NFT Marketplace: quali sono e come usarli [Guida 2023]

I token non fungibili (NFT) sono token particolari che rappresentano beni digitali unici, come opere d’arte o contenuti multimediali, sulla blockchain. In sintesi, un NFT è come una prova digitale permanente che dimostra la proprietà di un bene e la sua riconducibilità a uno specifico titolare, sia esso un oggetto digitale o un oggetto fisico, garantendo l’autenticità e la proprietà del bene.

Sebbene il primo NFT sia nato dieci anni fa, i token non fungibili sono diventati di utilizzo più corrente solamente nell’ultima parte dello scorso decennio.

Ma dove comprare e vendere NFT?

Ad oggi, esistono decine di marketplace NFT, molti di essi sono focalizzati su nicchie specifiche e altri sono invece più generalisti. Per chi è nuovo nel mercato degli NFT, potrebbe essere utile riepilogare quali sono i migliori NFT Marketplace al mondo e come utilizzarli.

Marketplace NFT: cosa sono e come funzionano

Prima di scegliere i migliori marketplace NFT, è bene capire cosa sono queste piattaforme.

Innanzitutto, definiamo i marketplace NFT come delle piattaforme digitali che possono essere utilizzate per acquistare o vendere NFT. Queste piattaforme permettono inoltre di conservare o mettere in vendita i propri NFT ad altri, ottenendo un profitto dalla cessione dei token non fungibili: i venditori di NFT possono infatti scambiare le loro collezioni di token con denaro fiat o criptovalute.

Non solo. Alcune delle principali piattaforme NFT nel tempo hanno sviluppato ulteriori servizi che, per esempio, consentono di coniare i propri NFT sulla piattaforma, permettendo così agli utenti di poter annoverare una serie di strumenti ancora più versatili per la gestione dei propri asset non fungibili.

Naturalmente, tutto ciò non avviene gratuitamente: le piattaforme di NFT applicano infatti una commissione per la gestione del trasferimento degli NFT da una parte all’altra e per ogni altro servizio usufruito.

Le tariffe non sono però standard: ogni marketplace NFT dispone infatti di una serie specifica di regole e caratteristiche che disciplinano le operazioni al suo interno, dalle blockchain consentite alle opzioni di pagamento, passando per le tipologie di NFT trattati, le commissioni e altro ancora.

un grafico che indica l'andamento del mercato in un contesto astratto in toni di blu con la scritta NFT al centro

Come operare sui marketplace NFT?

Ora che abbiamo qualche informazione in più sulla natura dei marketplace NFT, cerchiamo di capire in che modo possiamo operare al loro interno.

La prima cosa che bisogna fare è evidentemente quella di aprire un account personale sulla piattaforma scelta per operare (tra breve vedremo quali sono le migliori!).

Una volta creato un account sul marketplace NFT, sarà possibile sfogliare tutti gli annunci disponibili di token non fungibili in vendita. Si possono anche scegliere i metodi di pagamento desiderati per acquistare i NFT che si desiderano sulla piattaforma. Alcuni marketplace chiedono anche di collegare il proprio wallet cripto per pagare direttamente con valuta digitale, anche se la maggior parte delle piattaforme consente di utilizzare le carte di pagamento tradizionali. Pertanto, la scelta se collegare o meno il wallet dipenderà essenzialmente dalle preferenze dell’utente.

Usando i marketplace NFT ci si renderà anche conto che alcune piattaforme consentono di acquistare NFT a prezzi fissi, mentre altre richiedono di fare offerte nelle aste. In ogni caso, una volta completata la transazione, il marketplace NFT la registrerà sulla blockchain per mostrare il trasferimento di proprietà dello specifico asset digitale o NFT.

Insomma, come si può vedere da questa breve sintesi, in fondo acquistare e vendere NFT sui marketplace non è molto diverso dall’acquisto e dalla vendita di qualsiasi altro asset online!

I migliori marketplace NFT

Eccoci dunque arrivati al focus della nostra odierna guida: l’individuazione dei migliori marketplace NFT in cui acquistare e vendere token non fungibili. Ne abbiamo individuato 10, ma consigliamo a tutti i nostri lettori di consultare frequentemente questa guida: la aggiorneremo con tutte le ultime novità del settore!

OpenSea

Il punto di partenza di questo approfondimento non può che essere OpenSea, uno dei marketplace con la maggiore storia per quanto riguarda i NFT. È infatti stato lanciato nel 2017 ed è uno dei più grandi mercati di token non fungibili al mondo.

opensea

Tra i suoi principali punti di forza troviamo innanzitutto il fatto che si tratta di un marketplace generalista, in cui è possibile compravendere qualsiasi tipo di NFT, dalla fotografia alla musica, dagli oggetti per mondi virtuali alle carte collezionabili, e così via.

OpenSea permette inoltre di utilizzare delle criptovalute di base come Solana, USDC ed Ethereum, arricchendo così di opportunità le opzioni di pagamento per i suoi utenti. Non è invece possibile utilizzare le valute fiat come euro o dollari USA.

Oltre a ciò, non possiamo dimenticarci di sottolineare che OpenSea è anche una delle piattaforme di marketplace NFT più facile da usare per tutti i principianti di questo settore. Aprire un account richiede pochi minuti ed è un’operazione completamente gratuita. Una volta portato a compimento questo processo, sarà possibile navigare tra tutti gli NFT disponibili senza alcuna limitazione e sarà anche possibile creare il proprio NFT sulla stessa piattaforma.

Per quanto riguarda i costi, OpenSea applica una commissione del 2,5% per ogni transazione effettuata sulla piattaforma. Se si utilizza una criptovaluta come Ethereum per acquistare o vendere NFT, bisognerà anche pagare anche la tassa sul gas, ovvero la transazione che si paga ai miner.

Ad ogni modo, per evitare questo problema la stessa OpenSea consiglia di utilizzare Polygon per le sue operazioni.

Rarible

Una buona alternativa a OpenSea è costituita da Rarible, marketplace che permette a tutti gli utenti di acquistare o vendere NFT che contengono oggetti da collezione, videogiochi, opere d’arte e altro ancora.

rarible

Per regolare le operazioni in Rarible è possibile usare Tezos, Flow o Ethereum. Il profilo tariffario è simile a quello di OpenSea, considerato che la piattaforma percepisce una commissione del 2,5% per ogni transazione, oltre alle commissioni sul gas.

Ad ogni modo, sebbene le tariffe siano quasi le stesse, c’è almeno un vantaggio nell’usare Rarible rispetto a OpenSea: Rarible permette infatti agli utenti di effettuare transazioni con carte di credito e valute fiat oltre che con criptovalute.

Rileviamo comunque che Rarible ha creato il proprio token (RARI) e che i detentori di RARI hanno il diritto di votare su specifiche decisioni dell’azienda, come le modifiche alle policy, le inclusioni di nuove funzioni e altro ancora.

Insomma, per tutti coloro che vogliono accedere a reti più ampie con connessioni solide, Rarible può essere probabilmente uno dei migliori marketplace NFT.

Jupiter Meta

Meno conosciuto dei primi due nomi che abbiamo citato in questa lista, Jupiter Meta è un marketplace indiano di NFT con sede a Chennai: ha iniziato a operare in tempi relativamente recenti (nel 2021) e consente agli utenti di scambiare NFT e altri asset in una piattaforma innovativa che cerca di stimolare – come suggerisce il nome – lo sviluppo di ambienti in Metaverso.

jupitermeta

Per esempio, attualmente Jupiter Meta è alle prese con Singara Chennai, un progetto artistico digitale di NFT incentrato sulla presentazione di oggetti e destinazioni iconiche di Chennai, una delle più grandi città indiane. L’obiettivo è rappresentare cibo, luoghi di culto, spiagge, luoghi importanti e altri elementi della città.

Al di là del suo impegno in questo senso, agli occhi degli utenti gioverà sapere che il marketplace dispone di un sistema tariffario con prezzi fissi e assenza di commissioni sul gas. La piattaforma è supportata dalla Rubix Blockchain di livello 1.

BuyUCoin

Arriviamo poi a BuyUCoin, una piattaforma di exchange di criptovalute leader in India e attiva dal 2016. Oggi ha centinaia di migliaia di clienti in tutto il mondo e con il suo servizio consente agli utenti di acquistare, vendere o scambiare più di 33 criptovalute, tra cui Ripple, Ethereum, Bitcoin.

buyucoin

Tra le sue caratteristiche di maggiore interesse vi è poi il fatto che questa piattaforma consente agli utenti di utilizzare i pagamenti UPI per le transazioni. L’interfaccia utente è abbastanza simile a quella di OpenSea, rendendo così facile anche per i principianti navigare tra le sue funzionalità.

Passando ai costi, la piattaforma addebita agli utenti solo una commissione di circa lo 0,24%, dimostrandosi così di essere una delle più convenienti in circolazione.

Le buone notizie non sono però finite qui. La cosa migliore è che non ci si può limitare a comprare o vendere NFT, ma si può anche organizzare o partecipare a un’asta per meme digitali, arte, video, immagini, icone e altro come NFT.

NFTproX

NFTproX è uno dei più recenti marketplace di NFT. Lanciato appena nel 2022, fornisce servizi di crowdfunding alle persone e ha una base di oltre 120.000 utenti da tutto il mondo. Utilizza la tecnologia blockchain più avanzata e affidabile, che offre agli utenti l’opportunità di investire in vari NFT a un costo molto basso.

Il sistema è accompagnato da una serie di prestazioni di sicurezza per la clientela: il servizio è infatti protetto da SSL e DDoS e il marchio offre un’assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I pagamenti vengono elaborati quotidianamente e nei tempi previsti e non ci sono commissioni o spese nascoste.

Binance NFT

Binance NFT è uno dei nomi più importanti nel settore dei marketplace NFT. È infatti il servizio che offre la gamma più ampia di opere d’arte, accessori di gioco, cimeli e altri prodotti digitali che si potrebbero desiderare.

binancenft

L’interfaccia user-friendly di Binance NFT è un altro dei suoi punti di forza. E anche se Binance è molto rinomato, le sue commissioni sono accessibili: le commissioni per le transazioni sono solo dell’1%. Inoltre, essendo Binance un nome molto importante nell’ecosistema delle criptovalute, dispone di una propria blockchain.

Axie Marketplace

Se il nome di Axie Marketplace vi dice qualcosa, è probabilmente perché è l’hub online dedicato al videogioco Axie Infinity, uno dei più noti nella propria galassia. Gli Axie sono considerati creature mitiche che possono essere acquistate o addestrate e poi contrapposte agli Axie di altri giocatori, per ottenere ricompense.

Quando ci si trova all’interno di Axie Marketplace, ai giocatori è consentito acquistare nuovi Axie, nuove terre o altri oggetti simili attraverso gli NFT, che possono poi essere utilizzati più avanti nel gioco. I token Axie Infinity o Axie Shards sono costruiti sulla blockchain di Ethereum. Pertanto, possono essere venduti o acquistati su una serie di mercati NFT o scambi di criptovalute.

SuperRare

Esattamente come avviene per Rarible, anche SuperRare sta sviluppando un NFT marketplace rivolto a tutti i creatori di token digitali non fungibili. Il servizio contiene video, immagini 3D, arte e altri oggetti simili agli NFT che possono essere scambiati liberamente, anche se non senza limitazioni: i collezionisti di NFT possono infatti effettuare i loro acquisti solo attraverso Ethereum.

superrare

Ad ogni modo, SuperRare ha anche annunciato il lancio del suo token con lo stesso nome sulla blockchain di Ethereum, che potrà poi essere utilizzato dagli utenti per trovare nuovi talenti sul loro marketplace. Ancora, proprio come gli NFT di Rarible, anche le opzioni di SuperRare possono essere acquistate o vendute sulla piattaforma OpenSea.

Bollycoin

Bollycoin è un marketplace molto particolare che funge da punto di collegamento tra la blockchain e i film di Bollywood, in India. Non sfugge il fatto come sia totalmente dedicato proprio ai progetti di Bollywood e come pertanto sia in grado di attirare principalmente gli appassionati della Hollywood indiana.

bollycoin

Qui, i NFT a tema bollywoodiano vengono coniati attraverso biglietti del cinema, immagini, poster, souvenir, filmati e altro.

WazirX

Anche WazirX è un’altra piattaforma centralizzata di criptovalute indiana che ha iniziato la sua attività in tempi relativamente recenti, nel 2018. Ad oggi dispone di più di 7,2 milioni di utenti e la piattaforma è stata successivamente acquisita da Binance. I proprietari hanno lanciato un NFT marketplace dedicato ai creatori tradizionali e regionali.

Molti utenti che si sono avvicinati per la prima volta a WazirX affermano che si tratti di un servizio molto semplice da utilizzare, efficace per tutti i principianti che vogliono investire in token non fungibili senza troppe complessità. Ricordiamo che WazirX funziona sulla rete smart chain di Binance e che per acquistare o fare offerte su qualsiasi NFT, è necessario avere un token WRX nel wallet.

La blockchain BSC è più veloce di quella di Ethereum e anche le commissioni di gas sono più basse, rendendo così questa alternativa piuttosto profittevole.

Acquistare criptovalute attraverso un exchange

A questo punto, vogliamo anche spingerci un po’ oltre e cercare di capire in che modo puoi compravendere criptovalute e NFT (dove disponibili) attraverso un exchange, senza dunque dover ricorrere alle complessità delle piattaforme marketplace NFT di cui sopra.

Ebbene, il modo migliore per farlo a nostro giudizio è quello di creare un conto presso un exchange affidabile come Binance (qui la nostra recensione). La procedura è abbastanza semplice e può essere completata sul proprio smartphone o direttamente accedendo al sito ufficiale di Binance in pochissimi minuti, permettendoti fin da subito di entrare in questo interessante panorama.

Se invece non vuoi usare un exchange tradizionale per le tue operazioni, è possibile farlo anche con un broker come eToro (recensione): anche in questo caso non possiamo non sottolineare come la procedura sia davvero semplice e similare. In ogni caso questo operatore dispone anche di un conto demo che ti consentirà di prendere la giusta dimestichezza prima di effettuare operazioni con denaro reale. Sono altresì presenti tantissime guide complete ed esaustive che ti garantiranno ogni supporto per il completamento di tale transazione. Creato un conto, potrai poi accedervi in qualsiasi momento, da desktop o smartphone, per effettuare tutte le transazioni che desideri.

Come comprare NFT sul marketplace Binance NFT

A questo punto non ci rimane che comprendere come comprare NFT sul marketplace Binance NFT, uno dei marketplace più professionali e consigliati per coloro che desiderano negoziare token non fungibili, qualsiasi sia il proprio livello di esperienza.

Di fatti, grazie a una piattaforma super usabile, ai filtri del marketplace migliorati, ai grafici di analisi dei prezzi, alle classifiche e all’integrazione della piattaforma di aggregazione per presentare le collezioni NFT più popolari, comprare e vendere NFT in questo servizio è davvero semplice.

In primo luogo, per acquistare un NFT devi registrarti su Binance e, completata la breve procedura di verifica dell’identità, potrai già comprare NFT utilizzando i saldi crypto del tuo wallet Spot o di finanziamento.

Le collezioni NFT su Binance NFT

Tieni in considerazione che esistono due tipi di collezioni NFT su Binance NFT: verificata e non verificata.

Le collezioni NFT possono essere idonee ad essere listate come collezione verificata a seconda di vari fattori come – a titolo di esempio non esaustivo – il volume di vendita, il volume di trading e il numero di follower su Binance NFT e altre piattaforme social media. Tutti gli altri NFT, ovvero quelli che non rispecchiano tali requisiti, sono invece listati come collezione non verificata.

Per visualizzare le collezioni non verificate, clicca su [Non verificata] sotto [Tipo]. A titolo di maggiore trasparenza e per una migliore visualizzazione, solamente le collezioni verificate sono contrassegnate da una spunta arancione accanto al loro nome.

Come acquistare un NFT sul marketplace Binance NFT?

Puoi comprare NFT sul Marketplace Binance NFT utilizzando tre metodi:

  • acquistare NFT/Mystery box a prezzo fisso
  • fare un’offerta in un’asta NFT/mystery box
  • fare un’offerta per un NFT/mystery box

Attualmente, il Marketplace Binance NFT supporta solo l’utilizzo di prezzi fissi per gli acquisti di NFT dalla piattaforma di aggregazione.

Per gli acquisti di NFT provenienti da Binance NFT (depositati o mintati sulla piattaforma):

  • se un NFT è listato, puoi acquistarlo direttamente a prezzo fisso o fare un’offerta nell’asta NFT;
  • se l’NFT non è listato, è possibile fare un’offerta al venditore.

Come visualizzare gli NFT acquistati da altre piattaforme?

Con Binance NFT puoi anche visualizzare lo storico degli acquisti da altre piattaforme. Per farlo accedi a [Profilo] – [Storico]. Nel caso in cui l’NFT sia stato acquistato da un’altra piattaforma, verrà visualizzato il seguente messaggio:

Questo acquisto è una transazione on-chain. Il prezzo indicato non comprende la commissione gas. Attendi pazientemente che l’NFT raggiunga il tuo account. La conferma della blockchain richiede normalmente meno di 10 minuti.

Come vendere NFT sul Marketplace Binance NFT?

Per vendere i tuoi NFT su Binance NFT puoi usare un prezzo fisso, un’asta o accettando le offerte degli acquirenti. Puoi anche accettare pagamenti in diverse criptovalute.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading