Prossima crisi? Non così grave come quella del 2008

La prossima recessione? Secondo quanto afferma un report condotto da S&P Global Ratings è improbabile che sia così negativa come quella del 2008. Insomma, pur ammettendo che oramai i mercati sono pronti per un’altra contrazione globale del credito, gli analisti affermano come sia improbabile che la prossima crisi sia così drammatica come quella sperimentata nel 2008-2009. Sebbene i livelli del debito globale siano più alti di un decennio fa, il rischio di contagio è minore.

L’analisi di S&P discute in particolar modo quali sono le ultime tendenze del ciclo del credito e si interroga se ci stiamo dirigendo verso un’altra crisi vera e propria. Per arrivare alla sua conclusione, S&P Global Ratings ha confrontato le metriche relative al debito in capo a imprese, governi e famiglie con quelli registrati durante il periodo di riferimento.

“Il debito globale è certamente più alto e più rischioso oggi rispetto a dieci anni fa, con famiglie, aziende e governi che continuano ad aumentare l’indebitamento” – ha detto Terry Chan, analista creditizio di S&P Global Ratings. “Anche se un’altra recessione può essere inevitabile, non crediamo che sarà così grave come la crisi finanziaria globale 2008-2009. Questo perché l’aumento dell’indebitamento è stato in gran parte trainato da prestiti sovrani dell’economia avanzata e da finanziamenti interni, attenuando così il rischio di contagio”.

Il report sostiene poi che il debito globale totale è cresciuto di circa il 50% dall’ultima crisi finanziaria globale, trascinato principalmente dai governi e dalle società non finanziarie cinesi, mentre il rapporto debito/PIL globale è salito a oltre il 231%, rispetto a quello di un anno fa, pari al 208%. Tuttavia, il rischio di contagio viene ritenuto inferiore a quello di dieci anni fa, sebbene non manchino le aree di rischio, come ad esempio i derivati, i fondi negoziati in borsa, il debito privato, i finanziamenti a leva finanziaria e alcuni tipi di infrastrutture.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Risparmio Gestito

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.