. Tra i fattori che potranno condizionare i mercati c’è solo l’eredità positiva lasciata dalla borsa Usa (la sessione di venerdì del mercato azionario americano si è chiusa con una forte progressione in avanti) ma anche una serie di market mover ad alto impatto che verranno pubblicati tra lunedì 24 ottobre e venerdì 28 ottobre. Da non dimenticare poi il peso della stagione delle trimestrali: a Wall Street toccherà ai colossi del web (Microsoft, Alphabet, Amazon) mentre in anche in Europa saranno rese note le prime relazioni del terzo trimestre.

Insomma gli spunti, almeno potenzialmente, sono davvero tanti e per questo motivo è necessario avere, fin da inizio settimana, le idee ben chiare. Prima di analizzare dettagliatamente quali sono gli appuntamenti più importanti della settimana, ricordiamo ai nostri lettori che per investire su mercati diversi tra loro (ad esempio il Forex e le materie prime o le azioni) non è necessario usare piattaforme diverse. Con broker come ad esempio eToro si può speculare su asset differenti operando da una sola piattaforma. Non solo ma eToro offre anche la demo gratuita da 100 mila euro per imparare a fare trading senza correre il rischio di perdere soldi veri.

Apri un conto demo eToro e puoi fare CFD Trading da una sola piattaforma>>>clicca qui

piattaforma etoro

Market mover settimana 24 ottobre/ 28 ottobre 2022

Il primo catalizzatore della settimana è il calendario macro. Nel corso dell’Ottava iniziata oggi è prevista la pubblicazione dei dati del Pil Usa del terzo trimestre (le previsioni della vigilia sono per un crescita dopo la recessione tecnica che ha invece caratterizzato la prima metà dell’anno). Ci sono poi le decisioni di politica monetaria della BCE (è previsto un altro dei tassi di riferimento di 75 punti base essendo l’inflazione dell’Eurozona al 10 per cento). Spostandoci in Gran Bretagna, durante la settimana corrente, il Partito Conservatore dovrebbe annunciare il nuovo premier.

Trimestrali Usa in primo piano: ecco i titoli caldi

Come abbiamo già accennato nella premessa, oltre ai market mover, nella settimana corrente ci saranno numerosi spunti anche dal fronte societario. Negli Stati Uniti a pubblicare i conti trimestrali saranno le quotate del settore tecnologico. Microsoft e Alphabet renderanno note le trimestrali già martedì. Giovedì sarò poi la volta dei conti trimestrali di Amazon e Apple. L’agenda quindi è molto densa e la posta in gioco è altissima. Ne è consapevole Reuters Chuck Carlson, amministratore delegato di Horizon Investment Services che in una recente analisi ripresa dalla Reuters ha affermato che se i titoli tech impegnati nella pubblicazione dei conti trimestrali non riusciranno a raggiungere il consenso della vigilia, “gli indici subiranno pressioni al ribasso”.

Con conti trimestrali in linea con le attese, la borsa di Wall Street potrebbe apprezzarsi ma se le trimestrali dovessero essere inferiori alle stime, allora saranno dolori. In entrambi i casi, comunque, è possibile investire in borsa. Si sceglieranno strategia long se si ritiene che i valori siano destinati a crescere mentre si preferiranno strategie short nel caso in cui le stime sono al ribasso. In entrambi i casi comunque si può operare con il broker eToro che offre anche la demo gratuita per fare pratica (qui il sito ufficiale del broker).

Tassi BCE in primo piano (e altri dati macro dell’Eurozona)

Come abbiamo già detto in precedenza, per quello che riguarda l’Europa, l’appuntamento clou della settimana sarà il board BCE. In primo piano ci sono le decisioni di politica monetaria della BCE. Le stime degli analisti sono convergenti: l’EuroTower aumenterà i tassi di 75 punti base. Del resto i banchieri centrali altro non possono fare con un’inflazione vicina al 10 per cento.

Prima della riunione della Banca Centrale Europea è prevista la pubblicazione di altri dati macro che possono essere utili per inquadrare la prospettive dell’Eurozona: mercoledì sarà la volta dei PMI del terzo trimestre 2022 (manifattura e servizi).

Agenda macro fitta anche dopo il summit BCE: venerdì saranno pubblicati i Pil del terzo trimestre 2022 (dati rivisti) di Germania e Francia. Le previsioni sono molto chiare: economia in espansione in Francia e in contrazione a Berlino.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana Oggi in Tempo Reale - Wall Street

Copia dai migliori traders

Trading senza commissioni

Trading senza commissioni

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.