Risparmio gestito, ottobre settimo mese consecutivo di crescita

investimenti

Una breve panoramica sull'andamento dell'industria del risparmio gestito nel nostro Paese.

Il mese di ottobre 2020 è stato il settimo consecutivo di crescita dei flussi netti per l’industria del risparmio gestito, con il sistema in grado di portare il saldo in positivo per 2,9 miliardi di euro, conducendo così il saldo provvisorio da inizio anno a + 17,3 miliardi di euro e il patrimonio gestito complessivo a 2.334 miliardi di euro.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

Secondo quanto affermano le statistiche condotte da Assogestioni, in particolare, il dato di ottobre ha riguardato in particolare i flussi intercettati dalle gestioni collettive (+ 2,4 miliardi di euro), all’interno della cui voce quella più significativa è rappresentata dai fondi di lungo termine (+ 4,3 miliardi di euro). È invece negativo il saldo dei fondi monetari, per -2,1 miliardi di euro.

Scendendo poi in un livello di maggiore dettaglio, emerge come per i fondi aperti le sottoscrizioni siano state 2,2 miliardi di euro, grazie al contributo dei bilanciati (+ 4,5 miliardi di euro), degli obbligazionari (+ 1,4 miliardi di euro) e in parte degli azionari (+ 349 milioni di euro), mentre hanno chiuso il periodo con un segno negativo i flessibili (- 1,9 miliardi di euro), così come i fondi hedge.

Passando ai dati patrimoniali, le masse investite nelle gestioni collettive sono ora pari a 1.138 miliardi di euro, rappresentando il 48,7% di tutte le masse. Nelle gestioni di portafoglio abbiamo invece impiegati 1.197 miliardi di euro, il 51,3% del totale del patrimonio gestito.

A livello di singolarità, Schroders chiude con una raccolta di 4,3 miliardi di euro, mentre il gruppo Intesa Sanpaolo si ferma a 1,38 miliardi di euro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS