Investire a supporto della ricerca oncologica: l’esempio di Candriam Equities L Oncology Impact

Il 2020 potrebbe essere un anno cruciale nella lotta contro il cancro. Secondo molti studi, infatti, lo sviluppo dell’intelligenza artificiale potrebbe migliorare il tracciamento di molte tipologie tumorali. 

Secondo Rudi Van Den Eynde, Head of Thematic Global Equity e di Servaas Michielssens, Senior Biotechnology Analyst di CANDRIAM, i numerosi passi in avanti che sono stati realizzati in ambito scientifico e tecnologico stanno dando forte supporto al segmento della ricerca oncologica. 

L’analista ritiene che tutto il settore healthcare sia guidato da tre fattori: la necessità di soddisfare un fondamentale bisogno medico, una forte domanda di soluzioni innovative e la determinazione di un prezzo equo per questo genere di soluzioni. Tra i tre fattori quello più dibattuto è proprio il terzo. 

Un anno fa è stato lanciato sul mercato Candriam Equities L Oncology Impact, un fondo che investe in alcune società che operano nello sviluppo di prodotti e servizi per la cura del cancro. Il fondo già un anno fa aveva raggounto performance molto forti raccogliendo ben 500 milioni di dollari di AUM e riuscendo a fare meglio del settore sanitario.

Questo fondo si basa su un principio bene preciso: riuscire a generare profitti a lungo termine per gli investitori sostenendo, al tempo stesso, la lotta contro il cancro. 

Rudi Van Den Eynde afferma che la lotta al cancro oramai include molti settori diversi. Non solo biotecnologia e farmaceutica, come è logico che sia, ma anche intelligenza artificiale e ricerca. A combattere contro il cancro ci sono società che fanno parte delle blue chip ma anche small cap.

Dal punto di vista geografico, l’area di riferimento è rappresentata dagli Stati Uniti. Sono gli Usa il più grande mercato in termini di vendite e questo anche grazie alla interazione tra università/ricerca e venture capital. Alle spalle degli Usa c’è poi l’Europa che può vantare società farmaceutiche e medtech solide.

Dal punto di vista finanziario l’obiettivo principale è quello di riuscire a trovare le aziende che sono capaci di fare la differenza nell’attività di ricerca e al tempo stesso garantire all’investire un giusto guadagno.

Secondoi gli esperti il miglior premio di rischio oggi è possibile trovarlo nelle aziende che sono attive nella Fase 2 dello sviluppo del farmaco vale a dire in quelle realtà che hanno terminato gli studi clinici iniziali sui pazienti. Tali aziende possono vantare un certo potenziale di crescita.

Altro fattore che dimostra il forte dinamismo del comparto riguarda il piano M&A. Poichè il settore farmaceutico è catatterizzato da una forte spinta alla ricerca, gli sviluppi degli ultimi anni sono stati impressionanti. Nell’ambito oncologico, nel lasso di tempo che va da 15 anni fa ad oggi, sono stati realizzati più progressi di tutto il XX secolo. La ricerca resterà sempre il cuore del settore e questo, anche da un punto di vista finanziario, è molto importante. 

Nonostante gli enormi passi in avanti c’è però ancora molto da fare. Candriam Equities L Oncology Impact devolve agli istituti di ricerca il 10 per cento delle commissioni di gestione. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Risparmio Gestito

Copia dai migliori traders

Trading senza commissioni

Trading senza commissioni

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.