Nike chiude buon trimestre: il vento in poppa durerà ancora a lungo?

Le azioni di Nike hanno conseguito un buon rialzo nella sessione odierna, dopo che il colosso americano ha pubblicato i risultati del secondo trimestre del 2023.

Tra i principali dati di rilievo, evidenziamo come nel quarto conclusosi il 30 novembre, il fatturato netto sia aumentato del 17% su base annua (e del 27% al netto dei cambi di valuta), raggiungendo i 13,32 miliardi di dollari, e superando i 12,57 miliardi di dollari attesi da Wall Street.

La crescita dei ricavi ha inoltre interessato tutti i canali di vendita: le vendite dirette sono aumentate del 16%, quelle digitali del 25%, quelle all’ingrosso del 19%. Per quanto concerne i brand, i ricavi di Nike sono cresciuti del 18%, quelli di Converse sono aumentati del 5%.

Scendendo nelle righe di conto economico, il margine lordo è diminuito di 3 punti percentuali, pari al 42,9%, con un calo di 300 punti base rispetto al periodo dell’anno precedente. Un calo era comunque ampiamente stimato dal management, a causa dell’aumento dei ribassi per liquidare le scorte fuori stagione, del perdurare dei venti valutari e dell’aumento dei costi di trasporto e dei fattori di produzione, dovuti all’inflazione.

L’utile per azione è invece aumentato del 2%. L’utile netto è stato di 1,33 miliardi di dollari, invariato rispetto al periodo precedente, e l’utile per azione (EPS) è salito a 0,85 dollari.

Tra gli altri dati di rilievo, evidenziamo come Nike abbia chiuso il trimestre con 10,6 miliardi di dollari in contanti, equivalenti e investimenti a breve termine, in calo rispetto ai 15,1 miliardi di dollari del periodo precedente. Il calo è dovuto al flusso di cassa libero compensato dal riacquisto di azioni e dai dividendi in contanti. La società ha chiuso il trimestre con un debito a lungo termine di 8,9 miliardi di dollari, in calo rispetto ai 9,4 miliardi di dollari del trimestre precedente.

Per quanto infine riguarda l’anno fiscale 2023, si prevede una crescita del fatturato del 13-14%. Il management prevede anche un calo del margine lordo tra i 2 e i 2,5 punti percentuali rispetto all’anno fiscale 2022.

Come investire nelle azioni Nike

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che desiderano fare trading online rialzista o ribassista sulle azioni Nike, che il miglior modo è quello di utilizzare una piattaforma professionale in cui tale asset è disponibile, come quella di Avatrade (qui la nostra recensione).

In questo modo potrai:

  • fare trading su un’ampia gamma di asset, azionari e non solo
  • sfruttare una leva fino a 10:1 per le proprie operazioni
  • usare diverse piattaforme di investimento
  • fare trading anche fuori casa o ufficio con le app per iOS e Android
  • copiare i trader più esperti con il trading automatico di Mirror Trader
  • usare un conto demo per esercitarsi e proteggere il capitale
  • approfittare del servizio clienti multilingue durante gli orari di apertura del mercato.

Ricordiamo che l’apertura del conto è facile e gratuita. È sufficiente cliccare sul link sottostante e seguire le poche istruzioni a video. Buon trading!

>>> Clicca qui per aprire un conto di trading gratis sul sito ufficiale Avatrade!

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana Oggi in Tempo Reale - Wall Street

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.