Quale significato dare alla volatilità dei mercati finanziari?

volatilità mercati

La borsa di Milano oggi registra un ribasso del 2 per cento in area 21300 punti. A mattinata inoltrata i titoli in verde sono solo tre. Una situazione diametralmente opposta rispetto a quella di ieri quando erano i segni rossi ad essere merce rara. In appena 24 ore, quindi, è già cambiato tutto. Una situazione di alta volatilità che, dal punto di vista dell’informazione, ha la capacità di bruciare contenuti con una frequenza rapidissima.

E così già oggi non ha più senso chiedersi quale valore dare al rally registrato ieri dalle borse visto che i mercati sono già in affanno.

Ciò che si può fare è adottare una prospettiva di lungo termine. In altre parole è necessario abbandonare i movimenti frutto anche dell’irrazionalità degli investitori, e cercare di capire meglio come può evolvere la situazione nel lungo periodo.

Sicuramente l’inflazione è destinata a restare stabile e quindi i rendimenti dei titoli di stato potrebbero presto aver raggiunto il picco. Gli Stati Uniti sono più avanti rispetto all’Italia e rispetto all’Europa. Negli States, infatti, il picco potrebbe essere già alle spalle. Questa è una prima buona notizia. Ve ne sono anche altre a partire dal calo del prezzo del gas (-1/3 rispetto ai precedenti massimi). E allora, considerando nel loro insieme questi fattori non si può escludere che ci possano essere le condizioni per un rally delle borse già nei prossimi mesi. La storia insegna che, dopo un settembre tradizionalmente negativo (quest’anno ancora di più), c’è sempre un recupero di fine anno. Ebbene questa volata finale potrebbe avere inizio già verso fine agosto. Ovviamente sarebbe più pronunciata negli Usa e meno in Europa dovrebbe inizio in differita.

Come prepararsi al cambio di passo delle borse?

Se nel lungo termine le prospettive sono per un recupero delle borse, cosa conviene fare per prepararsi a questo momento? Per rispondere a questa domanda è necessario partire da lontano. Stando alle previsioni degli analisti, il Dollaro è destinato a restare molto forte fino a fine anno. Addirittura alcuni esperti sono convinti che l’Euro possa scendere a 0,94 nel cambio con il biglietto verde. Una situazione simile significherebbe consolidamento dello status quo che vede gli Stati Uniti nel ruolo di paese rifugio. Tale concezione durerebbe fino a quando non dovessero emergere segnali reali di rallentamento dell’economia Usa. Solo se tale ipotesi di dovesse realizzare, il cambio con l’euro potrebbe tornare sopra la parità.

In questo contesto, l’appeal verso l’azionario tornerebbe ad essere alto. Non si trascurino gli elementi positivi poichè la liquidità a livello mondiale continua ad essere molto alta e ciò è un sostegno per la ripresa dei mercati entro la fine dell’anno. Operativamente si tratta di procedere ad una accurata selezione delle aziende che presentano buoni bilanci e hanno un debito contenuto. Fondamentale adottare questi filtri in modo tale da proteggersi dal rialzo dei tassi di interesse.

Visto che stiamo parlando di titoli azionari, ricordiamo che il broker eToro consente di acquistare azioni a zero commissioni. Inoltre eToro permette di iniziare ad operare a partire a un deposito minimo di partenza di soli 50 dollari.

Scegli eToro per acquistare azioni senza commissioni>>>scopri di più sul sito del broker

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Risparmio Gestito

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.