Ethereum oggi batte Ripple: quotazione ETH si salva da un crollo generalizzato

Ethereum oggi batte Ripple: quotazione ETH si salva da un crollo generalizzato

Prosegue la fase negativa tra le criptovalute e trovare crypto su cui investire diventa sempre più difficile

CONDIVIDI

La fase brillante delle criptovalute sembra quasi appartenere al passato Da alcuni giorni tutte le criptovalute sono in sofferenza e anche quegli asset che avevano impressionato fino ad alcune settimane fa, sono ora al centro di forti ribassi. La speranza che Ripple potesse essere la nuova Bitcoin tende a venire sempre meno. Dopo i recenti cali, Ripple oggi registra un ulteriore deprezzamento scendendo fino a 1,54 dollari. La discesa di Ripple è la fortuna di Ethereum. La quotazione ETH, infatti, è l'unica che si mantiene in attivo. Il prezzo di Etheremum oggi è passato da 1160 dollari a 1368 dollari. In termini di variazione non si è trattato di un apprezzamento vistoso. Tuttavia quel 14% che la quotazione ETH ogg registra spicca su un elenco che vede tutte le criptovalute in forte ribasso. Oltre a Ripple oggi sono in flessione anche Bitcoin, Litecoin e, tra le criptovalute meno note, anche Stellar Lumens e Cardano.

Il miracolo di queste ultime due valute virtuali sembra essere durato davvero poco. Se fino a pochi giorni fa sia il prezzo di Cardano che il prezzo di Stellar Lumens erano in forte aumento, adesso il trend è cambiato. Nell'elenco delle criptovalute, oltre ad Ethereum, unica eccezione alla view negativa, è rappresentata dal Bitcoin Cash che registra un apprezzamento del 2,14%. Si tratta, comunque, di una variazione di prezzo molto poco contenuta per poter parlare di una crypto che si muove in decisa controtendenza. 

Considerando nell'insieme l'andamento di tutte le criptovalute oggi (ma anche nelle precedenti giornate) il rischio che si possa essere scoraggiati è enorme. Appena alcuni giorni fa si parlava tra gli addetti ai lavori di criptomania e adesso la stessa punta di diamante della febbre da crypto è in crisi? In realtà quello che avviene sul mercato delle valute digitali è solo un effetto diretto di quelle che sono le stesse caratteristiche di quetso settore che, da sempre, si è contraddistinto per l'alta volatilità. Non essendoci dei sottostanti e dei fondamentali riconosciuti, è probabile che già oggi il prezzo di Ripple o del Bitcoin torni a crescere

Al di là di tale considerazione, però, quello che è emerso in queste ultime sedute è la netta ripresa di Ethereum. La quotazione ETH era data quasi per passata di moda a causa soprattutto del grande rally di Ripple. Ethereum oggi mostra invece di essere più viva che mai. Tra l'altro la capacità di andare in controtendenza rispetto ad una view che appare sempre più negativa, ha permesso ad Ethereum di rprendersi il secondo posto nella classifica della criptovalute a più alto livello di capitalizzazione. A spodestare Ehereum ad inizio anno era stata proprio Ripple. Il ritorno della quotazione ETH sopra i 1000 dollari, però, avevano permesso a questa criprovaluta di riportarsi alle spalle del Bitcoin. Con l'andamento di oggi Ethereum stacca ancora Ripple e si consolida ulteriormente. La capitalizzazione di Ethereum oggi è pari a 134.196.973.358 dollari contro i 242.775.700.110 dollari della capitalizzazione del Bitcoin. Oramai staccatissima Ripple la cui capitalizzazione si ferma a 71.208.355.358 dollari, lontano dai livelli di inizio anno. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro