Prezzo Bitcoin previsioni 2019: basta perdite per i tori, BTCUSD salirà a quota 20mila?

Prezzo Bitcoin previsioni 2019: basta perdite per i tori, BTCUSD salirà a quota 20mila?

A distanza di un anno dall'impressionante rally del Bitcoin torna l'ottimismo sulla quotazione BTC

CONDIVIDI

Analisti divisi sulle previsioni Bitcoin 2019. L'eredità lasciata dal 2018, con la quotazione BTC in forte ribasso, è stata così forte da creare profonda divergenza tra gli analisti in merito alle stime sul possibile andamento di BTCUSD nel 2019. In pratica ad oggi tutte le possibilità sono presenti nel ventaglio di previsioni sul prezzo del BTC nel 2018. Per alcuni analisti ci sarà un crollo del Bitcon nel 2019 mentre per altri non è da escludere un rally. 

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Bitcoin previsioni 2019 negative

Secondo alcuni analisti il crollo che il Bitcoin ha subito nel corso del 2018 sarà replicato il prossimo anno ossia nel 2019. Tra i più pessimisti sulle previsioni BTC 2019 c'è Vinny Lingham, CEO di Civic, secondo il quale il sentment sul Bitcoin resterà molto negativo anche nel 2019. Venendo ai numeri, l'esperto ritiene che la quotazione BT sia destinata a calare giù giù fino al livello di supporto posizionato sui 3.000 dollari. Solo dopo il crollo di BTCUSD a 3000 dollari sarà quindi possibile una ripartenza. Nella prima parte dell'anno (quindi fino a giugno), il prezzo del Bitcoin dovrebbe attestarsi nel range compreso tra 3.000 e 5.000 dollari ossia in una sorta di limbo. Attenzione perchè tra le previsioni Bitcoin 2019 di Linghma questa è la meno negativa. Secondo l'analista, infatti, se il BTC non dovesse riuscire a ripartire allora potrebbe anche saltare il supporto a 3.000 dollari. 

Bitcoin previsioni 2019 positive

E' passato un anno da quando, a seguito del rally della quotazione del Bitcoin e delle altre altcoin, si parlò di criptomania. Da allora tante cose sono cambiate, a partire dal crollo del prezzo del BTC e dal venir meno della tradizionale volatilità del settore, ma tante altre potrebbero ancora cambiare. Secondo le ultime previsioni sul prezzo del Bitcoin nel 2019, non si può escludere che la quotazione BTC possa tornare agli antichi splendori. A sprigionare ottimismo da tutti i pori sono le stime sull'andamento del prezzo del Bitcoin nel 2019 elaborate da Mike Novogratz, CEO di Galaxy Digital Capital Management e uno dei maggiori investitori di criptovalute.

L'esperto, facendosi portatore di una dose non indifferente di coraggio, ritiene che l'ondata ribassista che ha caratterizzatoe negli ultimi mesi il Bitcoin, sia destinata a lasciare spazio ad ritorno delle fiducia. Le previsioni Bitcoin 2019 elaborate da Novogratz vedono le quotazioni della criptovaluta regina a circa 20000 dollari entro il prossimo anno. Si tratta di un prezzo pari a tre volte quelle che sono le attuali quotazioni del BTC. Il valore del Bitcoin oggi, infatti, oscilla in area 6400 dollari, lontanissimo dal target previsto dal CEO. 

Il rally a cui il prezzo del Bitcoin darà vita in appena 12 mesi sarà supportato ad un solo fattore principale: il crescente riconoscimento della criptovalute da parte della comunità finanziaria. L'aumento della quotazione BTC si rifletterà, ovviamente, anche sulle altre criptovalute a partire dalle più importanti Ethereum e Ripple, anche loro oggi bloccate in una sorta di limbo.

Secondo l'analista nei prossimi mesi potrebbe venirsi a creare un tipico caso di FOMO ossia di Fear Of Missing Out. In altre parole gli investitori fino ad oggi prudenti (anche eccessivamente prudenti) potrebbero tornare a scommettere su un rialzo del BTC per paura di perdere l treno del nuovo rally. tradurre come la paura di perdere il treno dei guadagni stavolta correlati alle monete virtuali. Un comportamento prettamente psicologico, unito ad un contesto caratterizzato da un ritorno del riconoscimenti della valute virtuali, potrebbe essere alla base della salita record della quotazione BTC.

Secondo Novogratiz il grandi protagonisti del prezzo del Bitcoin potrebbero essere proprio gli investitori istituzionali che potrebbero finalmente iniziare a guardare ad un altro punto di vista alle criptovalute. Insomma il 2019 potrebbe essere davvero un anno roseo per il Bitcoin e, a cascata, anche per Ethereum, Ripple e tutte le altre altcoin. Sarà davvero così? I dati sulle ricerche di parole chiavi riguardanti le criptovalute (a partire proprio da Bitcoin), sembrano descrivere una realtà diversa e caratterizzata da un appeal che non è neppure lontanamente paragonabile a quello di un anno fa. Il Bitcoin ha però abituato alle sorprese. Che queste siano destinate a verificarsi nel 2019? 

BTCUSD previsioni 2019: gli altri giudizi

Accanto agli estremisti pessimisti e agli estremisti ottimisti sulla quotazione BTC 2019, ci sono poi alcuni analisti che hanno elaborato previsioni moderatamente positive sull'andamento del prezzo del Bitcoin nel 2019. Secondo A.T. Kearney il Bitcoin potrebbe tornare a dominare il mercato nel corso già a partire dai prossimi mesi. Dimostra di avere fiducia anche Jim Breyer per il quale la flessione di novembre di BTCUSD non avra strascichi essendo il Bitcoin tornato già nei suoi corsi soliti. Di previsioni Bitcoin 2019 positive ha anche parlato Mike Kayamori di Quoine.

Insomma in merito alle previsioni BTC 2019 circola tutto e il contrario di tutto. L'analisi personale, quindi, è essenziale per capire come posizionarsi su BTCUSD il prossimo anno. 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro