Borsainside.com

Fondi comuni, perché investire con questi strumenti?

fondi

E' davvero conveniente o no investire in quote di fondi comuni di investimento?

I fondi comuni di investimento sono uno dei tradizionali prodotti di impiego degli italiani. Ma per quale motivo potrebbe essere conveniente valutare l’investimento in tali strumenti?




✅ Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro. Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™. (sistema brevettato da eToro), ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders. Ottieni un conto Demo gratuito con 100.000€ di credito virtuale su eToro >>

È abbastanza semplice: il principale beneficio “ombrello” dei fondi comuni consiste nelle loro dimensioni. Considerato che le società di gestione del risparmio, attraverso i fondi, raccolgono i capitali di migliaia di persone, riescono a creare un patrimonio da investire nei mercati finanziari con maggiore potere contrattuale. In aggiunta a ciò, conferire il proprio capitale a una sgr permette di accedere a numerose fonti informative e sfruttare ampie possibilità di diversificazione del portafoglio titoli.

Più nel dettaglio, abbiamo voluto condividere di seguito 2 grandi principali vantaggi dell’investimento nei fondi comuni:

  • trovare il giusto investimento: esistono tantissimi fondi comuni e, naturalmente, non occorre essere dei grandi esperti per poter investire su di essi. È tuttavia opportuno, da soli o attraverso il proprio consulente, imparare a conoscere e ad analizzare le proprie necessità, i propri obiettivi temporali, la propria capacità di sopportare volatilità e rischi di perdite. Solo una volta che si sono definite con chiarezza le esigenze, potrà essere effettuata con successo una più opportuna selezione degli strumenti su cui puntare;
  • investimento professionale grazie ai gestori: attraverso il fondo di investimento l’investitore non dovrà effettuare impieghi diretti in specifici titoli. A ciò penseranno infatti i gestori, che sceglieranno quando e quali titoli comprare e vendere, nell’auspicio di arrivare a una migliore redditività e, dunque, un miglior vantaggio per gli investitori. Naturalmente l’azione dei gestori è limitata dal regolamento del fondo, e dalle direttive che la società di gestione di risparmio ha fornito loro. I singoli investitori nel fondo, invece, non possono influenzare le scelte.

Evidentemente, come ogni investimento, anche quello nei fondi comuni di investimento ha qualche punto di valutazione negativa. Il principale è probabilmente legato alle commissioni che, come abbiamo avuto modo di sottolineare qualche giorno fa, spesso sono completamente scollegate alle reali prestazioni del fondo.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS