Bitcoin, crollo shock nel 2018, quotazione BTC a 1000 dollari. Conviene vendere subito?

Bitcoin, crollo shock nel 2018, quotazione BTC a 1000 dollari. Conviene vendere subito?
© iStockPhoto

Saxo Bank ha pubblicato le Shocking Predictions 2018: ecco quale sarà il prezzo del Bitcoin

CONDIVIDI

Le Shocking Predictions 2018 di Saxo Bank (vale a dire le 10 previsioni shock) non potevano non includere l'andamento del prezzo del Bitcoin nell'anno che è appena iniziato. Se le previsioni sulla quotazione BTC di Saxo Bank dovessero davvero tradursi in realtà, allora l'unico consiglio da dare a chi investe sul Bitcoin oggi è quello di prepararsi al peggio. Secondo le Shocking Predictions di Saxo Bank, l'andamento della quotazione Bitcoin nel corso del 2018 si potrà dividere in un due successive e antitetiche fasi. In un primo momento il prezzo del Bitcoin potrebbe subire un apprezzamento anche molto consistente. A questa fase farebbe poi seguito un distinto momento che sarebbe caratterizzato da un crollo del Bitcoin

Il punto di rottura della quotazione BTC, con conseguente passaggio da una fase rialzista e una fase ribassista si avrebbe a quota 60mila dollari. Andando a guardare a quelle che sono le attuali quotazioni BTC, non si può non rilevare che l'apprezzamento del Bitcoin sarebbe molto forte se le previsioni di Saxo Bank dovvessero essere rispettate. Una dinamica come quella descritta nel report Shocking Predictions confermerebbe il punto di vista di chi ritiene altamente possibile lo scoppio di una bolla del Bitcoin nell'anno in corso. Ma perchè il prezzo del Bitcoin dovrebbe crollare tutto ad un tratto. Secondo Saxo Bank due potrebbero essere gli eventi alla base del grande crollo del Bitcoin. Da un lato ci potrebbe essere la decisione della Russia di bloccare le criptovalute mentre dall'altro ci sarebbe una analogo mossa da parte della Cina. Non avendo fondamentali di alcun tipo e non essendo soggetto al controllo da parte di alcuna banca centrale, il prezzo del Bitcoin subirebbe un brusco crollo a causa dell'unico fattore che oggi è riconosciuto come in grado di influenzare la quotazione BTC ossia il riconoscimento di enti e stati

Le dimensioni della bolla Bitcoin sarebbero enormi. Il crollo non sarebbe un ritracciamento pronunciato rispetto alle precedenti quotazioni record ma un quasi un annullamento. In base alle Shocking Predictions si Saxo Bank per il 2018, la quotazione BTC potrebbe sprofondare a 1000 dollari. 

Prima di mettersi le mani nei capelli e di cercare indizioni su quella che può essere la possibile data di rottura, non si perda mai di vista che le probabilità che le Shocking Predictions di Saxo Bank si verifichino è pari all'1% se non meno. Gli analisti di Saxo sono conosciuti in tutto il mondo finanziario per le loro previsioni shock che, comunque, ad oggi hanno sempre avuto un margine di realizzazione molto basso. Per farla breve, quindi, la possibilità che il prezzo del Bitcoin salga fino a 60mila dollari e poi crolli fino ad appena 1000 dollari, è molto remota. 

Il problema è che le Shocking Predictions di Saxo Bank quest'anno potrebbero essere prese molto sul serio a causa di quello che è stato l'andamento del BTC nell'ultima parte del 2017. Dopo aver raggiunto i 20mila dollari, infatti, il prezzo della criptovaluta è crollato fino a 14mila dollari. Poco prima di Natale si è parlato in modo diffuso di posssibile bolla del Bitcoin. Ma non c'è solo questo fattore a preoccupare. Secondo un'analisi di ING, il Bitcoin non potrà mai diventare una valuta di massa. Questo enorme limite viene ritenuto da ING come uno degli elementi alla base del crollo del BTC. Gli analisti ritengono molto probabile un quadro di questo tipo: il Bitcoin si gonfierà e poi inizierà un forte ritracciamento che lo porterà a tornare un asset di nicchia.  

C'è una certa convergenza tra il report di ING e le Shocking Predictions 2018 di Saxo Bank (ovviamente fatte le dovute proporzioni). Alla luce di un quadro simile, vendere Bitcoin oppure investire in BTC andando short sarebbe l'unica strada da seguire nel lungo termine. Essendo però il BTC fortemente speculativo, pur considerando vere le previsioni di Saxo Bank, il consiglio per il breve termine resta buy. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro