Risparmio gestito, febbraio chiude con forte deflusso dai monetari

gestito

Come si è mossa l'industria del risparmio gestito in Europa: male i monetari, che perdono 54 miliardi di euro.

L’industria del risparmio gestito europeo ha chiuso il mese di febbraio con forti deflussi dai fondi monetari. Secondo Efama, infatti, la raccolta di questi strumenti è stata pari a 38 miliardi di euro, in deciso rallentamento rispetto al mese precedente che, invece, aveva registrato investimenti per oltre il doppio, 83 miliardi di euro.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

Più nel dettaglio, gli afflussi netti sui fondi aperti sono stati pari a 34 miliardi di euro, ovvero la metà del mese precedente, che invece aveva visto una raccolta pari a 66 miliardi di euro. Gli strumenti di lungo termine / Ucits, al netto dei fondi monetari, hanno invece raccolto 88 miliardi di euro.

Per quanto poi concerne le singole asset class, gli investitori privilegiano i fondi azionari, con 52 miliardi di euro di raccolta, contro i 52 miliardi di euro del mese precedente. Ai fondi obbligazionari vanno invece 22 miliardi di euro di raccolta, in linea con il mese precedente che aveva visto afflussi per 23 miliardi di euro. Buono l’interesse per i fondi multi asset, con 10 miliardi di euro di investimenti netti dopo i 4 miliardi di euro di febbraio.

Passando poi ai fondi monetari, prosegue la loro prestazione negativa, con deflussi per 17 miliardi di euro a gennaio, e 54 miliardi di euro a febbraio. Infine, per quanto attiene i fondi alternativi, qui la raccolta del mese si è fermata a 3 miliardi di euro, contro i 17 miliardi di euro del mese precedente.

Complessivamente le masse sotto gestione da parte dell’industria europea dei fondi aperti e alternativi sono cresciute dello 0,6% a 19.096 miliardi di euro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS