Private banking, anche nella pandemia l’industria cresce in modo dinamico

Il private banking italiano continua a crescere, e lo fa anche nell’anno della crisi. Secondo i dati formulati dall’AIPB, l’Associazione Italiana Private Banking, al 31 dicembre 2020 le masse gestite erano pari a 932 miliardi di euro, mentre la raccolta netta era di 36 miliardi di euro, in incremento del 5,1% rispetto all’anno precedente e, in questo modo, segnando un nuovo record storico.

Stando a quanto forniscono ulteriormente i dati dell’AIPB, la quota di ricchezza delle famiglie benestanti (ovvero, quelle che per il database hanno una ricchezza finanziaria investibile superiore a 500.000 euro) servita dal private banking, è cresciuta costantemente arrivando nel 2020 al 63% (si attestava invece intorno al 60% tra il 2016 e il 2018).

Ancora, negli ultimi 5 anni il valore della ricchezza finanziaria affidata dalle famiglie benestanti al private banking ha mostrato un tasso di incremento medio annuo del 4,4%, ovvero il doppio del tasso di crescita delle famiglie che non si sono rivolti agli operatori private per la gestione dei propri investimenti (2%).

Passando poi ad un ulteriore dettaglio, sul fronte dei prodotti di risparmio gestito gli operatori del private banking hanno generato volumi di raccolta netta positivi pari a 7 miliardi di euro, contro una prestazione negativa per 3 miliardi di euro per gli altri operatori. Anche sulla raccolta amministrativa il private banking presenta volumi positivi di raccolta netta, pari a 8 miliardi di euro, con prevalenza per gli strumenti azionari, ma con un buon contributo anche per i titoli di Stato. Gli altri canali hanno invece registrato una flessione di 14 miliardi di euro per gli strumenti amministrati.

E per il 2021? Le previsioni affermano che il settore dovrebbe crescere di un altro 5%, raggiungendo i 978 miliardi di euro di masse in gestione entro fine anno.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Risparmio Gestito

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.