etoro

BNP Paribas – Vigeo Eiris, i criteri ESG entrano nei Certificate della banca

bnp

BNP aumenta l'attenzione sui criteri ESG nello sviluppo di prodotti per la propria clientela

Il tema della sostenibilità è uno di quelli della massima rilevanza in termini sociali, politici ed economici. E, dunque, non stupisce che istituti di credito e finanziari si stiano occupando con crescente interesse di questo ambito, che alimenta una crescente domanda di prodotti che integrano criteri ESG, legati cioè alla sostenibilità ambientale, sociale e di governance.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

In particolare, per quanto attiene lo specifico mercato dei certificate, già nel 2019 BNP Paribas è stata la prima a introdurre in Italia criteri di sostenibilità nel mondo dei Certificate, sia in termini di impact investing che di selezione delle società più virtuose in ambito ESG, su cui offrire i propri certificati. In merito, lato prodotto, nell’ultimo biennio BNP Paribas ha avviato una positiva collaborazione con Vigeo Eiris, grazie alla quale l’istituto di credito ha compiuto un passo concreto verso l’integrazione dei criteri ESG nella classe di asset dei certificati, lanciando nel corso degli anni quattro serie di Memory Cash Collect su sottostanti ESG selezionati usando i rating forniti proprio da Vigeo Eiris.

L’ultima delle emissioni è stata, pochi giorni fa, la nuova gamma di certificati Memory Cash Collect su panieri di azioni ESG, selezionati con l’uso di tre filtri:

  • ESG, che esclude le società con un punteggio ESG assegnato da Video Eiris inferiore a 50/100
  • Finanziario, che esclude le società che presentano una bassa liquidità sui mercati dei capitali in cui sono quotate
  • Best-in-class, che seleziona le società che nel loro settore di appartenenza si contraddistinguono per un miglior posizionamento ESG, ovvero sono tra le prime 10 società del settore di appartenenza in termini ESG.

“I nuovi Memory Cash Collect su panieri di azioni ESG si integrano con la strategia di Gruppo che considera gli investimenti sostenibili come uno dei propri pilastri principali. Con questa nuova emissione, BNP sottolinea ancora una volta come tutta l’industria sta guardando con sempre più attenzione alla sostenibilità e alle tematiche ESG” – conferma BNP Paribas nel suo recente comunicato.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS