Mese dell’educazione finanziaria: ad ottobre tanti appuntamenti per imparare a gestire il risparmio

Ottobre 2019 sarà il mese dell’educazione finanziaria. L’annuncio è stato dato dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria che è l’ente promotore dell’importante iniziativa tesa a fare capire ai semplici cittadini e investitori come gestire i propri risparmi. Il mese dell’educazione finanziaria non è un evento ma è un lungo calendario di eventi che si snoderà per tutto il mese di ottobre.

L’appuntamento, patrocinato dal governo, è rivolto è ad associazioni, imprese, istituzioni, scuole, fondazioni, università e centri di ricerca ma anche a pubbliche amministrazioni e qualunque organizzazione che intenda mpegnarsi nell’ambito dell’educazione finanziaria lanciando eventi di un certo livello qualitativo rivolti al pubblico. 

L’obiettivo del mese dell’educazione finanziaria è quello di stimolare la maturazione di un ben preciso approccio verso la finanza e gli investimenti in generale. Il comitato promotore punta a far si gli italiani abbiano più cura dei propri soldi e agiscano nei confronti del risparmio con metodo. Concretamente si tratta di stimolare un approccio basato sull’annotazione ragionata di entrate e uscite valutando in modo oggettivo l’esistenza delle condizioni minime per poter effettuare nuovi acquisti. Ovviamente per poter raggiungere questo obiettivo è necessario che ci sia una buona informazione ed è proprio per questo motivo che è stato lanciato il mese dell’educazione finanziaria.

Ottobre mese Educazione Finanziaria: il video promo dell’evento

ll mese dell’Educazione Finanziaria non è una novità. Anche lo scorso anno si tenne questo importante appuntamento. Proprio il risultato conseguito un anno fa è stato alla base della decisione del comitato promotore di incrementare l’impegno per la formazione finanziaria degli italiani anche nel 2019. Lo scorso anno, infatti, andarono in scena ben 350 eventi in tutta Italia. 

Ma cosa devono fare le associazioni e gli enti che sono interessati a partecipare a uno o più eventi nell’ambtio del Mese della Formazione Finanzaria? In pratica per sapere se si hanno o no i requisiti per partecipare all’appuntamento è necessario semplicemente visitare e consultare il sito QuelloCheConta dove sono indicate tutte le informazioni sull’appuntanento e dove ci sono le Faq alle più importanti domande.

Come è riportato sullo stesso sito, capire quelle che sono le poche e semplici regole alla base di una buona educazione finanziaria può rivelarsi determinante per maturare una migliore e magari più efficace gestione dei propri risparmi. Per questo motivo è importante che le associazioni e gli enti interessati partecipino al Mese dell’Educazione Finanziaria. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Risparmio Gestito

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.