Borsainside.com

Bond in Dollari Usa: come reinvestire le cedole incassate

Bond in Dollari Usa: come reinvestire le cedole incassate
© iStockPhoto

Tutte le soluzioni possibili per reinvestire le cedole in Dollari incassate da chi ha in portafoglio bond Usa

Le emissioni obbligazionarie in Dollari Usa hanno un rendimento molto più alto rispetto a quelle denominate in Euro. Questo primato può essere anche un problema perchè prima o poi i detentori di queste obbligazioni dovranno capire dove e come reinvestire le cedole in Dollari Usa che vengono maturare, con periodicità, grazie all'esposizione detenuta. 




✅ Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro. Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™. (sistema brevettato da eToro), ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders. Ottieni un conto Demo gratuito con 100.000€ di credito virtuale su eToro >>

Una classica domanda degli investitori che si trovano dinanzi a questo bivio è la seguente: è meglio reinvestire le cedole su un tasso fisso o su un tasso variabile? E ancora: è meglio tenere le cedole su un conto in valuta oppure è meglio cambiarle in Euro? Per alcuni investitori non ci sono dubbi: considerando che dall'autunno del 2019 il Dollaro registra un lento indebolimento nel cambio con l'Euro, è preferibile convertire le cedole in Moneta Unica. 

In generale rispondere a queste domande non è affatto facile. La strada migliore da seguire è quella di cercare una soluzione di compromesso che tuteli i propri risparmi.

Un prodotto che tornare utile in questi casi è l'ETF Pimco short term High Yield Corporate Bond identificato con il codice Isin IE00B7N3YW49. Due i punti di forza di questo ETF: la bassa volatilità e la presenza di un buon rendimento cedolare. L'ETF Pimco short term High Yield Corporate Bond può essere un buon modo per reinvestire al meglio le cedole in Dollari incassate.

Questo prodotto ha come sottostante obbligazioni con rating sub investment grade in dollari che presentano scadenza ridotto. Il bond più longevo, infatti, ha una scadenza pari a 5 anni. Considerando la volatilità il Pimco ha Pimco presenta un 5 per cento annuo che è più che accettabile nonostante, ovviamente, nulla possa escludere che nel futuro ci possa essere un incremento. Anche in caso di sopravvenuta variabilità delle quotazioni, essa non sarebbe comunque un problema per chi utilizza questo ETF nell'ottiva di accumulo di cedole incassate. Questo peerchè il meccanismo consente la costruzione di un PAC o Piano di accumulo strutturato negli anni. Per finire questo ETF, da regolamento, versa cedole mensili cedole e ha un rendimentoi stimabile nel 5 per cento. 

Essendo la distribuzione mensili non sono da escludere che ci possa essere un ulteriore e rapido riaccumulo. 

L'ETF di Pimco ha registrato nel corso degli anni continue performance positive ad eccezione del 2017. Tutto questo è avvenuto nell'ambito di una più generale fase positiva che ha caratterizzato negli ultimi tempi l'andamento di tutto il settore obbligazionario high yield in dollari. 

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS