Skin ADV

Investire nel Foodtech con il CopyPortfolio eToro: ecco perchè conviene

Investire nel Foodtech con il CopyPortfolio eToro: ecco perchè conviene

eToro ha creato il FoodTech CopyPortfolio per investire in un settore a forte espansione attraverso il CFD Trading

Tra i settori che sembrano avere un più alto margine di crescita per i prossimi anni c'è sicuramente il Foodtech. Come si poò intuire dalla parola, questo termine è in realtà una sintesi tra Cibo e Tecnologia.

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

Potremmo definire il Foodtech come il comparto in cui operano le aziende che mettono la tecnologia al servizio del cibo. Poichè la filiera cibo è vastissima allora ecco che il Foodtech ingloba realtà tech che operano in ambiti molto diversi tra loro. Ad esempio sono aziende foodtech quelle che operano nella gestione del magazzino ma al tempo stesso sono classiche aziende foodtech anche JustIt o Deliveroo ossia quelle società che sono attive nella distribuzione a domicilio di cibo attraverso prenotazioni su app. 

In questa guida parleremo proprio delle prospettive del settore foodtech e di perchè investire in questo comparto è conveniente. Poichè tra i nostri lettori ci sono sia traders principianti che investitori che hanno invece una certa esperienza crediamo sia giusto dare subito ai secondi un consiglio pratico. Se già conosci le ottime prospettive del settore foodtech, allora potrebbe interessarti il nuovo FoodTech CopyPortfolio lanciato dal famoso broker di social trading. Il nuovo CopyPortfolio include una serie di società che operano nel segmento di mercato del foodtech. Il CopyPortfolio è un ottimo strumento di investimento per investire sull'intero settore e non su singole società che operano solo in uno specifico ambito del foodtech. 

Se vuoi conoscere come funzionano i copyportfolio eToro, allora puoi fare riferimento alla nostra guida su come funzionano i CopyPortfolio eToro migliori. Se invece vuoi subito metterti alla prova allora ti interesserà sapere che con eToro puoi farlo immediatamente e senza il rischio di perdere denaro reale. Per farlo è sufficiente aprire un conto demo e avrai subito 100.000 euro di denaro virtuale per fare CFD Trading sui migliori copyportfolio eToro. In più potrai anche investire su tanti altri asset tradizionali (azioni, forex, materie prime, crypto) sempre da una sola piattaforma.

>>> Per investire nei CopyPortfolio apri un conto demo eToro: è gratuito

Foodtech previsioni 

Stando ad alcuni studi il settore del foodtech dovrebbe crescere fino a 700 miliardi di dollari entro il 2030. Si tratta di proiezioni molto forti ma, obiettivamente, scontate. Da che mondo e mondo l'accesso al cibo è uno dei bisogni essenziali dell'uomo. In epoche passate, ma anche più recentemente, sono scoppiate guerre per il cibo. 

Nella società occidentale, a partire dagli ultimi decenni, è iniziato un serrato dibattivo che ha messo in discussione i pilastri tradizionali dell'industria del cibo. Il presupposto dal quale si è sviluppato il dibattito è il seguente: le abitudini dell'uomo sulla produzione e il consumo di cibo potrebbero mettere a rischio la salute umana e quindi la sopravvivenza della nostra specie. Inoltre, pensiamo ad esempio all'allevamento intensivo di carne, alcuni stessi metodi usati per produrre cibo sono sempre più spesso considerati dannosi per tutto l'ambiente. 

E' nell'ambito di questa critica (costruttiva) sui modi di produzione del cibo e sulla qualità stessa della nostra alimentazioni, che si inserisce il foodtech. Dinanzi ad una destrutturalizzazione dell'industria alimentare tradizionale (e dei canoni alimentari personali), si ritiene che la tecnologia possa apportare quei miglioramenti che sono capaci di far girare pagina. Considerando questo elemento, le previsioni sullo sviluppo del Foodtech non possono che essere molto incoraggianti. Non ci stupiamo, quindi, se recenti simulazioni, affermano che il settore foodtech potrebbe crescere fino a 700 miliardi di euro in appena 10 anni. 

Sembra anche brutto dirlo ma ci sono due grandi problemi, difficili da risolvere, che consetiranno all'industria del foodtech di crescere sempre di più nei prossimi anni. Questi due grandi problemi sono quello ambientale e quello demografico. Crediamo che non sia possibile capire fino in fonfo perchè investire nel foodtech conviene tanto se prima non si analizzano più attentamente queste due questioni storiche.

Questione demografica e questione ambientale

Non è un mistero che nei prossimi decenni il genere umano sarà chiamato a fare i conti con il boom demografico e con il crescente innalzamento delle temperature. 

Le proiezioni sull'aumento della popolazione globale che è atteso nei prossimi decenni non promettono nulla di buono. Oggi la popolazione mondiale è pari a 8 miliardi di individui. Questa cifra dovrebbe crescere fino a 10 miliardi di individui entro i prossimi 30 anni. La presenza di oltre 2 milioni di uomini in più nel giro di 30 anni determinerà un aumento del 60 per cento della domanda di cibo. Più uomini significa necessità di produrre più cibo e questo è un problema per un ambiente che è già molto sfruttato oggi. 

La questione demografica diventa quindi centrale. Il foodtech potrebbe aiutare sia a ridurre gli sprechi che a permettere un accesso più rapido all'alimentazione a vantaggio di oggi oggi soffre la fame.

Ma non c'è solo la questione demografica alla base del possibile boom del foodtech. Anche la connessa questione ambientale farà da catalizzatore. Dinanzi al crescente inquinamento, dovuto proprio alla necessità di produrre più cibo (e quindi più coltivazioni intensione, più allevamenti intensivi e così via, il foodtech potrebbe offrire all'agricoltura modi più sostenibili per produrre cibo e progettare colture più resistenti ottimizzando anche il consumo dell'acqua. 

Foodtech e comportamento dei consumatori 

Mai come in quest'epoca i consumatori si stanno rivelando sempre più responsabili. Il consumo acritico appartiene oramai al passato e oggi tutti vogliono sapere quale è l'origine di ciò che mettono sotto ai denti. Secondo alcune proiezioni, ben il 65 per dei millennials è disposto a pagare di più per avere cibo più sostenibile e a basso impatto ambientale. C'è quindi un mercato di riferimento che è già oggi pronto ad abbracciare importanti novità in tema di alimentazione.

Alcuni dati possono aiutarti a comprendere fino in fondo la portata di questo cambio: in Gran Bretagna, nel periodo compreso tra il 2012 e il 2016 c'è stato un aumento del 185 per cento del consumo dei prodotti vegani. Un britannico su 5 al di sotto dei 35 anni ha provato prodotti vegani. Questi sono dati di cui tenere conto per tracciare i possibili trend del futuro. 

Ovviamente l'incremento del consumo di prodotti vegani ha avuto come effetto il rally delle azioni delle società quotate che operano nel settore. Le quotazioni di Beyond Meat hanno quadruplicato il loro valore in meno di tre mesi. 

Il cambiamento dei comportamenti alimentari si traduce, quindi, in aumento del giro d'affari per le società dei nuovi comparti. E' per questo motivo che, dal punto di vista finanziario, conviene investire nelle azioni di quotate come la citata Beyond Meat.

Attenzione perchè per investire sul prezzo delle azioni del nuovo comparto alimentare, non devi per forza comprare titoli. Attraverso il CFD puoi fare speculazione e approfittare del boom del settore. Scegli ad esempio eToro e avrai subito la demo gratis per imparare a fare trading. In più, potrai anche accedere alla funzione copy Trading e copiare le strategie dei traders più bravi

eToro - Demo gratuita con 100.000€>>>clicca qui

eToro

    • Tante azioni disponibili per tradare
    • Copia automaticamente i migliori trader del mondo 
    • Strumenti di analisi per definire strategie
    • Broker affidabile e sicuro 

Perchè investire nel foodtech conviene

Oltre ai motivi citati in precedenza, ci sono altre ragioni per cui investire le foodtech oggi conviene. La più importante riguarda la verificata capacità del foodtech di riuscire a risolvere i problemi presenti grazie all'uso della tecnologia. 

Facciamo un esempio: grazie alle criptovalute e alla blockchain si sono sviluppate diverse applicazioni per catene di fornitura alimentari che sono tutte basate sulla nuova tecnologia. Oggi molte società monitorano le catene di forniura e sono in grado di dare informazioni precise ai loro clienti/consumatori. Non solo ma gli stessi processi di distribuzione sono ora ottimizzati. Oggettivamente tutto questo, senza blockchain era innimagginabile fino a pochi anni. Quindi investire nel foodtech conviene perchè questo comporto è capace di risolvere problemi e di rispondere ai nuovi bisogni creati da una maggiore consapevolezza del se e dell'ambiente esterno.

Se poi sei alla ricerca di altri motivi per investire nel foodtech possiamo anche citarti: l'uso dell'intelligenza artificiale per la gestione del magazzino, l'internet delle cose, i progressi su sensori e robatica e ancora lo sviluppo del 5G. Insomma il settore foodtech sarà davvero il futuro. 

Per approfittare di questo boom in termini di investimento ci sono varie strade a disposizione. Puoi certamente investire nelle singole azioni del comparto foodtech ma puoi anche investire su tutto il settore grazie al Foodtech Copyportfolio lanciato da eToro. Di questo parleremo nel prossimo paragrafo. 

eToro FoodTech CopyPortfolio cosa è

Il broker eToro ha recentemente creato per i suoi clienti il FoodTech CopyPortfolio. Si tratta di un portafoglio allocato che offre un investimento tematico nel FoodTech. Investendo nel Copyportfolio Foodtech non farai trading su una singola azione ma su tutto un settore. Il Portafoglio, infatti, inlclude vari settori e sottosettori del mercato "cibo" comprese agricoltura, innovazione alimentare, gestione delle catene di fornitura ma anche apparecchiature per il settore alimentare, blockchain e alimentazione personalizzata. Nel Portafoglio eToro dedicato al cibo sono anche include aziende che operano nell'editing genetico, nel segmento della produzione di proteine vegetali e ancora stampa cibo in 3D, agricoltura verticale e di precisione, internet delle cose, cibo coltivato in laboratorio, bioplastica e big data.

Come puoi vedere le società include nel CopyPortfolio Foodtech eToro sono davvero tante e tutte operanti in settori molto diversi tra loro. Il minimo comun denominatore tra queste aziende che fanno parte del Copyportfolio eToro è la presenza di un collegamento, di diversa natura, con il settore del FoodTech. 

Se vuoi provare questo nuovo strumento puoi aggiungere il FoodTech CopyPortfolio alla tua Lista Preferiti ed iniziare a fare trading. Puoi tranquillamente operare con un conto demo e quindi imparare ad investire senza correre il rischio di perdere denaro reale.

>>Prova eToro FoodTech CopyPortfolio>>>clicca qui per la demo gratis

In merito al lancio del nuovo portfoglio, Yoni Assia, CEO di eToro, ha affermato che eToro è da sempre convinta che sia necessario investire nelle proprie passioni. Secondo il manager oggi ci sono pochi altri settori che sono in grado di generare una passione e un dibattito come quelli suscitati dal comparto alimentare.

Essendo il settore food in rapida trasformazione, risulta difficile per l'inverstitore retail riuscire a capire quali sono i fattori che impattano sulla performance delle singole azioni. Assia ha ricordato che oggi ci sono aziende ben radicate come Danone e Nestle che operano nel comparto food ma anche start-up del calibro di Beyond Meat e Blue Apron. Insomma in termini di composizione il settore è molto eterogeneo ed è per questo che il portafoglio Foodtech di eToro è stato concepito. Obiettivo è quello di "disposizione degli investitori opzioni di investimento diversificate e a lungo termine”.

eToro FoodTech specifiche tecniche

Essendo un portafoglio pronto all'uso anche FoodTech è stato lanciato provvisto di risk rating. Questo consente ai traders di assicurarsi che i loro investimenti siano allineati con i loro margini di rischio. L'investimento minimo iniziale per investire nel portafoglio FoodTech eToro è di 2.000 dollari. 

Per investire sul portafoglio FoodTech, eToro mette a disposizione strumenti e grafici che possono essere molto utili per tenere traccia dell'andamento della performance del portafoglio. Inoltre è sempre possibile restare aggiornati sulle novità del settore alimentare usando il Feed eToro. Molto spesso, infatti, potrebbero esserci notizie price sensitive in grado di condizionare l'andamento del portafoglio FoodTech.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Investous
  • Segnali di trading
  • Conto demo da 100.000€ virtuali
Segnali di trading e conto demo da 100.000€ virtuali Prova Gratis Investous opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
Dukascopy
  • Licenza: FKTK
  • Forex e CFD
  • Deposito minimo: 100 euro
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo Prova Gratis Dukascopy opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Investous

Scopri la semplicità della piattaforma
WEBTRADER di Investous!

Inizia a fare trading con un conto demo gratuito da 100.000$

Ora puoi fare trading sui CFD e nel forex con spread competitivi una leva fino a 1:400*

DEMO GRATUITO