Borsainside.com

Oro sempre più safe haven: l’analisi di Vontobel

vontobel

Previsioni sull'oro da parte degli analisti della compagnia di certificati di investimento finanziario.

Sebbene i principali mercati azionari stiano continuando a macinare delle prestazioni di rendimento record per gli ultimi tempi, è evidente che all’interno dello scenario finanziario i fattori di incertezza restano piuttosto elevati.

🥇I mercati si stanno muovendo velocemente. Fai trading delle potenziali opportunità con FXCM. – Prezzi di acquisto e vendita reali – €50.000 di denaro virtuale – ✅ Apri il tuo demo gratuito >>

🥇I mercati si stanno muovendo velocemente. Fai trading delle potenziali opportunità con FXCM. – Prezzi di acquisto e vendita reali – €50.000 di denaro virtuale –Apri il tuo demo gratuito >>

Peraltro, con il passare dei mesi, i fattori di incertezza si fanno sempre più eterogenei. Come rammentava correttamente un focus condotto da Vontobel in questo campo, oltre al nuovo virus cinese, si deve considerare il fatto che la “Fase 2” dell’accordo USA-Cina sia evidentemente molto più complessa e lunga di quella della Fase 1.

Per aver consapevolezza di ciò, sia sufficiente rammentare come questa parte dell’accordo racchiude le questioni più spinose che sono state volutamente rinviate al futuro dai negoziatori della Fase 1, come, ad esempio, il nodo sulla proprietà intellettuale. Oltre a questo, come evidenziato recentemente dal Segretario del Tesoro statunitense Steve Mnuchin, la seconda fase lascerebbe in vigore alcune tariffe.

A questo punto, la compagnia sostiene che si potrebbe sfruttare l’attuale periodo di tranquillità per attendere una correzione dell’oro e valutare strategie di natura rialzista a prezzi migliori di quelli attuali.

Da un punto di vista tecnico, gli analisti di Vontobel sottolineano che, graficamente, i corsi stanno venendo respinti dalla linea di tendenza che unisce i minimi dell’1 agosto a quelli dell’1 ottobre 2019.

Che fare, dunque?

Per Vontobel, se la discesa dei corsi dovesse proseguire, il supporto statico che potrebbe catalizzare nuovi acquisti sarebbe quello a 1.519,6$ l’oncia, lasciato in eredità dai massimi del 3 ottobre 2019. In caso di prosecuzione della debolezza invece, il focus può esser posto in zona 1.477$.

Vedremo dunque, nel prossimo futuro a breve termine, in che modo cambierà lo scenario tecnico di supporto all’oro, e se cambieranno anche gli spunti per gli investitori nel metallo prezioso per eccellenza.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS