Skin ADV

Banca Mediolanum, raccolta positiva a luglio per 268 milioni di euro

mediolanum

Banca Mediolanum pubblica i dati di risparmio gestito aggiornati al mese di luglio 2019.

Banca Mediolanum ha annunciato di aver chiuso il mese di luglio con una raccolta netta totale positiva per 268 milioni di euro. un dato – precisa una nota dell’istituto di credito – che è influenzato da una raccolta nel risparmio gestito pari a 302 milioni di euro, in grado di portare la raccolta da inizio anno alla fine di luglio a 2,3 miliardi di euro, di cui 1,7 miliardi di euro per il risparmio gestito.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Evidentemente soddisfatto il numero 1 della banca, l’amministratore delegato Massimo Doris, secondo cui dopo aver riscontrato non troppi giorni fa i buoni dati del primo semestre, anche la raccolta di luglio ha confermato l’andamento positivo del periodo.

Doris ha affermato di ritenersi molto soddisfatto della raccolta totale conseguita nel mese di luglio, in grado di condurre a più di 2,3 miliardi di euro il progressivo 2019, e degli oltre 300 milioni di euro del risparmio gestito, prevalentemente composto, a luglio, da soluzioni unit-linked ad alto valore aggiunto.

L’ad di Mediolanum ha poi fatto riferimento al fatto che questi risultati assumono ancor più significato all’interno di un mese in cui anche le altre iniziative strategiche su cui la banca ha puntato continuano a riscuotere successo. Il cenno è evidentemente quello alla quotazione di Iervolino Entertainment, seconda IPO di Banca Mediolanum come Nomad e Financial Advisor.

Doris ha quindi concluso ricordando la crescita dei premi assicurativi delle polizze protezione e dei crediti alla clientela, con l’erogazione dei mutui che a luglio ha raggiunto per la prima volta la cifra di 173 milioni di euro, il 58% della media mensile del primo semestre 2019. Il rinvio è ora dopo la pausa estiva, quando Mediolanum si attende un’accelerazione dei volumi, come di norma avviene nella seconda parte dell’anno.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro