ReInvest24: recensione piattaforma Crowdfunding immobiliare, scopri come funziona

reinvest24 logo

ReInvest24 è una piattaforma di crowdfunding immobiliare che, negli ultimi mesi, sta riscontrando un crescente interesse anche da parte degli investitori italiani. Tecnicamente si tratta è una particolare tipologia di investimento che permette ai piccoli investitori di partecipare al finanziamento di grandi progetti immobiliari che un tempo erano accessibili solo a chi poteva vantare un certo capitale.

Nato alcuni anni fa, il crowdfunding immobiliare è diventato nel corso del tempo una nicchia di mercato sempre più specifica tanto che in alti Paesi questa modalità di investimento è oramai uno dei capisaldi della rigenerazione immobiliare di interi quartieri. In Italia, a causa anche di una concezione culturale differente, il crowdfunding immobiliare non è riuscito ad uscire dalla sua nicchia. Ci sono varie società attive ma sono piccole e hanno un ventaglio di progetti limitato. Il numero degli investitori è invece in crescita anche perchè dall’estero (grazie al web) arrivano le testimonianze del crescente successo di questa tipologia di investimento.

E una delle piattaforme a cui gli investitori italiani guardano con attenzione è proprio l’estone ReInvest24. Il sito della piattaforma non è disponibile in lingua italiana (ma ci sono inglese, tedesco e spagnolo) e questo potrebbe creare difficoltà nell’approccio. Proprio per questa ragione abbiamo pensato ad una recensione su ReInvest24 che analizzasse le varie caratteristiche della piattaforma.

In questo articolo spiegheremo quindi come funziona ReInvest24, come fare per investire, quali sono i progetti attivi e in ultimo cercheremo di capire se conviene investire su ReInvest24 evidenziando il nostro giudizio sulla piattaforma.

Chi l’avesse già utilizzata può lasciare la sua opinione nello spazio dei commenti. Sicuramente il giudizio sarà utile a tutti quegli investitori che sono alla ricerca della migliore piattaforma per investire sul crowdfunding immobiliare.

ReInvest24 cosa è

progetti reinvest24

Iniziamo dalla presentazioni. ReInvest24 è una piattaforma europea di investimento immobiliare con sede in Estonia che consente di accedere a progetti di investimento che spaziano dal debito senior all’equity, dalle residenze commerciali a quelle prettamente residenziali.

Soprattutto per chi ha un impronta cultura diversa da quella dei paesi del Nord Europa (ma anche della Spagna) investire in questo settore così nuovo e con un storia che è ancora tutta da scrivere, potrebbe sembrare difficile. In realtà l’esperienza di investimento su Reinvest24 è al tempo stesso semplice e divertente oltre che essere potenzialmente redditizia.

Tecnicamente la mission di ReInvest24 è quella di permettere agli investitori e a chi richiede prestiti di incontrarsi. Gli investitori possono finanziare progetti e riguadagnare come avviene quando si acquistano titoli di una società. Chi richiede invece il prestito può avere un accesso più rapido ai fondi necessari per l’esecuzione del suo progetto.

Nel momento in cui, eseguito il progetto, l’immobile viene rivenduto o affittato, il rendimento ottenuto viene diviso tra i vari finanziatori.

Su ReInvest24 si può iniziare ad investire in progetti pre-controllati con un minimo di 100 euro e un guadagno annuo passivo fino al 15-18 per cento. Ma di questo parleremo nel prossimo paragrafo.

Alcuni numeri a dimostrazione della solidità della piattaforma: ReInvest24 è stata lanciata nel 2018 e ad oggi ha finanziato progetti immobiliari per 10 milioni di euro pagando oltre 3 milioni di euro agli investitori attraverso i rendimenti post-affitto o post-vendita.

–BASTANO 100 EURO PER INVESTIRE SUL CROWDFUNDING IMMOBILIARE CON REINVEST24>>

Come funziona ReInvest24

Dopo aver fatto le presentazioni passiamo alla parte più concreta: il meccanismo di funzionamento della piattaforma. La procedura è piuttosto semplice ed è quella tipica del crowdfunding immobiliare.

Tanto per iniziare ReInvest24 sonda il mercato cercando immobili residenziali e commerciali da acquistare per poi trarre profitto dal loro affitto e dalla loro vendita che vengono effettuati al termine dei processo di ristrutturazione.

La scelta degli immobili non viene fatta a caso. Prima di pubblicare qualsiasi progetto sulla piattaforma, il team di selezione sottopone l’immobile ad una analisi approfondita. Sono considerati diversi scenari ma l’obiettivo di fondo è quello di capire se ci sono le condizioni per poter generare un buon ritorno sull’investimento. In particolare vengono tenute in considerazioni le plusvalenze in passato create da immobili simili, il potenziale livello di rivendita dell’immobile e la facilità nel riuscire a trovare un inquilino.

La soglia minima di investimento su ReInvest24 è di soli 100 euro ed è proprio grazie a questo requisito così basso che tutti possono accedere al crowdfunding immobiliare in modo semplice e guadagnare dai rendimenti generati dalla vendita/affitto post ristrutturazione. I 100 euro non vanno considerati su un singolo progetto.

Ovviamente nessuno toglie che questo capitale possa essere destinato ad un solo progetto ma può essere anche investito su più progetti. In questo modo si abbatte anche il livello di rischio poichè, ammettendo ad esempio che a progetto realizzato l’immobile residenziale venga affittato, una cosa è avere rendimenti da un solo inquilino (che potrebbe anche saltare una rata del canone) e una cosa è avere rendimenti da più inquilini.

Come iniziare ad investire su ReInvest24

account reivest24

Per iniziare ad investire su ReInvest24 è necessario eseguire questi tre passaggi:

  • Registrazione sulla piattaforma (è necessario inserire nome, cognome, mail e una password. L’iscrizione si può anche effettuare attraverso il proprio account Facebook o Google)
  • Verifica dell’identità come normativa anti-riciclaggio impone
  • Deposito dal proprio conto bancario (ReInvest24 garantisce elevati standard di sicurezza: il denaro depositato viene trattenuto in un conto bancario separato fino al momento in cui il progetto non inizia ad essere finanziato)

Dopo aver effettuato queste operazioni preliminari è necessario selezionare il progetto (tra quelli presenti in piattaforma) che si intende finanziare. Buona regola è quella di analizzare i vari progetti, scoprire le loro caratteristiche e solo dopo decidere se investire o meno.

E’ consigliabile anche diversificare il portafoglio scegliendo progetti in paesi diversi ma anche progetti che garantiscono potenziali interessi differenti. Insomma ReInvest24 va usata per comporre un proprio portafoglio piuttosto che investire su un solo progetto.

A questo punto l’investitore non deve far altro che attendere. Nel momento in cui il progetto viene finanziato, infatti, l’investimento diventa attivo. Con il passare del tempo l’investitore riceverà gli interessi in pagamento.

Alla scadenza del progetto ci sarà il rimborso dell’iniziale investimento a cui si aggiungono anche gli interessi che sono in sospeso.

Le somme maturate a titolo di rendimento possono essere sempre ritirate dall’investitore oppure possono essere reinvestite in altri progetti.

–APRI UN CONTO REINVESTE24, ISCRIZIONE GRATUITA>>

ReInvest24: sicurezza

Essendo una piattaforma di crowdfunding, la questione sicurezza è centrale. Tanto per iniziare che, come tipico di questo settore, la garanzia dell’investimento è nel progetto. Quindi se ad esempio si investe su un progetto di rigenerazione sostenibile di un edificio, quello stesso edificio è a garanzia dell’investimento.

Tecnicamente si parla di garanzia collaterale. Praticamente nel caso in cui la proprietà dovesse andare in mora, essa verrebbe venduta e la somma incassata verrebbe usata per compensare gli investitori in perdita.

Inoltre per ogni singolo progetto, ReInvest24 crea una SPV (Single Purpose Vehicle) ossia una società a struttura semplificata. In questo modo l’investitore diventa azionista della società che sta finanziando. Grazie a questo meccanismo, eventuali problematiche sul singolo progetto non possono propagarsi anche altri altri.

Un dato su tutti: grazie a questa gestione ad oggi non c’è stato un solo progetto di ReInvest24 ad essere andato in default.

Costi e commissioni applicati

reinvest24 spagna

Quali sono i costi e le commissioni applicate da ReInvest24? La prima buona notizia è che la piattaforma estone non applica alcun costo alla registrazione. Ciò significa che accedere ai vantaggi di ReInvest24 è completamente gratuito.

E per quello che riguarda le commissioni sugli investimenti? E’ infatti logico che da qualche parte la piattaforma debba attingere per guadagnare. E infatti sono previste delle commissioni ma a tal proposito segnaliamo una seconda notizia: se all’inizio le commissioni sugli investimenti erano pari al 2 per cento, adesso si è scesi all’1 per cento. Si tratta di un ammontare molto contenuto e altamente competitivo rispetto ai concorrenti.

Facciamo un esempio per meglio comprendere quanto pesano le commissioni di investimento con ReInvest24. Se la somma investita è di 1000 euro, 990 euro vanno sul progetto scelto e 10 alla piattaforma. Versando solo il deposito minimo di 100 euro, è solo 1 euro ad andare a ReInvest24.

Per completezza, però, evidenziamo che, in caso di ritorno da canone di locazione, viene applicata una commissione del 10 per cento (su 100 euro ricevuti a titoli di canone per un progetto su cui si è investito, 90 vanno nella cassa dell’investitore e 10 sono trattenuti dalla piattaforma).

ReInvest24 opinioni finali

Ed eccoci arrivati alla conclusioni. La nostra opinione su ReInvest24 è estremamente positiva. Non solo la società ha mostrato di avere una visione specifica sul crowdfunding immobiliare ma le garanzie fornite agli investitori mettono questi ultimi al riparo da ogni rischio. I progetti sono infatti garantiti da collaterali solidi e c’è una profonda diversificazione tra mercati e tipi di prestito. Inoltre, e questo è l’elemento più interessante, ReInvest24 offre un rendimento molto alto rispetto a quello dei concorrenti garantito dallo stesso patrimonio immobiliare. Un surplus è il fatto che per investimenti superiori ad un certo importo siano riconosciuti rendimenti percentuali aggiuntivi.

L’approccio è trasparente e la piattaforma regolata. Ad oggi, Reinvest24 ha 176 progetti di cui 66
realizzati con successo. Il progetto più performante ha generato un rendimento del 24,3 per cento.

Per finire il deposito minimo richiesto per iniziare ad investire è basso e ciò rende il crowdfunding di ReInvest24 accessibile a tutti.

–RENDIMENTO ANNUO DEL 14,6% CON REINVEST>>

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Risparmio Gestito

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.