Ripple oggi nuovo crollo, sell off anche su Bitcoin e Ethereum. Da domani arrivano i rating

Nuovo crollo per tutte le criptovalute con ribassi significativi per Ripple, Bitcoin e Ethereum. Dopo il tentativo di recupero della scorsa settimana, la quotazione di Ripple oggi è finita nuovamente nel baratro scendendo fin quasi ad 1 dollaro. A parte il caso specifico di Ripple, però, sono tutte le altcoin e lo stesso Bitcoin ad aver perso la bussola. Il crollo di Ripple oggi non ha motivazioni teoriche. Il quadro di riferimento per tutte le criptovalute, infatti, è il medesimo della scorsa settimana. E’ infatti vero che restano sempre valide le minacce cinesi e sudcoreane di introdurre il divieto di trading centralizzato, ma è pure vero che tali minacce era state oramai assorbite dal mercato. In altre parole, il crollo di Ripple oggi non può essere spiegato con le solite tensioni asiatiche. Se la quotazione XRT ma anche la quotazione BTC e quella di Ethereum crollano è percgè la volatilità su tutte le criptovalute ha oramai assunto livelli molto forti. Dal punto di vista dell’investitore, il fatto che ci sia stato un nuovo crollo di Ripple oggi non è di per se una notizia negativa. Molti traders, infatti, hanno oramai definito strategia di investimento di brevissimo periodo consapevoli del fatto che sperare in long prolungati nel tempo è diventato quantomeno poco probabile. 

Ma quale è la criptovaluta che oggi segna il ribasso più forte? Del nuovo crollo di Ripple si è già detto. Si è già detto che anche il Bitcoin ed Ethereum sono in forte difficoltà. Tra le tre a segnare la variazione negativa più consistente è proprio il BTC che segna un calo dell’11% mentre XRP e ETH sono in flessione di circa il 10%. Per quanto pronunciato si tratta comunque di un calo inferiore a quello delle altre altcoin. Secondo i dati in tempo reale di CoinMarketCap, la quotazione Neo è in ribasso del 13,28% e il prezzo di Monero perde il 14%. Ad ogni modo, con la sola eccezione di Stellar Lumens, tutte le crypto sono in difficoltà tanto che alcuni investitori hanno già parlato di lunedì nero del Bitcoin & C. Il problema è che le sedute nere per le crypto sono in costante aumento. E’ significativo il fatto che fino a poche settimane fa parlare di crollo di Ripple era un azzardo mentre oggi nessuno si scaldalizza più per questa espressione. Addirittura il crollo della quotazione XRP oggi e quella di tutte le altre criptovalute ha avuto la forza di ridimensionare al massimo l’effetto positivo innescato dalle dichirazioni di Thomas Lee, analista di Fundstrat Global Advisors, il quale aveva affermato che il prezzo del Bitcoin potrebbe arrivare a 25.000 dollari nel 2018. Evidentemente le previsioni ottimistiche oramai non sono più un catalizzatore in grado di imprimere un trend positivo duraturo alle criptovalute.

Per il crollo di oggi delle criptovalute non c’è quindi alcun colpevole. Crollo però non significa bolla e infatti il riconoscimento dell’universo crypto prosegue oramai in modo inesorabile. L’agenzia di rating indipendente Weiss Ratings ha reso noto che a partire da domani mercoledì 24 gennaio pubblicherà il rating delle criptovalute. In particolare verrranno assegnati rating a Ethereum, Ripple, Bitcoin Cash, Litecoin, Cardano, Stellar, Monero e a molte altre. L’agenzia di rating, fondata nel 1971, valuta circa 55 mila istituzioni e investimenti di mondo. Considerando che tra le istituzioni valutate ci sono banche, società di credito, compagnie assicurative, ETF e fondi comuni di investimento, per il Bitcoin, Ripple e tutte le altre altcoin si tratta di un risultato importante. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.