eToro

ETF cannabis terapeutica, nuove società nel paniere - Rize ETF

rize

Rize ha annunciato il rebalance del suo ETF sulla cannabis terapeutica: ecco le nuove società nel paniere.

Rize ETF, il primo emittente europeo dedicato agli ETF tematici, pochi minuti fa ha diramato una nota nella quale afferma di aver compiuto un’operazione di rebalance sul suo Global Medical Cannabis ETF, negoziato alla London Stock Exchange e nella Frankfurt Stock Exchange, in attesa di essere reso disponibile anche su Borsa Italiana. In seguito a questo ribilanciamento, il fondo rimane l’ETF sulla cannabis terapeutica con più liquidità e più diversificazione in Europa.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Grazie al rebalance odierno, Rize Medical Cannabis and Life Sciences UCITS ETF (FLWR) ha aggiunto 4 nuove aziende ai titoli del paniere, raggiungendo così 27 nuove società. Alle 4 nuove società introdotte ora nell’ETF viene attribuito un peso complessivo del 5%.

Si tratta delle società:

  • Ecofibre Ltd (Australian Stock Exchange: EOF) – Canapa e derivati. È un’impresa leader nel mercato australiano nella predisposizione di tecnologie connesse alla canapa, con soluzioni innovative per affrontare le problematiche emergenti per la salute e per la sostenibilità delle risorse.
  • Little Green Pharma Ltd (Australian Stock Exchange: LGP) – Biotecnologie/Farmaceutico. È stata la prima società Australiana che ha ottenuto la produzione di prodotti terapeutici a base di cannabis, coltivati in loco.
  • Perrigo (NYSE: PRGO) – Big Pharma. È la principale azienda produttrice di farmaci da banco e, mediante BOL Pharma – un partner leader nel mercato israeliano della cannabis terapeutica, ha creato il primo incubatore supportato dal governo sulla cannabis terapeutica nel Paese.
  • GrowGeneration Corp (Nasdaq: GRWG) – Tecnologie e furniture agricole. È il più importante operatore del Nord America nel campo delle coltivazioni idroponiche.

Particolarmente soddisfatto del rebalance e della gestione dello strumento il top management della compagnia. Rahul Bhushan, Co-Founder at Rize ETF, ha dichiarato che “FLWR offre agli investitori europei la possibilità di prendere parte alla crescita delle compagnie operanti nel settore farmaceutico e delle biotecnologie, non soltanto in Nord America, che agiscono per sviluppare farmaci innovative derivanti dalle coltivazioni di cannabis. Il mercato continua ad espandersi rapidamente, spinto dalle condizioni favorevoli portare da legislazioni favorevoli, accettazione della società e benefici medicinali riconosciuti”.

Gli ha fatto eco Emanuela Salvade, Head of Italian speaking regions at Rize ETF che rammenta come “secondo la nostra opinione un ETF correlato a questa grande opportunità di investimento deve rimanere dinamico e in grado di inglobare le compagnie che stanno strategicamente riadattando le loro attività per trarre vantaggio delle possibilità di guadagno che la cannabis offre. Noi assicuriamo questo livello di reattività in virtù delle ricerche sul mercato azionario e dell’intelligence di mercato da parte dei nostri partner specializzati in New Frontier Data, che supportano questo ETF”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato