Brutte notizie per gli appassionati e gli investitori di Bitcoin: Microsoft Corporation ha infatti rimosso l’opzione di pagamento “Bitcoin” dai suoi strumenti di pagamento attualmente attivi. La società era stata una delle prime ad adottare la criptovaluta come mezzo di regolamento, e l’ex CEO Bill Gates aveva espresso il suo sostegno per la valuta virtuale.

La decisione di Microsoft è stata confermata tramite chat pubblicate con i rappresentanti del servizio clienti, e sembra essere determinata principalmente dalla grande volatilità e dall’elevato rischio associato alla criptovaluta.

Ad ogni modo, i clienti saranno ancora per qualche tempo in grado di utilizzare Bitcoin per aggiungere denaro al proprio account Microsoft. Gli account potranno essere utilizzati per acquistare giochi, film e app, ma quelli valorizzati con Bitcoin non potranno essere utilizzati nello store Microsoft. Inoltre, i fondi non saranno rimborsabili.

Ricordiamo che con tale decisione Microsoft si conferma uno dei più principali big internazionali ad assumere la drastica decisione di rimuovere la propria opzione di pagamento Bitcoin, e che – di contro – altre società come Square hanno aggiunto il supporto a Bitcoin nel 2017. Tuttavia, con il notevole aumento del prezzo e della volatilità nell’ultimo trimestre dell’anno, il rischio gestionale nei confronti di questo asset risulta essere effettivamente aumentato in maniera non trascurabile.

Nelle ore successive alla notizia, Bitcoin ha perso quattro punti percentuali.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.